12°

Provincia-Emilia

"Serve un milione di euro per il piano idrogeologico"

"Serve un milione di euro per il piano idrogeologico"
0

Gian Carlo Zanacca
«Serve un milione di euro per il nuovo piano idrogeologico relativo alle frazioni di Gaiano e di Ozzano Taro». Lo dice l'assessore ai lavori pubblici Franco Ceccarini, dopo che il piano è stato presentato nelle due frazioni: «è il punto di partenza dal quale ci muoveremo in futuro. Al momento l’Amministrazione è impegnata a ricercare le risorse finanziarie necessarie. Valuteremo la possibilità di attingere a fondi europei ed al contributo volontario delle aziende e dei privati». 
Si tratta di un impegno che l’Amministrazione comunale collecchiese si era assunta all’indomani del nubifragio di sabato 11 giugno 2011 che aveva provocato danni rilevanti ai residenti delle due frazioni.
Per far fronte ai danni l’Amministrazione aveva stanziato 90 mila euro a cui si sono aggiunti circa 200 mila euro da parte della Regione nell’ambito dei fondi assegnati alla protezione civile.
Il  nuovo piano idrogeologico è stato redatto dall’ingegnere idraulico Roberto Zanzucchi e dal geologo Armando Conti in collaborazione con l’ufficio tecnico del Comune.
Hanno effettuato per sei mesi abbondanti sopralluoghi, rilievi e studi del terreno a monte e a valle delle due frazioni per capirne le criticità e suggerire delle misure idonee alla prevenzione di fenomeni analoghi.
«Gli incontri di Gaiano e Ozzano – ha precisato l’assessore ai lavori pubblici Franco Ceccarini – hanno costituito due momenti utili per raccogliere segnalazioni e proposte da parte dei residenti che andranno a completare il piano idrogeologico. E' stato un momento di informazione e formazione in un rapporto di dialogo e di progettazione con il coinvolgimento dei cittadini».
 Le indicazioni che sono emerse dal piano riguardano la realizzazione di nuovi canali che drenino il flusso delle acque da Ozzano Taro verso Gaiano, prima del centro abitato di quest’ultima frazione,  e le incanalino verso Il Taro.
Fondamentale è poi la costante manutenzione dei fossi sia da parte pubblica che da parte dei privati con  sfalcio dell’erba, rimozione degli inerti e dei rifiuti per permettere un corretto deflusso delle acque verso valle.
Anche la corretta aratura dei campi sulle colline e la loro manutenzione durante tutto l'anno risultano altrettanto importanti.
Per esempio, il tracciato dei solchi che tagliano obliquamente i campi posti in collina permette un corretto deflusso delle acque in caso di pioggia evitando la discesa improvvisa con rovinose conseguenze sul terreno e sulle zone poste a valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery