23°

Provincia-Emilia

Bocconi avvelenati nel giardino della caserma dei carabinieri

Bocconi avvelenati nel giardino della caserma dei carabinieri
1

 Beatrice Minozzi

«L’ignoranza e la vigliaccheria di una persona non possono e non devono tradursi nella sofferenza di un animale»: è questo il cartello apparso sul cancello della caserma dei Carabinieri di Palanzano dopo che alcuni bocconi avvelenati sono stati buttati nel giardino recintato dell’edificio dove vive la famiglia del maresciallo Francesco Registro. Bocconi di carne all’apparenza invitanti per un cucciolo di cane, che non sono passati inosservati agli occhi e soprattutto al fiuto di Maya, una piccolo segugio di soli sei mesi che, appena fiutato l’odore della carne, non ha esitato ad assaggiarne uno. «Per fortuna ce ne siamo accorti immediatamente – spiega Matteo, figlio del Maresciallo dei Carabinieri di Palanzano – ed abbiamo allertato subito il veterinario che, valutando i sintomi, ha prescritto una terapia contro il topicida». Erano le 7,30 di venerdì mattina quando Maya è uscita in giardino dopo la nottata passata in casa. Pochi minuti, e la cagnolina è rientrata portando con sé una polpetta di carne, che ha subito mangiato. Ad accorgersi di quello che stava succedendo è stato il maresciallo Registro, che però non ha potuto evitare che l’animale ingoiasse il boccone. Nel cortile inoltre sono state trovate altre due polpette, di cui una parzialmente mangiata, che sono state immediatamente consegnate all’Usl di Langhirano per le analisi che stabiliranno quale veleno effettivamente contenessero. «Se dovesse trattarsi di topicida, come hanno suggerito i sintomi, forse Maya si salverà – spera Matteo -, ma se dovesse trattarsi di un altro veleno non sappiamo come andrà a finire». «Abbiamo anche un altro cane, Rocky – spiega Matteo – che per fortuna non si è fatto ingannare dal bell’aspetto delle polpette». La mente di Matteo vola a sei mesi fa, quando un altro cane, Vasco, di 7 anni, è morto improvvisamente. «Allora non abbiamo pensato che potesse trattarsi di avvelenamento – ricorda Matteo -, e non abbiamo chiesto l’autopsia. Oggi, col senno di poi, le circostanze ci fanno riflettere e ci portano a pensare che anche Vasco sia morto per mano di un vigliacco». Una mano ancora ignota, così come quella che ha avvelenato Maya, contro la quale la famiglia Registro non ha esitato a sporgere denuncia. Ma una svolta alle indagini potrebbe arrivare dall’analisi dei filmati delle telecamere di sorveglianza, installate proprio dopo la morte di Vasco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dd_77

    21 Maggio @ 14.03

    solo un uomo senza palle sfoga la sua vendetta su animali innocenti, che schifo!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon