-1°

Provincia-Emilia

Gli studenti hanno preparato il nuovo volto del Mainetti

Gli studenti hanno preparato il nuovo volto del Mainetti
0

Matteo Ferzini
E’ stato presentato ai cittadini, ai ragazzi e ai genitori il nuovo volto che assumerà l’istituto Mainetti a partire dal prossimo anno scolastico
La serata è stata aperta dal vice sindaco e assessore alla scuola Gabriella Ghirardini, che nel suo intervento ha sottolineato il valore di un istituto scolastico superiore unico nel territorio di Traversetolo, in rapporto e collaborazione costante con la realtà istituzionale e col territorio stesso.
La «nuova idea di scuola» è poi stata introdotta da Enrico Carosio, formatore dell’Università Cattolica di Piacenza, che ha illustrato come, in questi tempi, sia necessario ripensare il ruolo della scuola come luogo di crescita e formazione a tutto tondo dei giovani, sempre più sfiduciati e impreparati nei confronti del mondo del lavoro.
La risposta del Mainetti a tali esigenze, pensata insieme ai ragazzi stessi, è stata presentata dalla preside Gabriella Tosi: davanti alla crisi del sistema scolastico, al tasso di abbandono, alla noia e demotivazione crescente, le proposte per un cambiamento sono arrivate dai ragazzi della quarta di quest’anno. Ovvero: una maggiore partecipazione attiva degli studenti alle lezioni;  l’introduzione di nuove tecnologie come e-book e iPad; confronto con altre scuole all’estero;  maggiore coinvolgimento attivo nella società (ad esempio, inscenando finti colloqui di lavoro);  attività ludiche e ricreative da alternare allo studio.
Ed è stata anche lanciata la proposta di reinserire le divise uguali per tutti gli studenti, per eliminare il senso di diversità.
Le metodologie che saranno applicate al Mainetti, ha spiegato la preside Tosi, sono di origine anglo-sassone: innanzitutto, verrà istituito un nuovo orario, dalle 9 alle 16, 30. E il pulmino nuovo, acquistato recentemente dall’istituto, renderà possibile il trasporto per tutti gli alunni secondo questo nuovo orario.
Verrà introdotta una nuova metodologia durante le lezioni, maggiormente intervallate da momenti di pausa: si continuerà ad applicare il metodo Clil, con lezioni completamente in lingua (inglese, francese e spagnolo) e l’apprendimento cooperativo per gruppi di lavoro tra gli studenti.
Sarà più forte il contatto con le aziende. Gli studenti continueranno a frequentare gli stages estivi; in più,  lavoreranno fino a 160 ore annue. 
Costante resta inoltre il rapporto con le istituzioni, il paese, l’associazionismo.
Il nuovo metodo verrà applicato dal prossimo anno scolastico,  anche per chi si troverà in quinta. E se si rivelerà proficuo, si cercherà di adottarlo anche  nelle altre realtà e istituzioni scolastiche del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti