-5°

Provincia-Emilia

Camion deviati sulla circonvallazione. Traffico più leggero a Sant'Ilario

Camion deviati sulla circonvallazione. Traffico più leggero a Sant'Ilario
2

di Umberto Spaggiari

Via il traffico dei camion dalla via Emilia all’altezza di Sant’Ilario d’Enza: i mezzi pesanti saranno deviati sulla nuova tangenziale del paese. Da domani, infatti è istituito il divieto di transito agli autocarri di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, nel tratto della statale via Emilia dall’intersezione con via Donati sul versante in direzione Parma, fino all’intersezione con via Europa e via Piacentini sul versante per Reggio Emilia. Come hanno sottolineato il sindaco Marcello Moretti, il vice sindaco Guido Roncada e l’assessore per le Attività produttive Giuseppe Marrai, dopo circa un anno dalla richiesta formale, l’Anas ha finalmente dato il permesso al Comune di deviare il traffico dei mezzi pesanti sulla variante nord di Sant’Ilario d’Enza, meglio nota come via Emilia Bis. «È un grande risultato – ha affermato Moretti - che premia la programmazione  dell’Amministrazione che nel corso degli anni ha investito con decisione nelle infrastrutture (circa 2 milioni e mezzo di euro solo per la via Emilia bis) con l’obiettivo dichiarato di creare le condizioni per rendere il paese più vivibile, favorendo la mobilità. Occorre inoltre sottolineare il prezioso lavoro diplomatico fatto di concerto con la Provincia di Reggio Emilia che, con una mediazione instancabile, ha reso possibile l’avvio e la conclusione di questo percorso». È da tempo infatti, ha spiegato Roncada, che il Comune di Sant’Ilario  ha posto il tema della via Emilia Bis fino a Calerno, destinando risorse vere e sottolineandone l’importanza anche come strada di approccio al casello autostradale. «Gli interventi sulla viabilità stratificata da secoli - ha aggiunto l’assessore Marrai- richiedono tempo ed impegno diplomatico per coordinare tutti i soggetti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mamma esausta

    14 Maggio @ 14.53

    ...in realtà il casello autostradale è utilissimo... io abito in zona e finalmente ci metto molto meno tempo ad andare a Reggio, mare e Fidenza village (però pure i ladri l'hanno trovato già molto comodo per venire a derubarmi a casa e dileguarsi comodamente!) Per quel che riguarda la tangenziale (praticamente deserta da quando l'hanno inaugurata) in effetti pensavo che pure quella fosse stata fatta per mia comodità quando facendo la spesa mi devo spostare rapidamente da Coop S. Ilario a Conad Taneto !!! ...insomma @valdo... come vedi considerazioni semiserie di una residente... come tutte le cose ci sono i pro e ci sono i contro.... ma che la usassero anche i camion oltre a me per la spesa era ora!!!!!!

    Rispondi

  • rolando

    14 Maggio @ 10.07

    A prima vista sembrerebbe un articolo inutile, se non si leggesse tra le righe l'obiettivo di magnificare le doti taumaturgiche del mai troppo amato Asfalto, qualcosa che, per dirla con Dario Baldan Bembo, più ce n'è meglio è... Come lasciarci sfuggire l'occasione di inseguire i cugini in tanta eccellenza, costruendo una bella via Emilia Bis anche a S. Prospero? Magari prima riflettiamo un attimo: Alcuni anni fa, quando fu aperto il casello A1 di Campegine con relativa colata di catrame a sfigurare la bassa reggiana, ci fu raccontato che sarebbe servito a "scaricare la via Emilia". Era ovviamente una panzana, sapiente mix di ignoranza e malafede, pienamente smascherata dalla situazione attuale, nella quale si reclamano nuovi nastri d'asfalto proprio per favorire il flusso verso detto casello. E' ora di finirla! Più strade non risolvono ma AGGRAVANO i problemi di traffico, Oggi è il momento di investire sulla mobilità lenta e sui mezzi pubblici, solo così potremo uscire da questa tossicodipendendenza da asfalto di cui siamo vittime. Curiamoci! Disintossichiamoci! Stop nuovo asfalto! Stop nuovo cemento! Ne abbiamo già troppo, usiamo bene quello.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

24commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto