24°

Provincia-Emilia

San Polo di Torrile, lite a colpi di cinghia e caschi da moto: un ferito

10

Due africani si sono picchiati a colpi di cinghiate e caschi per motociclette, questa mattina a San Polo di Torrile. Erano circa le 6,30 quando i due uomini, originari della Costa d'Avorio, si sono affrontati in strada, per motivi da accertare, vicino al supermercato Fresco Mio. Gli avventori di un bar sono usciti quando hanno sentito le urla e hanno cercato di dividere i due africani che si picchiavano. Ma è servito a poco: uno dei due uomini ha sferrato violenti colpi con due caschi da moto. Ferito alla testa, il ferito si è accasciato a terra mentre l'altro ivoriano è fuggito in motorino verso Colorno.
Il personale del 118 ha portato l'africano al Maggiore, mentre i carabinieri indagano sull'accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Russo Giorgio

    11 Giugno @ 17.05

    CLAUDIO ha ragione. Inoltre vorrei aggiungere che MILIONI di Italiani sono andati in America territorio esteso e che aveva bisogno di gente. Sono andati la con la valigia e spesso le famiglie intere per lavorare. La mafia di Al Capone è stata un'eccezione ed era di Palermo Ovest come Lucky Luciano. E poi stiamo parlando di 100 anni or sono.

    Rispondi

  • Giorgio

    11 Giugno @ 16.57

    marta hai ragione, ma se le risse le fanno a casa loro a me non me ne può fregare di meno, ma se le fanno qua è meglio rispedirli da dove vengono. E' razzismo o semplicemente difesa del territorio da inutili personaggi? di delinquenti ne abbiamo gia abbastanza , non c'è bisogno di mantenere quelli che vengono dagli altri paesi.

    Rispondi

  • CLAUDIO

    11 Giugno @ 15.38

    E mia OPINIONE che quando si commenta un articolo si debba sempre rimanere in termini accettabili,ma spesso succede che la gente si lascia andare e dice cose esagerate. Questa volta mi sento di intervenire su quello che ha scritto Marta e la risposta scritta dalla Gazzetta di Parma. Io giro il mondo da anni e di idioti ne trovo a tutte le latitudini. Come dice Marta si trovano anche in l'Italia ed e vero. Ma il fatto che la città e dintorni non sia più sicura come una volta e evidente. L'accesso in Italia di molti stranieri ha aumentato il livello di pericolosità e insicurezza. Esistono stranieri bravi che fanno il loro dovere e altri che non hanno nessuna intenzione di integrarsi e perciò andrebbero rimandati al loro paese. (invece restano a nostre spese in Italia a creare i danni,droga,furti,prostituzione) ecc ecc.. Penso che la risposta della Gazzetta poteva essere,più adeguata ribadendo il diritto di cronaca che e giustissimo, ma evitando di parlare della Mafia che abbiamo esportato in AMERICA,se non l'avessimo esportata noi; sicuramente ne sarebbe arrivata un'altra. E non credo per questo motivo ci sarebbe proibito l'accesso nel loro paese. Gli Americani stessi,hanno la Mafia Industriale e fanno quello che vogliono in tutto il mondo Petrolio Diamanti Minerali sfruttando le popolazioni locali. Perciò anche loro non potrebbero girare liberi per il Mondo. (perciò l'accostamento della Gazzetta e sbagliato) Mi risulta che la Mafia esiste in tutto il mondo e non credo che noi siamo i colpevoli di Mafia Cinese Russa Colombiana ecc ecc.. In questi casi di cronaca bisognerebbe dire ai lettori solo di usare il famoso buon senso. ma anche la Gazzetta deve usarlo rispondendo i modo più adeguato. Saluti da BURKINA FASO CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • mocheroba

    11 Giugno @ 14.53

    Meno male che son venuti in Italia! come cacchio avremmo fatto senza!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    11 Giugno @ 14.19

    Marta, eri partita bene, ma poi ti sei voluta allargare. I giornalisti scrivono regolarmente (perchè comuqnue fa parte della notizia) se il protagonista di un fatto è un parmigiano o un milanese o un napoletano o uno straniero... Se qualcuno ne vuole trarre conclusioni razziste è in malafede; se qualcuno dice che non dovremo dare questi particolari è altrettanto in malafede: le notizie vanno date, un'eventuale forte incidenza di reati commessi da immigrati non va nascosta, nè va utilizzata come pretesto per ragionamenti razzisti o xenogobi: altrimenti nessun italiano potrebbe mettere piede in America dove abbiamo importato la mafia. Quindi, non scarichiamo sui giornalisti un problema che è solo nelle nostre (= dei lettori) teste. Grazie.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

Il caso

La foto del padre sui pacchetti di sigarette: fanno causa alla Ue

SOCIETA'

pazzo mondo

Fa il bullo con una donna, ma è quella sbagliata! Video

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon