-5°

Provincia-Emilia

Vive in barca, ha lavorato in mezzo mondo, fa lo skipper: "Giovani, non pretendete il lavoro sotto casa"

7

Vive su una barca di 13 metri, è partito anni fa da Montecchio Emilia per lavorare nelle scuole in mezzo mondo e ora fa il preside a Marina di Ravenna. Vittore Pecchini, 51enne, è un personaggio eclettico, che può raccontare tante esperienze e dà qualche consiglio ai giovani. Pecchini si racconta al Resto del Carlino di Reggio Emilia. A lui è sempre piaciuto andare all'estero e andar per mare. Lavorare come insegnante e poi come dirigente scolastico gli ha permesso di viaggiare. È stato in Nordafrica, in Congo, in Uganda, in Cambogia... in tempi in cui non era così facile andarci. Nel 1991 avrebbe avuto un posto ad Addis Abeba ma la guerra gli ha impedito di trasferirsi in Etiopia. Nel 1994 è andato ad Edimburgo, all'ufficio scolastico del consolato. Dopo un periodo a Barcellona, è tornato a Reggio Emilia per 3 anni. Ma nel 2002 è ripartito: Australia, dove ha conseguito vari brevetti per la navigazione (la patente nautica ce l'aveva già) e dove ha conosciuto sua moglie.
Ora la coppia vive a Marina di Ravenna con la figlia di 3 anni. Vive su una barca: per questo il provveditorato ha assegnato a Pecchini un posto da dirigente scolastico in una località di mare.
Dalle colonne del Carlino, il professor Pecchini spiega di non aver dimenticato le sue radici reggiane; anzi, quando può fa un salto in Emilia. Inoltre dà qualche consiglio ai giovani d'oggi: «Siamo in un periodo difficile ma la crisi non è globale. I ragazzi possono spostarsi in altri paesi, devono imparare più lingue». Pretendere di trovare un lavoro sotto casa «è un'idea sbagliata. I giovani, anche quelli reggiani, devono capirlo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • valerio

    11 Maggio @ 15.34

    L'appello di questo "nouveaux predicateur" come lo dobbiamo intendere? 1) giovane italiano: fregatene di quello che succede qui e vai nel mondo? 2) giovane italiano: vivi alla giornata in giro per il mondo, se puoi evita di farti una famiglia e non venire poi a richiedere la pensione, neh..... Ci faccia capire, costui che tutto ha capito. Oppure ho capito male io...dovremmo essere tutti skipper!

    Rispondi

  • Veronica Meli

    11 Maggio @ 15.19

    PRETENDERE IL LAVORO SOTTO CASA E', RIMANE E RIMARRA' UN DIRITTO!!!! E' UN DIRITTO-DOVERE PRETENDERE DI POTER VIVERE IL/NEL PROPRIO PAESE. E' INVECE LIBERA SCELTA LASCIARE IL PROPRIO PAESE PER LAVORO. E' QUESTO CHE DEVE ESSERE INSEGNATO ALLE NUOVE GENERAZIONI, E QUANDO CHI DI DOVERE LO CAPIRA' SARA' TROPPO TARDI...PERCHE' E' GIA' TROPPO TARDI. V.M.

    Rispondi

  • oberto

    11 Maggio @ 14.37

    Be ma lui ha viaggiato perchè gli piaceva, non vedo cosa ci sia di male a cercare di lavorare nel proprio paese. Poi comunque anche questo qui alla fine mi pare di capire ha sempre fatto lo statale italiano, mica è andato a fare il minatore in Belgio come tanti nostri connazionali!!!!

    Rispondi

  • dd_77

    11 Maggio @ 13.18

    almeno la metà dei giovani nemmeno sanno parlare/scrivere un italiano corretto, con che pretese possono andare all'estero?

    Rispondi

  • orlando

    11 Maggio @ 13.17

    D'accordo il cercare lavoro altrove per sopravvivenza,ma la gente può avere il diritto di cercare un lavoro vicino a casa oppure voler riconoscere le proprie radici e cercare di rimanere nella comunità dove si è nati e cresciuti è vergognoso? 'Sto qua pare proprio parlare come come la cara e vecchia Elsa.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

4commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

11commenti

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto