-2°

Provincia-Emilia

Minacciata con riti voodoo e costretta a prostituirsi a Parma

9

Una 23enne costretta a prostituirsi nella provincia di Parma, e poi in quella di Modena.

Un'avventura tremenda, per una ragazza nigeriana, anche pechè condita, oltre che da minacce "normali", anche dall'utilizzo di riti voodoo, secondo una credenza molto diffusa in Nigeria. Così, di fronte alla paura di digrazie che sarebbero ricadute sui suoi familiari in Africa, la ragazza si è piegata per diverso tempo alle minacce di due connazionali, ma poi ha trovato il coraggio di denunciarli.

E ieri, a Reggio, il tribunale ha condannato i due rispettivamehnte a due anni e a sedici mesi. Per entrambi pena sospesa. Per la ragazza, almeno, è stata disposta una provvisionale di 3mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    08 Giugno @ 12.45

    Con la riapertura delle case chiuse questo problema si ridurrebbe moltissimo. Quando verrà presa in considerazione sarà sempre troppo tardi. Controllate pulite e potrebbero pagare le tasse come tutti i lavoratori,del resto e il mestiere più antico del mondo,ed avrebbero diritto a cure e assistenza sociale. In Germania a FRANCOFORTE, esistono case chiuse controllate fuori dai centri abitati e non succede nulla di grave anzi le Prostituta si sentono protette e tranquille. Mi dispiace suscitare l'ira dei falsi moralisti,la mia e una opinione opinabile; ma è anche la verità. CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • Antonio

    07 Giugno @ 23.52

    Che pena ESEMPLARE bravi complimenti ai giudici, adesso per quelche minuto non ritorneranno a fare quello che facevano prima!!!!!!!

    Rispondi

  • dd_77

    07 Giugno @ 19.54

    "@ italio: se si prostituiva è evidente che ci fosse anche la clientela e se tanto mi da tanto erano pure italiani

    Rispondi

  • mirko

    07 Giugno @ 18.39

    se riaprissero le case chiuse ci sarebbero controlli sanitari, pagherebbero le tasse come tutti quelli che lavorano (ORMAI E ORA), lo sfruttamento prostituzione non ci sarebbe piu (mi dispiacerebbe che tutti rumeni e albanesi che sono dietro a questo giro di sfruttamento gli toccherebbe trovare da fare altro da fare nella vita.... questi problemi non ci sarebbero... sveglia italia

    Rispondi

  • Shunkakan

    07 Giugno @ 18.22

    Che bella la gente civile...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017