22°

32°

Provincia-Emilia

Centenaria subisce un furto e fa da esca per catturare il ladro

Centenaria subisce un furto e fa da esca per catturare il ladro
Ricevi gratis le news
0

SANTA MARIA DEL TARO
Giorgio Camisa
In paese da lunedì  le chiamano “donne coraggio” e tutti le cercano per complimentarsi.   Elisa Devoti e la sorella Severina hanno fatto da “esca” consentendo ai carabinieri di catturare un ambulante con il vizio del furto. Ma la particolarità non consiste solo nell'atto di coraggio e nell'alto senso civico:  va sottolineato che Elisa è nata nel 1915 e che la sorella più giovane ha da poco  compiuto 84 anni.  Vivono, da sole, a 850 metri di altitudine, alla Menta, frazione abitata da 7 persone arroccata su un costone del Monte Penna ad un chilometro da Santa Maria del Taro.
Lassù stanno volentieri, sono nate nella casa dove abitano, hanno tanti ricordi. La località è veramente affascinante: un   gruppo di case sparse sulla sinistra del Taro, dove regnano profumi di salvia, di rosmarino e ovviamente di menta.    Elisa e Severina, hanno tante cose da fare, ogni giorno portano grano e melica alle cinque galline, coltivano il loro fazzoletto di terra a patate e verdure e poi quando la stagione lo permette raccolgono funghi e le saporite castagne. Ora si divertono anche a far catturare i malviventi.
Nel caso, hanno consentito  ai carabinieri di Santa Maria del Taro diretti dal comandante Attilio Brunetta di arrestare un malvivente marocchino che era solito «visitare» la frazione: una persona all'apparenza gentile, che cercava di dialogare per poi vendere la sua mercanzia, ma che si è rivelato non essere  proprio   un onesto commerciante.  I carabinieri sono riusciti ad arrestare,   in flagranza di «furto aggravato in abitazione», Jabri Kaddour, 47enne cittadino marocchino, residente in provincia di Massa Carrara, commerciante ambulante, già noto alle forze dell'ordine.  
Elisa Devoti,   arzilla ed arguta nonostante l'età, non ha perso tempo quando ha notato che dal borsellino dove custodiva parte della misera pensione   erano sparite  alcune banconote. Si è presentata  in caserma, denunciando che un venditore ambulante africano, che frequentemente si presentava alla casa dove vive con la sorella Severina, aveva approfittato di una loro distrazione   sottraendo dal portamonete la somma in contanti di 70 euro. L’arzilla anziana ha fornito una perfetta  descrizione dell’uomo e dell'auto con cui raggiungeva  la frazione.
Il comandante  Brunetta, ricevuta la denuncia e rassicurata la derubata  ha iniziato il monitoraggio della zona ritenendo assai probabile che l’uomo potesse ripresentarsi. Dopo numerosi appostamenti, lunedì mattina i militari hanno notato una vettura del modello descritto dalla denunciante, dalla quale è sceso uno straniero,   entrato con sicurezza nell’abitazione delle due sorelle.
Il malvivente ha subito notato   un borsellino   lasciato opportunamente su una finestra, impossessandosi di 150 euro. I carabinieri sono quindi intervenuti e hanno immediatamente bloccato il ladro che era in possesso di oltre 1.000 euro. L’uomo è stato  condotto in caserma  e  arrestato.
Trattenuto momentaneamente nelle camere di sicurezza della Compagnia di Borgotaro, Jabri è stato poi giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Parma e  condannato a 18 mesi di reclusione,  al pagamento di 500 euro di  multa e  a  risarcire le due sorelle con  250 euro. L'africano è stato comunque scarcerato in quanto ha ottenuto  la sospensione della pena.
Le indagini proseguono per accertare l’eventuale commissione di altri furti ma l’importanza del fatto sta nel fatto che, grazie alla tempestiva denuncia di una quasi centenaria, il malvivente sia stato scoperto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti