-6°

Provincia-Emilia

Salso e l'onda lunga del terremoto: disdette negli hotel

Salso e l'onda lunga del terremoto: disdette negli hotel
7

Il forte sisma che ha devastato il modenese, oltre ad avere causato vittime, ingenti danni e messo in ginocchio l’economia della zona, sta avendo anche riflessi negativi per tutto il turismo della regione. Non solo per le località più vicine, come quelle della costa, ma anche Salso e Tabiano  ne stanno pesantemente risentendo.
 

In questi giorni ci sono state tante telefonate di disdetta da parte di ospiti che avevano già prenotato il soggiorno, dettate dalla paura che anche Salso e Tabiano, trovandosi in Emilia, possano essere state in qualche modo «coinvolte» nel sisma devastante.
Il motivo, come spiegano gli addetti ai lavori del settore alberghiero, pare sia dovuto al fatto che i «mass media nazionali parlino spesso genericamente di terremoto in Emilia e la gente sia in questo modo portata ad associare Salso con la zona colpite dal sisma».

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    03 Giugno @ 21.21

    Iltermalismo ė sempre stato sovvenzionato dallo stato e quindi fallimentare all'origine! Le acque di Tabiano riconosciute in tutto il mondo tra le più efficaci, non son mai riuscite a valorizzarle, questo a causa delle sovvenzioni e lustri di benessere a sbafo! Poca competenza e molta arroganza, condita da politica e sufficienza (come x i comunali voti di scambio)! Da quando è tempo di pedalare, manca allenamento! Fra poco finiranno le pance piene e quindi dovrà ripartir l'ingegno! Pur con problemi x tutti, se vedete Abano al confronto (e anche li non va bene) aperti estate e inverno con qualità che Salso pare di esser nel medio evo! Che tristezza viene passar nel deserto tra gente che si piange addosso ed aveva posto fiducia nel cambiamento delle poltrone! Assessore bella pubblicità ! Complimenti, anche se aPR da dove viene, son per la stessa strada, qualcuno par aver dato l

    Rispondi

  • Dr.Feelgood

    03 Giugno @ 14.09

    Vorrei aggiungere una considerazione all'analisi di VERCINGE che condivido IN PIENO: poiché vivo e lavoro a Salso ho fatto le cure inalatorie allo Zoja negli scorsi due anni per via di una banale ma FASTIDIOSA rinite allergica stagionale spinto UNICAMENTE dall'INSISTENZA di mia moglie e durante questa primavera non ho CACCIATO nemmeno uno starnuto con mia ENORME sorpresa: infatti ho SEMPRE pensato che il termalismo fosse un'autentica BAGGIANATA, perché questo é stato il messaggio che ho ricevuto dai miei PROFESSORONI universitari di Medicina a Parma. Da quest'anno dunque NON SOLO sto consigliando a tutti i pazienti che hanno il mio stesso problema le cure di Salso, MA SOPRATTUTTO sto studiando l'IDROTERAPIA grazie anche al CONSISTENTE materiale che il Dott. ANTONIO MERGONI (mio INTIMO AMICO nonché FRESCO DI BERZIERI D'ORO) mette a disposizione dell'intera CLASSE MEDICA salsese. Questo é quello che nel mio PICCOLO sto facendo per RILANCIARE il termalismo di Salso: mi chiedo però QUALI SIANO I PROGETTI dell'ATTUALE AMMINISTRAZIONE COMUNALE a riguardo, visto che dal MONDO ACCADEMICO PARMENSE non ci possiamo aspettare ASSOLUTAMENTE NULLA oltre al loro CORDIALE DISPREZZO, segno di PROFONDA IGNORANZA IN MATERIA.

    Rispondi

  • Hugo

    03 Giugno @ 10.19

    Il messaggio ė poco costruttivo! Forse Edoarda be' essere da parte dell'istituzione confortante , salvo si cerchi di aver fondi ove nulla ė accaduto, grave! Oppure giustifica l'immobilismo di una struttura comunale che permane inefficiente,ferma e senza iniziative come la precedente che pensavamo aver mandato a casa, ma di fatto siede comoda ad aspettare un baratro ormai arrivato! Il programma presentato alle elezioni era un altro! SVEGLIA!!

    Rispondi

  • giuseppe

    03 Giugno @ 08.19

    Lo sciacallaggio mediatico e il cinismo dei giornalisti nostrani ha sortito il suo effetto largamente prevedibile: la notizia che "ha fatto il giro del mondo" dai primi momenti è che il sisma ha distrutto l'Emilia, anzi l'Emilia-Romagna o forse l'intero Nord Italia. Chi ripaga i danni d'immagine (e di reddito) provocati dalla demenza o, torno a dirlo, dalla speculazione terroristica di certo giornalismo interessato a vendere tre o quattro copie in più della propria testata? (perché in momenti di crisi anche una manciata di spiccioli fa comunque comodo...). Sarebbero necessarie denunce e chiamate a giudizio per quanti causano danni del genere, ammende e punizioni esemplari (se la stampa è libera, non è di certo libera di diffondere il falso con grave pregiudizio della collettività).

    Rispondi

  • Francesco

    02 Giugno @ 20.58

    Credo che questo rientri nella gravissima crisi generale del termalismo italiano. La Medicina moderna non insiste più, come una volta, sulle cure termali , che , anzi, sono ampiamente "snobbate" . Si aggiunga che molte facilitazioni , che c' erano una volta, non ci sono più. Ad esempio, il periodo delle cure termali, un tempo , era considerato "malattia" , non "ferie" . Oggi non più . Nei tempi passati, poi, andare a "passar le acque" era uno "status symbol" per la buona Borghesia. A Salsomaggiore, a Settembre, c' era mezza Milano . E' passato molto tempo, e, forse, la memoria m' inganna, ma c' erano molte signorotte e ragazzone , che, a prima vista, grossi problemi di salute non sembrava ne avessero. Poi, forse, le strutture alberghiere non si sono tenute al passo coi tempi . Oggi non è più aria di stanzette spoglie coi servizi igienici in comune. Oggi il televisore, la connessione Internet, il frigobar, il condizionatore , ce li hanno anche i "tre stelle" . La crisi, comunque, non riguarda solo Salsomaggiore e Tabiano , ma tutta Italia. Sono stato a Montecatini . Una desolazione ! Stabilimenti abbandonati, in rovina , sommersi di sterpaglie. Se non ci fosse pieno di meridionali, potrebbe chiudere.......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video