-1°

Provincia-Emilia

Terremoto, chiusa l'ala vecchia della scuola elementare di Sorbolo

Terremoto, chiusa l'ala vecchia della scuola elementare di Sorbolo
4
Un'ala della scuola elementare di Sorbolo è stata chiusa in via cautelativa dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco. Le classi dell'ala chiusa sono state accolte presso aule disponibili nella locale scuola media, nella sala Benassi del centro civico, nella biblioteca comunale e in alcuni laboratori. Il tutto per permettere la continuità delle lezioni per qualche giorno, fino al termine dell'anno scolastico. "E' in corso il sopralluogo dei vigili del fuoco - conferma il sindaco Angela zanichelli -: è attesa per domani la relazione scritta, della quale sarà data informazione ai genitori. In ogni caso, tuttavia, l'attività didattica proseguirà, utilizzando gli altri spazi disponibili, fino alla normale conclusione dell'anno scolastico, prevista nella giornata di sabato. Questo allo scopo di assicurare alle famiglie la normale prosecuzione del servizio".
 
Ecco la lettera inviata dal sindaco di Sorbolo Angela Zanichelli ai genitori:
 
"Cari genitori, gentili insegnanti e personale non docente,
benché i numerosi sopralluoghi effettuati da tecnici esperti nei giorni scorsi ci abbiano indotto a ritenere che non vi siano pericoli per la nostra scuola primaria, il perdurare di scosse di terremoto, anche di entità non trascurabile, ci suggerisce di rivalutare attentamente la situazione, avvalendoci anche dei Vigili del Fuoco, organismo tecnico a ciò deputato. Questo al fine di individuare gli eventuali interventi necessari per  mettere in sicurezza la scuola stessa, anche in presenza di scosse telluriche di maggiore intensità. Interventi che, se individuati, saranno messi in atto nei prossimi mesi estivi.
In particolare, la parte dell’edificio scolastico della primaria che è sotto la lente è quella storica: un edificio costruito all’inizio del novecento, poi ampliato, su cui si è intervenuti anche in seguito, proprio allo scopo di accrescerne la sicurezza.
E’ comprensibile tuttavia che, col passare degli anni, e stante il quadro sismico ancora in evoluzione, si renda oggi opportuno riesaminare la situazione, anche alla luce delle nuove disposizioni in materia.
Per questa ragione, da oggi, martedì 5 giugno, abbiamo ritenuto opportuno - stante la necessità di avere i locali liberi - chiudere l’ala medesima, in attesa del sopralluogo dei Vigili del Fuoco che, come detto, attendiamo in data odierna o nella giornata di domani.
Nel frattempo, grazie alla disponibilità ed alla preziosa collaborazione della dirigente scolastica, dell’insegnante vicaria e di tutto il personale della scuola, riusciremo a non interrompere le lezioni prima della normale conclusione dell’anno scolastico, utilizzando gli altri spazi disponibili ed evitando così inutili disagi alle famiglie.
Naturalmente sarà nostra cura tenervi informati sull’evoluzione della situazione. 
Cordiali saluti. "
 
 
 
 

SISMA EMILIA: OLTRE 70MILA GLI ALUNNI DI SCUOLE

BOLOGNA, 5 GIU – Sono 71.412 gli alunni di scuole danneggiate dal sisma in Emilia-Romagna. La cifra, aggiornata al 2 giugno, è stata fornita dall’Ufficio scolastico regionale.
In totale le scuole coinvolte sono 223. Il maggior numero di alunni coinvolti è di gran lunga quello delle secondarie di II grado, con 43.157 studenti. Seguiti dagli studenti della scuola primaria (15.723), secondaria di I grado (9.284) e scuole dell’infanzia (3.248).
A livello provinciale, il maggior numero di studenti coinvolti è nel modenese con 32.570 ragazzi, seguito da ferrarese (20.101), bolognese (9.226), reggiano (9.061) e parmense (454). Gli studenti che dovranno invece svolgere degli esami sono in totale 12.618 divisi tra alunni delle classi III della scuola secondaria di I grado (3.037), alunni all’ultimo anno delle superiori (7.206) e alunni delle classi III della scuola secondaria di II grado (istituti professionali e istituti d’arte) in attesa degli esami di qualifica (2.375).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gino

    07 Giugno @ 16.37

    i bambini li hanno messi in aule piene di arredi che in caso di terremoto sono molto pericolosi ....complimenti

    Rispondi

  • XCXCCXZ

    06 Giugno @ 13.26

    C'ERA LA PROPOSTA , TEMPO FA DI , LASCIARE L'AREA DELLA VECCHIA SCUOLA COME AREA EDIFICABILE: IN CAMBIO , GLI ACQUIRENTI DELLA'AREA SCUOLA SI SAREBBERRO ACCOLLATI I COSTI PER LA TOTALE RICOSTRUZIONE EX-NOVO DEL NUOVO PLESSO SCOLASTICO!!!!!! L'AMMINISTRAZIONE HA RIFIUTATO LA PROPOSTA E SPESO SOLDI PER COSTRUIRE ACCANTO AL VECCHIO EDIFICIO LE NUOVE AULE, OCCUPANDO SAPZI VERDI DESTINATI AI BEMBINI!!! FORSE SAREBBE UTILE TORNARE AD ANALIZZARE QUESTA POSSIBILITA' !!!!!

    Rispondi

  • Lupin

    06 Giugno @ 13.18

    Quindi vuol dire che mio figlio è andato sinora a lezione in una struttura profondamente insicura e che dovrà continuare ad andarci? Signora Sindaco, la vogliamo capire che è ora di fare il nuovo plesso scolastico? O vogliamo ancora pensar di costruire piscine scoperte che magicamente si coprono, dossi stradali tra i più alti (e pericolosi) del mondo, tragiche ristrutturazioni di abominevoli piazzette costruite solo 10 anni fa? A proposito di 10 (o 12) anni fa: complimenti a chi ha progettato e costruito, in quel periodo, la nuova palestra, da mesi inagibile sempre per terremoto, e di cui nessuno parla?

    Rispondi

  • Kenny

    06 Giugno @ 11.52

    Speriamo non facciano firmare la liberatoria ai bambini !!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video