10°

Provincia-Emilia

Colorno: la scuola primaria chiusa per precauzione

Colorno: la scuola primaria chiusa per precauzione
0

Cristian Calestani

COLORNO - Dopo la chiesa di San Liborio, a Colorno viene chiusa anche la scuola primaria «Pier Luigi Belloni». Si tratta di una «chiusura precauzionale» tiene a precisare l’Amministrazione comunale che non vuole creare eccessivi allarmismi dovuta, non tanto alla presenza di «criticità tali da rendere necessaria la dichiarazione di inagibilità dell’edificio», ma più che altro alla presenza di «un quadro sismico generale non chiaro» che richiede valutazioni tecniche più approfondite degli elementi costruttivi e decorativi della scuola. In parole povere l’edificio della «Belloni», che si affaccia su piazzale Vittorio Veneto, non è inagibile ma per evitare problemi dinnanzi a un quadro sismico di non facile lettura e considerato che mancano solo quattro giorni alla fine programmata delle lezioni, si è preferito chiudere la scuola in anticipo e dichiarare concluso l’anno per gli alunni della primaria. La decisione è stata presa giovedì sera al termine del consiglio d’istituto durante il quale il sindaco Michela Canova ha affrontato la delicata questione con i rappresentanti di genitori e docenti. Ieri mattina, poi, è avvenuta la comunicazione ufficiale dopo l’ingresso a scuola degli studenti. Resta aperta e funzionante la secondaria di primo grado inaugurata nel 2006. «A seguito delle scosse registrate nella giornata di martedì - è riportato nella nota ufficiale emessa ieri - e successivamente alle verifiche già svolte dai tecnici del Comune, l’edificio della scuola elementare è stato controllato anche dal comando dei vigili del fuoco di Parma. Nel corso del sopralluogo, avvenuto giovedì, non sono emerse criticità tali da rendere necessaria la dichiarazione di inagibilità dell’edificio. Tuttavia, considerato il perdurare di scosse telluriche di significativa intensità che stanno interessando una vasta area dell’Emilia-Romagna e considerata quindi la non chiarezza del quadro sismico generale, si rendono necessarie valutazioni tecniche più approfondite degli elementi costruttivi e decorativi dell’immobile».
«A scopo precauzionale - continua la nota - l’Amministrazione comunale ritiene preferibile procedere alla chiusura delle attività didattiche con 4 giorni di anticipo rispetto al calendario scolastico e al trasferimento delle attività non didattiche al plesso scolastico di via Benassi, dove si trova la secondaria di primo grado. L’Istituto comprensivo, in collaborazione con il Comune, sta coordinando le opportune comunicazioni a studenti e famiglie. Nei prossimi giorni verrà formalizzato un incarico per svolgere un’accurata perizia sulla staticità e sicurezza dell’edificio, che possa evidenziare eventuali interventi di consolidamento che, nel caso si rendano necessari per consentire la ripresa della attività scolastiche, saranno realizzati con la massima priorità».
«Qualora - ha poi aggiunto il sindaco Michela Canova - si dovesse rendere eventualmente necessario un intervento di portata economica consistente, l’auspicio è che tale spesa non debba sottostare agli stretti vincoli del patto di stabilità. Ancora non sappiamo con esattezza quanto sarà necessario fare ma è chiaro che opereremo affinché tutto possa essere risolto prima di settembre».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia