10°

22°

Provincia-Emilia

Sala brinda con la malvasia

Sala brinda con la malvasia
Ricevi gratis le news
0

 Cristina Pelagatti

Con una mostra sulla «Storia ed evoluzione delle etichette del vino», nella sala convegni della Rocca, si è alzato il sipario sulla 17ª edizione della «Cosèta d’or», il festival della malvasia organizzato a Sala Baganza. Tra «balilla, il vino da tavola nero» e «compagno, il vino da tavola rosso», etichette di Tonino Guerra, di Forattini, provenienti da tutto il mondo, la mostra, organizzata dall’Aicev, permette ai visitatori di effettuare un excursus che parla della storia del vino, dalla fine dell'Ottocento ai giorni nostri. «E’ particolarmente interessante - ha spiegato Giacomo Prato, segretario dell’Aicev - la storia delle etichette, notando la tecnica di stampa e la loro evoluzione, dalle prime, sui liquori a quelle odierne. Io posseggo 160 mila etichette: ho cominciato, per caso nel 1970, tenendo da parte l’etichetta di un vino bevuto quando ho conosciuto mia moglie Maria e da allora non ho più smesso. Quelle che ho portato a Sala Baganza sono una selezione che affronta diverse tematiche e invito i produttori di vino a presentare le loro etichette». 
Poi il sindaco Cristina Merusi ha tagliato il nastro inaugurale della mostra, dando ufficialmente il via alla festa della malvasia che, dopo il raduno delle Vespe, la «Magnarocca» e il «Roccafestival», vivrà oggi la sua giornata clou con la consegna del premio «Cosèta d’or», assegnato da una giuria di esperti, alla migliore malvasia dei Colli di Parma. La malvasia, regina della festa, sarà in buona compagnia: tante infatti le occasioni di degustazioni enogastronomiche, lo shopping di qualità e il divertimento per grandi e piccini. 
Dal mattino, in piazza Gramsci, sarà allestito lo stand enogastronomico dei prodotti tipici del territorio abbinati ai vini dei Colli di Parma, a cura dei quattro Consorzi aderenti al festival (per la tutela dei Vini dei Colli di Parma, del Parmigiano-Reggiano, del Prosciutto di Parma, del Fungo porcino di Borgotaro), accompagnato anche dalla torta fritta della Pro loco e da tre mercati che affolleranno le vie del paese: il «Mercandirò» con banchi di artigianato artistico e produzioni agricole di qualità, il «mercato di qualità di Ascom Parma» e il mercato di banchi gastronomici con prodotti provenienti da tutta italia. Per l'occasione i negozi rimarranno aperti partecipando con promozioni e allestimenti a tema e diventando anche punti degustazione gemellati con le cantine. In piazza sarà possibile per il pubblico assaggiare le malvasie e votare quella che piace di più: la malvasia più gradita dalla «giuria popolare» riceverà il premio «Cosèta di legno». Non mancheranno occasioni di divertimento per i più piccoli con due spettacoli di burattini alle 16.30 e alle 17.30 (in caso di maltempo si terranno al Piccolo Teatro di via Garibaldi), della Compagnia «La Bertesca» e giochi e intrattenimenti per bambini nel giardino della Rocca.  Alle 16.30 avranno inizio le disquisizioni sui vini e alle 18 si farà il brindisi in piazza per festeggiare e premiare la «Cosèta d’or». La conclusione della due giorni con il concerto dei «Profani». Info: tel. 0521.331342/43 - www.festivaldellamalvasia.it.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»