12°

Provincia-Emilia

Terremoto, chiusa l'ala vecchia della scuola elementare di Sorbolo

Terremoto, chiusa l'ala vecchia della scuola elementare di Sorbolo
4
Un'ala della scuola elementare di Sorbolo è stata chiusa in via cautelativa dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco. Le classi dell'ala chiusa sono state accolte presso aule disponibili nella locale scuola media, nella sala Benassi del centro civico, nella biblioteca comunale e in alcuni laboratori. Il tutto per permettere la continuità delle lezioni per qualche giorno, fino al termine dell'anno scolastico. "E' in corso il sopralluogo dei vigili del fuoco - conferma il sindaco Angela zanichelli -: è attesa per domani la relazione scritta, della quale sarà data informazione ai genitori. In ogni caso, tuttavia, l'attività didattica proseguirà, utilizzando gli altri spazi disponibili, fino alla normale conclusione dell'anno scolastico, prevista nella giornata di sabato. Questo allo scopo di assicurare alle famiglie la normale prosecuzione del servizio".
 
Ecco la lettera inviata dal sindaco di Sorbolo Angela Zanichelli ai genitori:
 
"Cari genitori, gentili insegnanti e personale non docente,
benché i numerosi sopralluoghi effettuati da tecnici esperti nei giorni scorsi ci abbiano indotto a ritenere che non vi siano pericoli per la nostra scuola primaria, il perdurare di scosse di terremoto, anche di entità non trascurabile, ci suggerisce di rivalutare attentamente la situazione, avvalendoci anche dei Vigili del Fuoco, organismo tecnico a ciò deputato. Questo al fine di individuare gli eventuali interventi necessari per  mettere in sicurezza la scuola stessa, anche in presenza di scosse telluriche di maggiore intensità. Interventi che, se individuati, saranno messi in atto nei prossimi mesi estivi.
In particolare, la parte dell’edificio scolastico della primaria che è sotto la lente è quella storica: un edificio costruito all’inizio del novecento, poi ampliato, su cui si è intervenuti anche in seguito, proprio allo scopo di accrescerne la sicurezza.
E’ comprensibile tuttavia che, col passare degli anni, e stante il quadro sismico ancora in evoluzione, si renda oggi opportuno riesaminare la situazione, anche alla luce delle nuove disposizioni in materia.
Per questa ragione, da oggi, martedì 5 giugno, abbiamo ritenuto opportuno - stante la necessità di avere i locali liberi - chiudere l’ala medesima, in attesa del sopralluogo dei Vigili del Fuoco che, come detto, attendiamo in data odierna o nella giornata di domani.
Nel frattempo, grazie alla disponibilità ed alla preziosa collaborazione della dirigente scolastica, dell’insegnante vicaria e di tutto il personale della scuola, riusciremo a non interrompere le lezioni prima della normale conclusione dell’anno scolastico, utilizzando gli altri spazi disponibili ed evitando così inutili disagi alle famiglie.
Naturalmente sarà nostra cura tenervi informati sull’evoluzione della situazione. 
Cordiali saluti. "
 
 
 
 

SISMA EMILIA: OLTRE 70MILA GLI ALUNNI DI SCUOLE

BOLOGNA, 5 GIU – Sono 71.412 gli alunni di scuole danneggiate dal sisma in Emilia-Romagna. La cifra, aggiornata al 2 giugno, è stata fornita dall’Ufficio scolastico regionale.
In totale le scuole coinvolte sono 223. Il maggior numero di alunni coinvolti è di gran lunga quello delle secondarie di II grado, con 43.157 studenti. Seguiti dagli studenti della scuola primaria (15.723), secondaria di I grado (9.284) e scuole dell’infanzia (3.248).
A livello provinciale, il maggior numero di studenti coinvolti è nel modenese con 32.570 ragazzi, seguito da ferrarese (20.101), bolognese (9.226), reggiano (9.061) e parmense (454). Gli studenti che dovranno invece svolgere degli esami sono in totale 12.618 divisi tra alunni delle classi III della scuola secondaria di I grado (3.037), alunni all’ultimo anno delle superiori (7.206) e alunni delle classi III della scuola secondaria di II grado (istituti professionali e istituti d’arte) in attesa degli esami di qualifica (2.375).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gino

    07 Giugno @ 16.37

    i bambini li hanno messi in aule piene di arredi che in caso di terremoto sono molto pericolosi ....complimenti

    Rispondi

  • XCXCCXZ

    06 Giugno @ 13.26

    C'ERA LA PROPOSTA , TEMPO FA DI , LASCIARE L'AREA DELLA VECCHIA SCUOLA COME AREA EDIFICABILE: IN CAMBIO , GLI ACQUIRENTI DELLA'AREA SCUOLA SI SAREBBERRO ACCOLLATI I COSTI PER LA TOTALE RICOSTRUZIONE EX-NOVO DEL NUOVO PLESSO SCOLASTICO!!!!!! L'AMMINISTRAZIONE HA RIFIUTATO LA PROPOSTA E SPESO SOLDI PER COSTRUIRE ACCANTO AL VECCHIO EDIFICIO LE NUOVE AULE, OCCUPANDO SAPZI VERDI DESTINATI AI BEMBINI!!! FORSE SAREBBE UTILE TORNARE AD ANALIZZARE QUESTA POSSIBILITA' !!!!!

    Rispondi

  • Lupin

    06 Giugno @ 13.18

    Quindi vuol dire che mio figlio è andato sinora a lezione in una struttura profondamente insicura e che dovrà continuare ad andarci? Signora Sindaco, la vogliamo capire che è ora di fare il nuovo plesso scolastico? O vogliamo ancora pensar di costruire piscine scoperte che magicamente si coprono, dossi stradali tra i più alti (e pericolosi) del mondo, tragiche ristrutturazioni di abominevoli piazzette costruite solo 10 anni fa? A proposito di 10 (o 12) anni fa: complimenti a chi ha progettato e costruito, in quel periodo, la nuova palestra, da mesi inagibile sempre per terremoto, e di cui nessuno parla?

    Rispondi

  • Kenny

    06 Giugno @ 11.52

    Speriamo non facciano firmare la liberatoria ai bambini !!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida