Provincia-Emilia

Il procuratore di Reggio: "Mafia? E' intorno a noi. E non c'è abbastanza legalità"

1

REGGIO EMILIA – «Io credo che di mafia intorno a noi ce ne sia quanto basta, di certo molto più del dovuto e molto più di quanto possa consentire la società. Di legalità invece non ce n'è abbastanza, e di questo sono certo». Giorgio Grandinetti, capo della Procura di Reggio Emilia, ha aperto con queste parole il proprio intervento al dibattito su «Quanta mafia c'è intorno a noi?», che si è svolto oggi nell’ambito del festival «Noi contro le mafie». L'incontro è stato aperto da un breve saluto della Presidente della Provincia Sonia Masini, a cui sono seguiti gli interventi  del professor Antonio Nicaso, e dei rappresentanti di Cna, di Legacoop, dell’Alleanza reggiana per una società senza mafie e di altri esponenti del mondo associativo reggiano.

«Io penso che ciascuno di noi si senta un cittadino modello immune da colpe e tenda ad individuare le colpe negli altri e le carenze solo negli apparati repressivi dello Stato – ha proseguito Grandinetti – Io ho ascoltato gli interventi di chi mi ha preceduto, e ne emerge un quadro incoraggiante che farebbe pensare a una società viva, compatta e permeata di valori. Io però questo francamente non lo vedo: io vedo una società caratterizzata da un forte declino civile, etico, sociale. E' vero che noi oggi guardiamo Reggio. È banale dire che se Reggio fosse un’enclave di virtù in un territorio corrotto tutto questo sarebbe vano. Dobbiamo invece dire che se tutti rispettassero le regole e cercassero di trasmettere solo valori positivi, la situazione generale sarebbe francamente diversa. Alla fine la soluzione del problema parte da una responsabilizzazione diretta e reale di ciascun cittadino, a partire dalla scuola. Noi dobbiamo cercare di assumerci una responsabilità. Non possiamo avere una società migliore se la gente non diventa migliore. C'è una responsabilità dei singoli per tutto ciò che avviene. La nostra è una società dei diritti, dove i cittadini reclamano molti diritti, però i cittadini devono anche sapersi assumere una più grande responsabilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    16 Maggio @ 08.48

    Finalmente qualcuno che non fa lo struzzo e ha il coraggio di denunciare una situazione di corruzione e amoralità dilaganti. E se Reggio piange Parma non ride. "Non possiamo avere una società migliore se la gente non diventa migliore."

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)