14°

28°

Provincia-Emilia

Terremoto: il prezioso lavoro dei volontari parmensi

Terremoto: il prezioso lavoro dei volontari parmensi
Ricevi gratis le news
1

COMUNICATO

Parma, 24 maggio 2012 – Una mattinata fra i volontari della provincia di Parma in servizio con la Protezione Civile nelle zone del terremoto. Vincenzo Bernazzoli ha visitato i luoghi del modenese dove sono impegnate le squadre parmensi e parlato con gli amministratori “per confermare ancora una volta la disponibilità a fare quanto necessario per supportare le attività in corso”. A Mirandola il presidente della Provincia, insieme all’assessore Andrea Fellini e a un funzionario del servizio provinciale di Protezione Civile ha incontrato i volontari dell’Anpass impegnati fin dalle prime ore nell’allestimento dell’ospedale da campo divenuto pronto soccorso e punto della specialistica d’emergenza dove medici e infermieri possono continuare la loro attività. Li proprio ieri c’è stata una nascita, come  racconta il volontario Anpass Pier Giorgio Pelagatti mentre accompagna Bernazzoli nella visita alla astanteria e ai locali adibiti ad ambulatori
“Abbiamo imparato a montare questa struttura nelle esercitazioni – dice Pelagatti – l’Anpass ha una lunga tradizione di presenza nella Protezione Civile. Lavoriamo con lo stesso spirito che mettiamo nella nostra attività con le ambulanze”. Con Pelagatti oggi c’erano i volontari Roberto Rinaldi, Mario Cresci, Franco Fanunza e Michele Bertolotti. Raccontano della loro attività ma anche delle scosse che continuano, forti come quella di mezzanotte e un quarto che ha fatto uscire di nuovo tutti: dalle case per chi ha potuto dormici o dalle tende, nei campeggi allestititi dalle amministrazioni ma anche nei giardini o davanti alle abitazioni. Passando se ne vedono tante, e si vedono le vecchie case coloniche crollate, capannoni industriali senza tetto e chiese diroccate.
L’altra squadra parmense con la cucina è a pochi chilometri da lì, nel comune di Camposanto, 3200 abitanti. “Sforniamo 150-160 pasti al giorno – racconta Mauro Cortesi di Salsomaggiore che insieme ad altri otto volontari si occupa della ristorazione. “Sono meravigliosi e ci danno un aiuto concreto” spiega a Bernazzoli il sindaco Antonella Baldini. “Adesso ci vuole coraggio di tornare alla vita come prima. Ieri sera abbiamo fatto giocare una partita del torneo perché così si ricomincia”. 
“L’appello che viene dagli amministratori è quello di non lasciarli soli, ma di continuare a stare al loro fianco fino a che la situazione non torna alla normalità – sottolinea Bernazzoli – ed è quello che ci siamo impegnati a fare e che i volontari della Protezione civile fanno. Da domani, su indicazione dell’Agenzia regionale, saremo anche a San Possidonio a fianco di quegli amministratori per supportarli nei sopralluoghi e verifiche”.
La situazione nella provincia di Modena, peraltro in continua evoluzione come ha spiegato il presidente della Provincia Emilio  Sabattini a Bernazzoli, è grave: oltre 5.000 sfollati, ospitati in 10 campi e 20 strutture coperte. Sono sei i Comuni colpiti al 100% dall'evento sismico con ingenti danni sul patrimonio storico-artistico, le imprese, le scuole e centri storici. Altri nove comuni sono stati colpiti all'80%. Almeno il 70% delle imprese ha fermato l'attività e sono 13.000 i lavoratori fermi su cui pende la cassa integrazione. Il blocco della produzione sta mettendo in difficoltà anche l'indotto. Danni gravissimi anche all'agricoltura.
Nel pomeriggio in Consiglio provinciale il presidente Bernazzoli ha informato i consiglieri del sopralluogo svolto nella mattinata. Alla seduta è intervenuto Stefano Camin presidente del comitato provinciale Volontari di Protezione Civile a cui è stato testimoniato da parte dell’Ente  il ringraziamento per il lavoro che si sta facendo. Nella seduta Bernazzoli ha annunciato la raccolta fondi per quelle popolazioni. I versamenti saranno fatti confluire sul conto corrente ET75Z0693012700000000043922 aperto presso Banca Monte dalla Caritas diocesana parmense.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    25 Maggio @ 11.24

    senza falsa retorica siamo gente meravigliosa, in questi momenti si riesce sempre a tirare fuori quello che di buono c'è in noi, w l'emilia e w la romagna alla faccia del terremoto....

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti