19°

Provincia-Emilia

San Polo, porta sempre aperta all'ex scuola media

San Polo, porta sempre aperta all'ex scuola media
1

Chiara De Carli
Porte aperte 24 ore su 24 alla vecchia scuola media di San Polo. Non un «open day» per presentare un progetto di recupero o un’iniziativa pubblica: la scuola di via I Maggio è proprio rimasta aperta, non si sa da quanto tempo, dopo il trasloco avvenuto nel 2010 al plesso di via Giuffredi.
Fino a qualche giorno fa, nessuno sembrava essersene accorto: non comunque i tecnici del Comune o la guardia giurata incaricata di controllare gli edifici pubblici.
Solo alcuni cittadini hanno pensato di denunciare alla Gazzetta di Parma il fatto che i locali della ex scuola erano diventati luogo di ritrovo notturno, manifestando preoccupazione per il viavai di ragazzi e ragazze.
 Alla prova dei fatti, entrare era effettivamente più semplice del previsto: bastava tirare la maniglia sulla porta in legno in cima alla scale visto che il chiavistello montato in sostituzione della serratura era aperto. Nessuna effrazione e nessuno scasso: solo un utilizzo «originale» di una struttura pubblica in disuso.
 Sulla porta, come in nessun altro luogo, divieti d’accesso o limitazioni al passaggio possono indurre a pensare che l’edificio pubblico non sia accessibile: una potenziale «grana» in più per il Comune visto che se un minore si fosse fatto male, magari inciampando sui vari rifiuti lasciati in giro, ne avrebbe risposto l’ente pubblico. Anche l’impianto di illuminazione interno è ancora collegato: ulteriore «tentazione» per chi è alla ricerca di un posto dove fare baracca senza essere visto. E «baracca» sembra proprio essere stata fatta, almeno nelle aule che affacciano sul cortile interno da dove è impossibile essere scorti da chi passa per la strada anche accendendo le luci.
 I graffiti disegnati sui muri, la quantità di mozziconi di sigarette sul pavimento e le bottiglie sparse, sono difficilmente compatibili con una bravata di qualche ora.
A stupire anche il fatto che all’interno dell’edificio, oltre a sacchi dell’immondizia, vecchi libri e quaderni, scrivanie e cattedre, siano ancora presenti anche diverse attrezzature per la didattica: dai vecchi computer accatastati sotto le scale, ad uno stereo, ancora montato e collegato alle casse per la diffusione sonora, fino ai proiettori per lucidi.
Giovedì pomeriggio, gli assessori Barbara Barattieri e Maura Zilioli si sono recate, insieme ai vigili e agli operai del Comune, a fare un sopralluogo nell’edificio e a chiudere gli accessi alla struttura mentre il sindaco ha comunicato che «avrà cura di verificare in breve tempo i diversi aspetti di carattere tecnico-gestionale con i responsabili dei settori interessati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anna

    20 Maggio @ 10.19

    Sono stata insegnante per molti anni in quella scuola e , leggendo l'articolo, sono rimasta incredula: anche la parte nuova è aperta " al pubblico"? Mi dispiace sentire che un edificio, vecchio, ma non fatiscente perchè costruito con metodiche molto diverse da quelle che si usano ora, sia stato abbandonato e per di più accessibile a chiunque. Il comune avrebbe potuto essere più attento...!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

ordinanza

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto alcolici

4commenti

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

Lutto

Il Montanara piange Pessina

fidenza

Notte di ricerche per un'anziana scomparsa

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

gazzareporter

"Servizi igienici provvisori in Cittadella: e i disabili?"

2commenti

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Presidenziali 2017

Francia: Macron e la Le Pen al ballottaggio

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

2commenti

SOCIETA'

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

5commenti

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"