16°

31°

Provincia-Emilia

Fontanellato: dopo il terremoto al via gli interventi sugli affreschi

Fontanellato: dopo il terremoto al via gli interventi sugli affreschi
Ricevi gratis le news
1

di Chiara De Carli

Tutti gli occhi sono puntati, in queste ore, sugli affreschi del Parmigianino che decorano la saletta di Diana e Atteone in Rocca Sanvitale. Già da ieri mattina è iniziata una puntuale ricognizione sullo stato di salute del prezioso gioiello di Fontanellato, da settimane in fase di consolidamento e restauro dopo le ferite infertegli dal sisma dello scorso gennaio. 
Ad occuparsi dei lavori la dottoressa Ines Agostinelli, direttrice del laboratorio di restauro della Soprintendenza per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico di Parma e Piacenza.
«L'affresco è senza dubbio molto delicato per la tecnica del pittore che ha utilizzato uno strato pittorico su intonachino con una malta molto ricca di calce su uno strato di arriccio piuttosto liscio. Nel corso del tempo si sono formate tutte le screpolature che si vedono, simili alla craquelure di un dipinto su tela o tavola, e che sono i punti deboli della pellicola pittorica: vanno monitorate spesso perchè è qui che si possono creare distacchi».
La Agostinelli sta lavorando sullo schema predisposto nel 1998 dall’Opificio delle Pietre Dure che si occupò dell’ultimo restauro conservativo. 
Sul disegno, su cui sono segnati i distacchi preesistenti, sta creando una nuova mappatura delle problematiche.
«A gennaio non avevamo rilevato problematiche particolarmente preoccupanti sugli strati profondi: alcuni vuoti ma non tali da causare cadute. Quello che preoccupa maggiormente ora è il possibile distacco dell’intonachino: andrà riconsolidato in diversi punti e tenuto sotto controllo. 
Abbiamo già trattato alcune aree in questi mesi: è un lavoro un po' lento perchè bisogna capire dove si sono formati i vuoti e iniettare calce idraulica con aghi da siringa. Altri distacchi di intonaco, invece, non hanno subito interventi dato che non sono stati valutati preoccupanti essendo il contorno in buono stato». 
Anche il lavoro fatto in queste settimane sarà comunque analizzato dall’inizio visto che l’intero affresco potrebbe avere subito danni anche nelle parti già riconsolidate. 
«Per il momento abbiamo verificato le prime lunette: sembra non ci siano ulteriori danni ma dobbiamo ancora terminare il controllo quindi non possiamo dare un giudizio definitivo. La struttura della Rocca è infatti particolarmente rigida e ogni vibrazione è dannosa per il sottile strato di intonachino. Non sono inoltre ancora in grado di esprimere giudizi sullo stato della volta, la cui tenuta dovrà essere esaminata». 
«Ovviamente siamo preoccupati per i possibili effetti delle ultime scosse – ha commentato l’assessore alla cultura Cristiano Aimi -. Sono però rincuorato dalla presenza della dotteressa Agostinelli che, con la sua professionalità ed esperienza, sta sicuramente gestendo al meglio la situazione. Dopo il sisma di domenica mattina sarà nuovamente monitorata l’intera superficie dell’affresco quindi mi sento di tranquillizzare tutti coloro che, in queste ore, si sono interessati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marisa

    30 Maggio @ 07.10

    vi sono vicina ... ricordo con emozione il vs castello e la basilica dedicata alla Madonna. ogni volta che andavo a Salso, non mancavo -la domenica- di arrivare da voi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti