12°

Provincia-Emilia

Sala, polemica sul censimento degli immobili abbandonati

Sala, polemica sul censimento degli immobili abbandonati
0

Cristina Pelagatti

SALA BAGANZA - La maggioranza ha bocciato la mozione sul censimento degli immobili sfitti ed abbandonati,  presentata dal movimento 5 stelle e dal gruppo Sala Attiva.
La bocciatura è avvenuta  in Consiglio comunale al termine di una lunga discussione che ha visto impegnato solamente il consigliere grillino Giuseppe Distante a rappresentare le istanze dei richiedenti, vista l’uscita dei consiglieri di Sala Attiva dopo la presentazione del bilancio, avvenuta  per impegni inderogabili presi prima della convocazione del consiglio.
La mozione, ricavata dalla campagna nazionale «Salviamo il paesaggio», lanciata  per ridurre il consumo di territorio, avrebbe impegnato l’amministrazione comunale di Sala Baganza ad intraprendere, entro un mese dall’approvazione della delibera ed a concluderlo entro sei mesi, un censimento degli immobili vuoti, sfitti o fatiscenti presenti sul territorio.
«Un atto concreto contro la frenesia edificatoria», come l’ha definito nel suo intervento Giuseppe Distante.
Il capogruppo di maggioranza Nicola Maestri, così come il consigliere Giovanni Ronchini hanno affermato di condividere il principio della mozione sul risparmio del territorio che recita «un’attenta pianificazione territoriale deve prevedere un’oculata gestione del territorio intesa come bene comune da tutelare per l’interesse generale; un’amministrazione lungimirante e consapevole deve poter governare il proprio Comune svincolata da interessi particolari e da pressioni speculative di singoli»;  ma hanno aggiunto che il paese di Sala Baganza non rientra nel novero delle cittadine che pullulano di edifici fatiscenti o abbandonati.
Inoltre secondo Maestri e Ronchini, «la mozione presenta un chiaro intento provocatorio,  come se a Sala Baganza ci si trovasse davanti ad una maggioranza di cementificatori che non ha nessuna sensibilità per il proprio territorio».
Il sindaco Cristina Merusi ha contestato la mozione non solo per l’impegno che questo censimento richiederebbe agli uffici comunali; ma soprattutto perché «il nuovo Piano strutturale comunale è stato disegnato dopo aver svolto numerose indagini. Non è un’invenzione di assessori o tecnici e dà la possibilità, non l’obbligo di costruire. Se non ci sarà necessità di costruire non si costruirà».
Inoltre, secondo il primo cittadino «non è possibile per il comune obbligare i privati a mettere in affitto le loro case sfitte o a recuperarle».
Anche il vicesindaco Carlo Leoni ha parlato chiaramente nel suo intervento di una mozione costruita per creare difficoltà alla maggioranza.
Duro l'intervento di Giuseppe Distante: «questo censimento è stato approvato dall’Anci e dall’Ance, l’associazione dei piccoli costruttori. Inoltre il ministero per i beni e le attività culturali ha lodato l’iniziativa. Bocciando la mozione la maggioranza invece ha voluto dimostrare che dei dati se ne frega. Non ha bisogno di sapere quanto c'è di costruito a Sala, tanto sa già che deve cementificare. E pare di capire che abbia bocciato la mozione ed il censimento per puro dispetto alla minoranza o a fantomatici agitatori del popolo che agiscono nell’ombra; simili atteggiamenti non si riscontrano nemmeno nel consiglio comunale dei ragazzi, decisamente più maturi e seri. La dittatura della maggioranza che non valuta le proposte della minoranza è la vera sconfitta della democrazia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borgotaro, carnevale insanguinato

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

4commenti

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

3commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia