12°

Provincia-Emilia

Castione, insorgono in trecento contro la "Corte del Recupero"

Castione, insorgono in trecento contro la "Corte del Recupero"
0

Annarita Cacciamani

Dopo il lungo dibattito sulla revoca o meno dei finanziamenti regionali (chiarita di recente) la Corte del Recupero è di nuovo sotto i riflettori della cronaca. I cittadini di Castione Marchesi tornano a chiedere chiarimenti e a ribadire il loro «no» sul progetto della Corte del recupero, che dovrebbe sorgere nell’area ex Tav della frazione. E lo fanno con nuova petizione sottoscritta da ben 303 persone e indirizzata non solo al sindaco di Fidenza Mario Cantini, ma anche al presidente della Regione Vasco Errani, al responsabile del servizio Valutazione impatto e promozione sostenibilità ambientale della Regione Alessandro Maria Di Stefano, al prefetto Luigi Viana e al presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli.  Si tratta della seconda petizione presentata dai cittadini di Castione per chiedere ulteriori approfondimenti sulla Corte del recupero: la precedente raccolta firme era stata sottoscritta da 195 cittadini.
Cosa chiedono I firmatari chiedono, in particolare, che «vengano adeguatamente considerate le problematiche di allagamento del terreno percorso dal rio Caneto proprio dove dovrebbe sorgere l’impianto e dove è stato necessario l’intervento della Protezione civile per almeno tre distinti episodi». I castionesi chiedono anche che «una loro delegazione possa partecipare alle convocazioni della conferenza de servizi per rappresentare i propri diritti e interessi». Le ragioni del «no» al progetto Con la nuova petizione gli abitanti di Castione esprimono ancora una volta la loro «contrarietà» al progetto. «Le nostre preoccupazioni, tenuto conto del fatto che l’impianto sarà collocato alle porte di Castione, sono avvalorate ancora di più dalle ben 45 richieste di integrazioni e approfondimenti che il servizio Valutazione impatto e promozione sostenibilità ambientale della regione Emilia Romagna ha trasmesso al Comune di Fidenza» si legge nel documento. Nessuna risposta Secondo i promotori della petizione, la nuova raccolta firme si è resa necessaria perché «l’amministrazione comunale di Fidenza non ha per ora ritenuto di dare risposta alle nostre preoccupazioni, evidenziate anche nel corso di assemblee pubbliche, relative all’impatto ambientale e ai possibili effetti negativi sull’ambiente e sulla buona vivibilità del paese che l’insediamento potrebbe causare». La Corte del recupero è stata più volte oggetto di discussione in Consiglio comunale e, proprio in questa sede, il sindaco si è era impegnato a informare i cittadini «una volta acquisiti i pareri della Regione sulla valutazione di impatto ambientale». Nel frattempo, la Regione con una delibera di giunta del 10 aprile ha ufficialmente revocato il finanziamento di 520 mila euro per l’impianto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia