14°

28°

Provincia-Emilia

Minacciata con riti voodoo e costretta a prostituirsi a Parma

Ricevi gratis le news
9

Una 23enne costretta a prostituirsi nella provincia di Parma, e poi in quella di Modena.

Un'avventura tremenda, per una ragazza nigeriana, anche pechè condita, oltre che da minacce "normali", anche dall'utilizzo di riti voodoo, secondo una credenza molto diffusa in Nigeria. Così, di fronte alla paura di digrazie che sarebbero ricadute sui suoi familiari in Africa, la ragazza si è piegata per diverso tempo alle minacce di due connazionali, ma poi ha trovato il coraggio di denunciarli.

E ieri, a Reggio, il tribunale ha condannato i due rispettivamehnte a due anni e a sedici mesi. Per entrambi pena sospesa. Per la ragazza, almeno, è stata disposta una provvisionale di 3mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    08 Giugno @ 12.45

    Con la riapertura delle case chiuse questo problema si ridurrebbe moltissimo. Quando verrà presa in considerazione sarà sempre troppo tardi. Controllate pulite e potrebbero pagare le tasse come tutti i lavoratori,del resto e il mestiere più antico del mondo,ed avrebbero diritto a cure e assistenza sociale. In Germania a FRANCOFORTE, esistono case chiuse controllate fuori dai centri abitati e non succede nulla di grave anzi le Prostituta si sentono protette e tranquille. Mi dispiace suscitare l'ira dei falsi moralisti,la mia e una opinione opinabile; ma è anche la verità. CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • Antonio

    07 Giugno @ 23.52

    Che pena ESEMPLARE bravi complimenti ai giudici, adesso per quelche minuto non ritorneranno a fare quello che facevano prima!!!!!!!

    Rispondi

  • dd_77

    07 Giugno @ 19.54

    "@ italio: se si prostituiva è evidente che ci fosse anche la clientela e se tanto mi da tanto erano pure italiani

    Rispondi

  • mirko

    07 Giugno @ 18.39

    se riaprissero le case chiuse ci sarebbero controlli sanitari, pagherebbero le tasse come tutti quelli che lavorano (ORMAI E ORA), lo sfruttamento prostituzione non ci sarebbe piu (mi dispiacerebbe che tutti rumeni e albanesi che sono dietro a questo giro di sfruttamento gli toccherebbe trovare da fare altro da fare nella vita.... questi problemi non ci sarebbero... sveglia italia

    Rispondi

  • Shunkakan

    07 Giugno @ 18.22

    Che bella la gente civile...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti