15°

Provincia-Emilia

Il messaggio di legalità "vola" da Felino a Palermo

Il messaggio di legalità "vola" da Felino a Palermo
1

Samuele Dallasta
Gli alunni della 3ªB della scuola media «Solari» di Felino hanno vinto la selezione regionale del concorso nazionale «Capaci 20 anni dopo. Etica, ruolo e valore della memoria».
Il concorso è stato organizzato dalla fondazione «Giovanni e Francesca Falcone» e dal ministero dell’Istruzione, dell’università della ricerca per ricordare il 20° anniversario delle stragi mafiose di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti che li scortavano, e di via D’Amelio, nella quale morì il giudice Paolo Borsellino assieme a tutta la scorta.
Superando la selezione regionale, una delegazione di alunni assieme ai due professori, ha vinto la possibilità di recarsi, mercoledì, a Palermo, in occasione della manifestazione nazionale in ricordo delle due stragi: cortei, visita all’aula bunker di giustizia (dove verrà premiato il miglior lavoro a livello nazionale) e, in serata, «Partita del Cuore» tra la nazionale italiana cantanti e la nazionale magistrati. Alla manifestazione parteciperà il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il viaggio da Parma a Napoli verrà pagato dall’Amministrazione comunale felinese e dalla Provincia di Parma. Una volta giunti a Napoli, gli alunni si recheranno a Palermo sulla «Nave della Legalità». 
Il regolamento del concorso chiedeva ai partecipanti di produrre un video, un testo o delle composizioni artistiche basate sul tema della legalità ed in ricordo di Falcone, Borsellino e tutte le persone che hanno perso la vita per colpa della mafia. Tutte le terze della scuola media «Solari» hanno partecipato. I ragazzi della 3ªB hanno realizzato un video intitolato «Ti ricordi Francesca?» composto da canzoni, immagini ed una intervista a Giovanni Falcone.
Il corto, della durata di 5 minuti, ripercorre la via della legalità partendo dai giorni nostri, passando per la morte del giudice per arrivare fino agli inizi della storia d’amore tra Falcone e Francesca Morvillo. Inoltre, gli alunni hanno realizzato anche alcuni manifesti con frasi dedicate alle vittime della mafia ed hanno composto diverse poesie. Per meglio comprendere il significato della mafia gli alunni si sono aiutati con la lettura del libro di Luigi Garlando dal titolo «Per questo mi chiamo Giovanni» che tratta appunto il tema della legalità. Nel loro viaggio a ritroso e nella scoperta dei valori della legalità, gli alunni sono stati seguiti dal professore d’italiano Michele Galeotti e dalla professoressa di artistica Donatella Piazza. «È motivo di grande orgoglio aver vinto questa selezione  – spiega il professore Galeotti – ma il premio più grande è partecipare a questa giornata a Palermo. Tutto quello che è stato realizzato è stato fatto dagli alunni con semplicità ma grande impegno. È un segno che fa capire loro che quando nei progetti ci si mette il cuore poi i risultati arrivano».
Entusiasta per la vittoria è anche il sindaco Barbara Lori. «Siamo estremamente contenti per questi alunni che ora potranno farsi portatori di un messaggio forte da lasciare ai compagni di classe, agli amici ed ai familiari e che contribuirà alla crescita interiore di questi giovani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • 4a

    23 Maggio @ 22.04

    caro giovanni e paolo grazie di tutto il cuore\r\n

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

2commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

7commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti