Provincia-Emilia

Allarme sciacallaggio nelle zone terremotate: non escluso l'uso dell'esercito

Allarme sciacallaggio nelle zone terremotate: non escluso l'uso dell'esercito
18

(ANSA) Tre uomini sono stati arrestati per un tentato furto in una casa abbandonata di Mirandola a causa del terremoto. Dopo questo e altri episodi di sciacallaggio "stiamo valutando un intervento dell’esercito - ha detto a Tgcom24 il prefetto di Modena Benedetto Basile -. Alcuni Comuni ne hanno fatto richiesta, se sarà possibile e necessario io senz’altro lo richiederò". Per ora sono 395 le unità impiegate dalle forze dell’ordine contro il fenomeno dello sciacallaggio.

INTERROGAZIONE DI LUIGI GIUSEPPE VILLANI: "IL PRESIDENTE ERRANI RICHIEDA L'ESERCITO".  Luigi Giuseppe Villani, presidente del gruppo Pdl dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, commenta una sua interrogazione: "Nelle zone dell’Emilia colpite dagli eventi sismici succedutisi dal 20 maggio scorso si stanno registrando episodi di ‘sciacallaggio’, perpetrato o tentato, e il fenomeno sta assumendo dimensione e diffusione preoccupanti. È stato, infatti, segnalato il pericoloso moltiplicarsi di appelli con megafoni, telefonate e sms di sedicenti addetti della Protezione civile che invitano i cittadini ad abbandonare le abitazioni e sono stati denunciati furti di divise e distintivi della Protezione civile, fatti che preludono a un’estensione e radicalizzazione del fenomeno dello ‘sciacallaggio’. Ciò sta creando forte allarme nella popolazione, già pesantemente provata, e sta mettendo a dura prova le forze dell’ordine, già mobilitate per il presidio e il controllo del territorio. In considerazione di ciò, il Gruppo assembleare Pdl ha presentato un’interrogazione nella quale ha chiesto alla Giunta regionale e in particolare al Presidente Errani, anche nella veste di neo nominato Commissario straordinario per la ricostruzione, se non si ritenga opportuno fronteggiare l’ignobile fenomeno dello ‘sciacallaggio’ chiedendo la mobilitazione dell’esercito, al fine di consentire un presidio capillare delle zone terremotate e alleviare il carico di lavoro delle forze dell’ordine delle province colpite, già al massimo livello di operatività".  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIALLOBLU'

    02 Giugno @ 23.01

    CHE VERGOGNA QUESTA GENTE, UNA VERA VERGOGNA!!. SONO PIENAMENTE DACCORDO PER L'INTERVENTO DELL'ESERCITO

    Rispondi

  • FILIPPO GRECI

    02 Giugno @ 19.28

    Davvero sconcertante, ancora una volta, l'assenza delle Istituzioni intese come rapidita' di risposta ed intervento in casi d'emergenza come questi: nei paesi civili viene applicata la regola del coprifuoco e della legge marziale in casi analoghi nei casi di emergenza eccezionale....In Italia solo il Volontariato, la Protezione Civile ed un pugno di coraggiosi Vigili del Fuoco, hanno salvato l'onore di una nazione che non si sente piu' rappresentata da coloro che l'hanno governata fino a ieri e da coloro che oggi la governano....abbondano sempre i soliti appelli patetici di politici da avanspettaccolo che non hanno piu' presa: non ho sentito dire che qualcuno tra onorevoli nostrani o consiglieri regionali abbia devoluto una particina del proprio lauto ed immeritato stipendio a favore dei terremotati infatti...od invitato i propri colleghi a fare altrettanto. E' il caso di dire che mentre a Roma parlano, Sagunto brucia...... La lezione di Parma non e' servita a nulla a questa classe politica a cui manca totalmente il senso dello Stato: l'anno prossimo le politiche sanciranno la fine di un sistema ormai marcio fino al midollo. Dott.Filippo Greci Pres.Naz.Nuovi Consumatori

    Rispondi

  • Shunkakan

    02 Giugno @ 17.23

    Certo, i vigliacchi sono sempre pronti a colpire i più indifesi! D'altronde siamo in Italia dove, quando le forze dell'ordine non sono impegnate a fare dell'altro come a Parma...., se per caso ti prendono sul fatto al massimo ti fanno una ramanzina con una pacca sulla spalla! Intanto i nostri cari politici fanno festa a spese dei contribuenti come sempre, e aumentano di tutto con ogni scusa pur di non doversi privare loro di una briciola; il papa dal teatro di Milano dice agli altri di non essere egoisti! Da che pulpito! Dovrebbero esserci loro, politici e papa, e magari quegli stranieri che dicono di essere venuti qui a integrarsi e pretendono di sentirsi italiani, accanto ai terremotati a portare aiuto con i loro bei soldoni e magari a muovere anche un pò le inermi braccine. Io e miei cani, che di soldi non ne abbiamo, siamo pronti a partire quando ci lasceranno! Ognuno porta l'aiuto che può, evidentemente ad altri gli Emiliani non interessano

    Rispondi

  • Giorgio

    02 Giugno @ 12.11

    Il buonismo imperante, è uno dei mali dell'Italia,se a ciò aggiungiamo persone che difendono l'indifendibile solo per partito preso....beh cara la mia Italia non siamo alla frutta,ma abbiamo gia preso l'ammazzacaffè ed ora ci aspetta il conto.

    Rispondi

  • Ettore Musini

    02 Giugno @ 11.29

    "NON ESCLUSO L'USO DELL'ESERCITO" ? ma cosa o chi aspettano a mandarli ? Se non ci vanno Loro chi ci deve andare ? E tutte le attrezzature che hanno a disposizione a cosa servono se non in questi casi. Abbiamo paura che qualche paese vicino ci invada ? Forse devono decidere quale Generale deve comandare ? Ero militare, di leva, quando e' crollata la diga del Vajont, e se non ricordo male da Orvieto sono partiti, i piu' anziani, dopo 6 giorni dall'evento, ma era il 1963, altri tempi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery