-2°

Provincia-Emilia

Centenaria subisce un furto e fa da esca per catturare il ladro

Centenaria subisce un furto e fa da esca per catturare il ladro
0

SANTA MARIA DEL TARO
Giorgio Camisa
In paese da lunedì  le chiamano “donne coraggio” e tutti le cercano per complimentarsi.   Elisa Devoti e la sorella Severina hanno fatto da “esca” consentendo ai carabinieri di catturare un ambulante con il vizio del furto. Ma la particolarità non consiste solo nell'atto di coraggio e nell'alto senso civico:  va sottolineato che Elisa è nata nel 1915 e che la sorella più giovane ha da poco  compiuto 84 anni.  Vivono, da sole, a 850 metri di altitudine, alla Menta, frazione abitata da 7 persone arroccata su un costone del Monte Penna ad un chilometro da Santa Maria del Taro.
Lassù stanno volentieri, sono nate nella casa dove abitano, hanno tanti ricordi. La località è veramente affascinante: un   gruppo di case sparse sulla sinistra del Taro, dove regnano profumi di salvia, di rosmarino e ovviamente di menta.    Elisa e Severina, hanno tante cose da fare, ogni giorno portano grano e melica alle cinque galline, coltivano il loro fazzoletto di terra a patate e verdure e poi quando la stagione lo permette raccolgono funghi e le saporite castagne. Ora si divertono anche a far catturare i malviventi.
Nel caso, hanno consentito  ai carabinieri di Santa Maria del Taro diretti dal comandante Attilio Brunetta di arrestare un malvivente marocchino che era solito «visitare» la frazione: una persona all'apparenza gentile, che cercava di dialogare per poi vendere la sua mercanzia, ma che si è rivelato non essere  proprio   un onesto commerciante.  I carabinieri sono riusciti ad arrestare,   in flagranza di «furto aggravato in abitazione», Jabri Kaddour, 47enne cittadino marocchino, residente in provincia di Massa Carrara, commerciante ambulante, già noto alle forze dell'ordine.  
Elisa Devoti,   arzilla ed arguta nonostante l'età, non ha perso tempo quando ha notato che dal borsellino dove custodiva parte della misera pensione   erano sparite  alcune banconote. Si è presentata  in caserma, denunciando che un venditore ambulante africano, che frequentemente si presentava alla casa dove vive con la sorella Severina, aveva approfittato di una loro distrazione   sottraendo dal portamonete la somma in contanti di 70 euro. L’arzilla anziana ha fornito una perfetta  descrizione dell’uomo e dell'auto con cui raggiungeva  la frazione.
Il comandante  Brunetta, ricevuta la denuncia e rassicurata la derubata  ha iniziato il monitoraggio della zona ritenendo assai probabile che l’uomo potesse ripresentarsi. Dopo numerosi appostamenti, lunedì mattina i militari hanno notato una vettura del modello descritto dalla denunciante, dalla quale è sceso uno straniero,   entrato con sicurezza nell’abitazione delle due sorelle.
Il malvivente ha subito notato   un borsellino   lasciato opportunamente su una finestra, impossessandosi di 150 euro. I carabinieri sono quindi intervenuti e hanno immediatamente bloccato il ladro che era in possesso di oltre 1.000 euro. L’uomo è stato  condotto in caserma  e  arrestato.
Trattenuto momentaneamente nelle camere di sicurezza della Compagnia di Borgotaro, Jabri è stato poi giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Parma e  condannato a 18 mesi di reclusione,  al pagamento di 500 euro di  multa e  a  risarcire le due sorelle con  250 euro. L'africano è stato comunque scarcerato in quanto ha ottenuto  la sospensione della pena.
Le indagini proseguono per accertare l’eventuale commissione di altri furti ma l’importanza del fatto sta nel fatto che, grazie alla tempestiva denuncia di una quasi centenaria, il malvivente sia stato scoperto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti