Provincia-Emilia

San Polo di Torrile, lite a colpi di cinghia e caschi da moto: un ferito

Ricevi gratis le news
10

Due africani si sono picchiati a colpi di cinghiate e caschi per motociclette, questa mattina a San Polo di Torrile. Erano circa le 6,30 quando i due uomini, originari della Costa d'Avorio, si sono affrontati in strada, per motivi da accertare, vicino al supermercato Fresco Mio. Gli avventori di un bar sono usciti quando hanno sentito le urla e hanno cercato di dividere i due africani che si picchiavano. Ma è servito a poco: uno dei due uomini ha sferrato violenti colpi con due caschi da moto. Ferito alla testa, il ferito si è accasciato a terra mentre l'altro ivoriano è fuggito in motorino verso Colorno.
Il personale del 118 ha portato l'africano al Maggiore, mentre i carabinieri indagano sull'accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Russo Giorgio

    11 Giugno @ 17.05

    CLAUDIO ha ragione. Inoltre vorrei aggiungere che MILIONI di Italiani sono andati in America territorio esteso e che aveva bisogno di gente. Sono andati la con la valigia e spesso le famiglie intere per lavorare. La mafia di Al Capone è stata un'eccezione ed era di Palermo Ovest come Lucky Luciano. E poi stiamo parlando di 100 anni or sono.

    Rispondi

  • Giorgio

    11 Giugno @ 16.57

    marta hai ragione, ma se le risse le fanno a casa loro a me non me ne può fregare di meno, ma se le fanno qua è meglio rispedirli da dove vengono. E' razzismo o semplicemente difesa del territorio da inutili personaggi? di delinquenti ne abbiamo gia abbastanza , non c'è bisogno di mantenere quelli che vengono dagli altri paesi.

    Rispondi

  • CLAUDIO

    11 Giugno @ 15.38

    E mia OPINIONE che quando si commenta un articolo si debba sempre rimanere in termini accettabili,ma spesso succede che la gente si lascia andare e dice cose esagerate. Questa volta mi sento di intervenire su quello che ha scritto Marta e la risposta scritta dalla Gazzetta di Parma. Io giro il mondo da anni e di idioti ne trovo a tutte le latitudini. Come dice Marta si trovano anche in l'Italia ed e vero. Ma il fatto che la città e dintorni non sia più sicura come una volta e evidente. L'accesso in Italia di molti stranieri ha aumentato il livello di pericolosità e insicurezza. Esistono stranieri bravi che fanno il loro dovere e altri che non hanno nessuna intenzione di integrarsi e perciò andrebbero rimandati al loro paese. (invece restano a nostre spese in Italia a creare i danni,droga,furti,prostituzione) ecc ecc.. Penso che la risposta della Gazzetta poteva essere,più adeguata ribadendo il diritto di cronaca che e giustissimo, ma evitando di parlare della Mafia che abbiamo esportato in AMERICA,se non l'avessimo esportata noi; sicuramente ne sarebbe arrivata un'altra. E non credo per questo motivo ci sarebbe proibito l'accesso nel loro paese. Gli Americani stessi,hanno la Mafia Industriale e fanno quello che vogliono in tutto il mondo Petrolio Diamanti Minerali sfruttando le popolazioni locali. Perciò anche loro non potrebbero girare liberi per il Mondo. (perciò l'accostamento della Gazzetta e sbagliato) Mi risulta che la Mafia esiste in tutto il mondo e non credo che noi siamo i colpevoli di Mafia Cinese Russa Colombiana ecc ecc.. In questi casi di cronaca bisognerebbe dire ai lettori solo di usare il famoso buon senso. ma anche la Gazzetta deve usarlo rispondendo i modo più adeguato. Saluti da BURKINA FASO CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • mocheroba

    11 Giugno @ 14.53

    Meno male che son venuti in Italia! come cacchio avremmo fatto senza!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    11 Giugno @ 14.19

    Marta, eri partita bene, ma poi ti sei voluta allargare. I giornalisti scrivono regolarmente (perchè comuqnue fa parte della notizia) se il protagonista di un fatto è un parmigiano o un milanese o un napoletano o uno straniero... Se qualcuno ne vuole trarre conclusioni razziste è in malafede; se qualcuno dice che non dovremo dare questi particolari è altrettanto in malafede: le notizie vanno date, un'eventuale forte incidenza di reati commessi da immigrati non va nascosta, nè va utilizzata come pretesto per ragionamenti razzisti o xenogobi: altrimenti nessun italiano potrebbe mettere piede in America dove abbiamo importato la mafia. Quindi, non scarichiamo sui giornalisti un problema che è solo nelle nostre (= dei lettori) teste. Grazie.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat