-5°

Provincia-Emilia

Centenaria subisce un furto e fa da esca per catturare il ladro

Centenaria subisce un furto e fa da esca per catturare il ladro
0

SANTA MARIA DEL TARO
Giorgio Camisa
In paese da lunedì  le chiamano “donne coraggio” e tutti le cercano per complimentarsi.   Elisa Devoti e la sorella Severina hanno fatto da “esca” consentendo ai carabinieri di catturare un ambulante con il vizio del furto. Ma la particolarità non consiste solo nell'atto di coraggio e nell'alto senso civico:  va sottolineato che Elisa è nata nel 1915 e che la sorella più giovane ha da poco  compiuto 84 anni.  Vivono, da sole, a 850 metri di altitudine, alla Menta, frazione abitata da 7 persone arroccata su un costone del Monte Penna ad un chilometro da Santa Maria del Taro.
Lassù stanno volentieri, sono nate nella casa dove abitano, hanno tanti ricordi. La località è veramente affascinante: un   gruppo di case sparse sulla sinistra del Taro, dove regnano profumi di salvia, di rosmarino e ovviamente di menta.    Elisa e Severina, hanno tante cose da fare, ogni giorno portano grano e melica alle cinque galline, coltivano il loro fazzoletto di terra a patate e verdure e poi quando la stagione lo permette raccolgono funghi e le saporite castagne. Ora si divertono anche a far catturare i malviventi.
Nel caso, hanno consentito  ai carabinieri di Santa Maria del Taro diretti dal comandante Attilio Brunetta di arrestare un malvivente marocchino che era solito «visitare» la frazione: una persona all'apparenza gentile, che cercava di dialogare per poi vendere la sua mercanzia, ma che si è rivelato non essere  proprio   un onesto commerciante.  I carabinieri sono riusciti ad arrestare,   in flagranza di «furto aggravato in abitazione», Jabri Kaddour, 47enne cittadino marocchino, residente in provincia di Massa Carrara, commerciante ambulante, già noto alle forze dell'ordine.  
Elisa Devoti,   arzilla ed arguta nonostante l'età, non ha perso tempo quando ha notato che dal borsellino dove custodiva parte della misera pensione   erano sparite  alcune banconote. Si è presentata  in caserma, denunciando che un venditore ambulante africano, che frequentemente si presentava alla casa dove vive con la sorella Severina, aveva approfittato di una loro distrazione   sottraendo dal portamonete la somma in contanti di 70 euro. L’arzilla anziana ha fornito una perfetta  descrizione dell’uomo e dell'auto con cui raggiungeva  la frazione.
Il comandante  Brunetta, ricevuta la denuncia e rassicurata la derubata  ha iniziato il monitoraggio della zona ritenendo assai probabile che l’uomo potesse ripresentarsi. Dopo numerosi appostamenti, lunedì mattina i militari hanno notato una vettura del modello descritto dalla denunciante, dalla quale è sceso uno straniero,   entrato con sicurezza nell’abitazione delle due sorelle.
Il malvivente ha subito notato   un borsellino   lasciato opportunamente su una finestra, impossessandosi di 150 euro. I carabinieri sono quindi intervenuti e hanno immediatamente bloccato il ladro che era in possesso di oltre 1.000 euro. L’uomo è stato  condotto in caserma  e  arrestato.
Trattenuto momentaneamente nelle camere di sicurezza della Compagnia di Borgotaro, Jabri è stato poi giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Parma e  condannato a 18 mesi di reclusione,  al pagamento di 500 euro di  multa e  a  risarcire le due sorelle con  250 euro. L'africano è stato comunque scarcerato in quanto ha ottenuto  la sospensione della pena.
Le indagini proseguono per accertare l’eventuale commissione di altri furti ma l’importanza del fatto sta nel fatto che, grazie alla tempestiva denuncia di una quasi centenaria, il malvivente sia stato scoperto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto