20°

35°

Provincia-Emilia

Polisportiva Torrile, ancora un furto: rubate a Massa le borse di gara

Polisportiva Torrile, ancora un furto: rubate a Massa le borse di gara
Ricevi gratis le news
1

Chiara De Carli
«Avvisiamo i ladri, i vandali e i malviventi in generale che sui pulmini della Polisportiva Torrile non c'è più niente da rubare!».
I dirigenti della popolare società ciclistica hanno commentato così, con tanta rabbia e amarezza, l’ennesimo furto subito 
Ancora una volta a farne le spese sono stati i ragazzi che gareggiano nella categoria Esordienti, a cui poco più di una settimana fa erano state rubate quasi tutte le biciclette da usare nelle gara.
Una difficoltà a cui avevano ovviato «recuperando» biciclette di amici, parenti e dirigenti per presentarsi al via, già la domenica successiva, con la consueta grinta e voglia di vincere.
E proprio mentre il malumore per il grave danno subito (circa ventimila euro di materiali) stava cominciando a passare, ecco arrivare una nuova tegola sul team torrilese.
Ieri mattina gli Esordienti del primo e secondo anno erano impegnati a Massa nel 3° Trofeo Roberto Neri e nel 14° Trofeo Montaresi: due belle gare con il buon settimo posto di Marco Festa ottenuto tra i ragazzi del 1° anno.
Al termine delle premiazioni, atleti e accompagnatori si sono spostati in un bar nelle vicinanze per festeggiare e mangiare qualcosa prima di rientrare a casa ma, al ritorno ai pulmini li attendeva una brutta sorpresa: hanno trovato i finestrini rotti e le serrature forzate di entrambi i mezzi e tutte le borse dei ragazzi sparite.
«Per fortuna non hanno rubato anche le biciclette che avevamo portato, altrimenti sarebbe stato un completo disastro – ha commentato il presidente della Polisportiva Mauro Melegari -  Nelle borse i ragazzi avevano lasciato scarpe, caschi, occhiali e l’abbigliamento tecnico, alcuni anche il cellulare e i documenti: un bel guaio».
Le otto borse erano di valore considerevole, visto che abbigliamento e materiali possono arrivare a costare anche attorno agli ottocento euro.
«I furgoni erano stati lasciati in un parcheggio custodito:  per noi questo furto è stato ancora più amaro».
Non si sa se i ladri siano stati disturbati, e per questo non abbiano toccato le biciclette, o se fossero arrivati con un’auto con l’intenzione di rubare esclusivamente borse e oggetti facilmente trasportabili, fatto sta che questo ulteriore danno ha «buttato a terra» l’intero gruppo del Torrile.
Per il momento, ai dirigenti non è rimasto altro da fare che sporgere denuncia. Da oggi bisognerà ricominciare da capo a rimettere insieme i cocci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    27 Marzo @ 11.53

    Se il parcheggio era custodito ne risponderà pienamente la proprietà del parcheggio! Quindi animo, e preparate una bella richiesta di risarcimento, che vi dovranno rifondere fino all'ultimo centesimo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sorbolo: il girone dei golosi Foto

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

2commenti

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

1commento

Accoglienza

Profughi, ecco la giornata tipo

1commento

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

5commenti

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

1commento

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

7commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

1commento

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Avvocatessa accoltellata in studio: è grave

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

11commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre