10°

24°

Provincia-Emilia

Torrile, razzia di bici da corsa alla Polisportiva

Torrile, razzia di bici da corsa alla Polisportiva
Ricevi gratis le news
2

di Chiara De Carli

Ammonta a oltre ventimila euro il valore delle dieci biciclette da corsa in carbonio e alluminio rubate, nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, nel magazzino della Polisportiva Torrile. Un furto che ha messo in ginocchio la società ciclistica torrilese che ora si trova ad affrontare il campionato con mezzi di fortuna. «Hanno rubato le biciclette degli atleti delle categorie Esordienti e Giovanissimi» ha spiegato il presidente Mauro Melegari, particolarmente abbattuto mentre racconta la spiacevole «sorpresa» che i dirigenti della Polisportiva hanno avuto venerdì quando si sono recati al magazzino. «Il portone era stato forzato ed erano sparite tutte le biciclette in dotazione ai ragazzi più grandi». Ruote di scorta, attrezzature varie, strumenti tecnici e ricambi: tutto è stato fatto sparire con precisione chirurgica. «Le biciclette dei più piccoli non sono state prese: si vede che interessava qualcosa che potesse essere rivenduto ad altri ciclisti» commenta Melegari. Ognuna delle biciclette rubate era stata regolata appositamente per l’atleta a cui era stata assegnata ad inizio stagione: altezza e rapporti del cambio erano adattati ai giovani ciclisti biancoazzurri. Oggi i ragazzi si presenteranno al via delle gare con le loro biciclette personali e con altre «prestate» da altre società che, in questo momento, stanno facendo quadrato attorno alla squadra torrilese. «Ammetto che siamo molto in difficoltà – dice Melegari -. La nostra intenzione è quella di continuare a far correre i ragazzi anche per questa stagione ma questo momento non abbiamo i fondi necessari per ricomprare le biciclette rubate. Già qualche mese fa avevamo dovuto affrontare una grossa spesa per riparare uno dei mezzi che usiamo per portare in giro i ragazzi. Questo furto proprio non ci voleva». La Polisportiva Torrile è una delle società ciclistiche più blasonate della provincia e si dedica alla crescita sportiva di più di cinquanta ragazzi, suddivisi nelle categorie Giovanissimi, Esordienti e Allievi. L’anno scorso era stato l’anno dei record della società. Accanto alla conquista del premio Sant'Ilario per lo sport, erano arrivati gli straordinari risultati di due portacolori della squadra: Angelo Cuguttu, della categoria Esordienti, si era laureato campione regionale strada 2011, l’«ex» Luca Dodi era entrato tra i professionisti mentre Andrea Cornacchione, cresciuto nelle fila della società torrilese, era stato selezionato per indossare la maglia della nazionale italiana alle Olimpiadi giovanili svoltesi in Turchia l’estate scorsa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • guido

    28 Maggio @ 09.05

    allora facciamo in maniera di dire quali sono questi siti, cosi' tutti possono magari denunciarli e farli arrestare una volta per tutte

    Rispondi

  • lupo

    27 Maggio @ 22.11

    Si sa chi commette furti di questo genere ...vediamo su internet bici da corsa (con ancora il porta borraccia che publicizza negozi di parma ) in vendita su siti dell'est europeo e allora .........non sarebbe il caso di ..................................

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

4commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

Russia

Sulla statua di Kalashnikov c'è il mitra sbagliato

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery