-1°

12°

Provincia-Emilia

Infermiere per una vita diventa prete a 72 anni

Infermiere per una vita diventa prete a 72 anni
1

di Paolo Panni

A 72 anni diventerà sacerdote. Gian Pietro Gasparotto, nato il 6 ottobre 1939, da sempre residente a Vidalenzo di Polesine, sabato  vivrà il momento più alto e significativo della sua esistenza, con l’ordinazione sacerdotale, per la preghiera e l’imposizione delle mani del vescovo diocesano monsignor Carlo Mazza. 
Una vita, la sua, tutta dedicata ai sofferenti ed ai bisognosi, trascorsa come infermiere nelle corsie d’ospedale, sempre presente al fianco di coloro che avevano bisogno della sua professionalità o, semplicemente, di una sua parola di conforto. 
Senza mai tirarsi indietro, contraddistinto da una enorme semplicità ma, al contempo, animato da una profonda fede cristiana. Fede che, nel 1996, l’8 dicembre, lo ha portato a diventare diacono, ordinato dal compianto vescovo monsignor Carlo Poggi. 
Da allora si occupa costantemente, in virtù del ministero che gli è stato affidato, della cura degli infermi e degli anziani, sia nelle loro case che all’interno di istituti di cura. E’ inoltre un prezioso collaboratore sia delle sue parrocchie di origine e residenza, Polesine e Vidalenzo, sia di diverse parrocchie del Piacentino e della diocesi di Fidenza. 
A poco più di 15 anni dalla sua ordinazione diaconale, ecco per lui arrivare il momento, profondamente significativo, del sacerdozio. L’ordinazione presbiterale la riceverà sabato, alle 18 nella cattedrale di Fidenza. Il giorno dopo, domenica, solennità di Pentecoste, alle 11.30, celebrerà la sua prima messa nella chiesa parrocchiale della «sua» Vidalenzo. 
In vista di questo storico evento, il parroco di Polesine e Vidalenzo don Gianni Fratelli ha programmato diversi significativi momenti per tutta la comunità. Domani, alle 17, messa con meditazione sulla vocazione e missione del sacerdote; venerdì, alle 21, adorazione eucaristica e presentazione del regalo (il calice) della comunità. 
Pranzo insieme Tutti i fedeli di Vidalenzo e Polesine sono chiaramente invitati a partecipare sia all’ordinazione di sabato che alla prima messa di domenica. Domenica, alle 13, si terrà poi il pranzo in onore di don Gian Pietro e, alle 18, adorazione, processione eucaristica e ringraziamento. 
Gratitudine «Uniamoci nella gratitudine al Signore - sottolinea don Gianni Fratelli - per il dono del sacerdote, nato tra noi, conosciuto, amato e stimato da parte di tutto il popolo di Vidalenzo e da tante persone. Sarà la festa delle parrocchie e di don Gian Pietro con le persone che nella vita gli hanno voluto bene e gli hanno aperto, con il Signore, la vocazione sacerdotale». 
Missione «Dio - ricorda ancora il parroco - ha bisogno degli uomini: del nostro cuore, del nostro lavoro, del nostro amore. Dio grande nella vita e ama alla grande. Dio ha bisogno di noi, fino al punto di sceglierne alcuni, “sequestrandoli” per una missione impareggiabile. Li fa suoi sacerdoti, a somiglianza di Cristo, Buon Pastore. E non c’è età che tenga. E’ lo stesso sacerdozio distribuito nel tempo e nella vita secondo la libertà di Colui che chiama. Diventare prete - conclude il parroco di Polesine e Vidalenzo - è la più bella avventura della vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    23 Maggio @ 17.53

    Non sempre l'età avanzata è indice di saggezza.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

4commenti

calcio

Parma, Ds e allenatore: fumata bianca in vista  Video

Dieci giorni di trepidante attesa per i tifosi (Guarda)

1commento

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

amministrative

Dall'Olio si candida alle primarie del Pd

"Ma prima c'è il referendum e l'attività di Consigliere comunale"

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

4commenti

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Via Amendola

Aggredisce carabinieri: arrestato

Ventenne nigeriano finisce in cella

2commenti

Mezzani

Viola i sigilli della sua carrozzeria e brucia rifiuti speciali

Nuovi guai per un 56enne

Viale Mentana

Rapina con coltello in farmacia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

stati uniti

Obama accende il suo ultimo albero di Natale alla Casa Bianca Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Elisabetta Pozzi, Paolo Rossi... tutti a teatro

sos animali

Ritrovato gatto in Via Solari

SPORT

Calcio

La telenovela del diesse

Rugby

Cambia il Sei Nazioni: arrivano i punti bonus

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Motor Show, ci siamo. Ecco tuti i numeri e le novità