16°

Provincia-Emilia

Nubifragio a Sala Baganza, una ferita non rimarginata

Nubifragio a Sala Baganza, una ferita non rimarginata
0

di Cristina Pelagatti

Camminare un anno dopo nei luoghi dell’alluvione significa non solo vedere stoviglie ricoperte di fango secco o cucchiaini da caffè emergere dalla terra, ma soprattutto toccare con mano la paura di chi, ogni volta che il cielo minaccia un temporale, rivive il terrore di quel pomeriggio. 
L’11 giugno 2011 poco prima delle 17 una «bomba d’acqua» di 100 mm in poco più di 40 minuti è scesa dal cielo nel salese ed il Rio delle Ginestre e lo Scodogna hanno tracimato acqua che ha invaso Sala Baganza e Talignano, travolgendo case e strade, portandosi dietro auto, tronchi, balloni di fieno, mobili e ricoprendo tutto di uno spesso strato di melma. 
C’è chi è riuscito per un soffio ad avere salva la vita, come la 40enne salese intrappolata in auto nel garage che ha passato un mese in ospedale per un’infezione dovuta ad un graffio procuratosi nello scappare, per il quale ha rischiato l’amputazione di un arto e c’è chi dall’onda di acqua e melma non è riuscito ad uscire vivo. Agostino Galeotti è morto a 62 anni nella sua casa di via Scaccaglia a Talignano. Era in cucina con il vicino a chiacchierare, quando in pochi secondi s’è consumata la tragedia: la marea d’acqua è entrata in cucina e ha trascinato i due nelle stanze della casa sino a buttarli nell’autorimessa. L’amico si è salvato solo perché è riuscito ad aggrapparsi al ferro di un vecchio dondolo.
«L’acqua è arrivata a 2 metri d’altezza - ha raccontato Sergio Savi, cugino di Agostino -  per Agostino non c’è stato scampo, era un uomo buono, che aveva dedicato tutta la vita alla cura dei genitori. La situazione non è sicura: hanno pulito il fiume Scodogna ma qui ci sono molti alberi secchi di oltre 10 metri, tra un po’ o cadono nel fiume o cadono sulla casa; ho chiesto di poterli tagliare io, ma mi hanno detto che non si può, bisogna avere l’autorizzazione del Parco. Poco tempo fa sono venuti a togliere i cumuli di fango dal cortile, ma sul fondo sono rimasti molti detriti, è pericoloso camminare - continua Sergio pestando vetri e ferri - io vorrei che mi dicessero cosa devo fare per pulire senza rischiare multe».
La lamentela di tutti gli alluvionati è la mancanza di aiuti economici dalle istituzioni: a Sala Angelo Giuberti e Simone Calzolari di Tinta Viva in via Guareschi, Eletta Violi della trattoria Eletta di via Campi e Giampiero Menozzi di SempreFiori Garden di via Marconi hanno avuto danni rispettivamente per 140.000 euro, 400.000 euro e 100.000 euro.
«Speravamo in qualche contributo. Quest’anno tra spese di ripristino e danni abbiamo avuto molto meno reddito - ha spiegato Menozzi -. Io per l’agenzia delle entrate non risulterò congruo, ma non è stato dichiarato lo stato di calamità, se tra un paio danni fanno un accertamento come mi giustifico?». 
Gli alluvionati nel frangente del disastro hanno potuto dare un volto alla solidarietà: Antonio Conte, di Talignano, ha avuto la casa di via Olma sventrata dalla furia delle acque, che si sono portate via il cortile, le camere al piano interrato della casa, due auto e le bombole del gas «i compagni di classe di mio figlio gli hanno regalato una valigia di vestiti e dei soldi per comprare i libri di scuola; tanti amici ci hanno aiutato a spalare fango per giorni e gli anziani della Casa di riposo di Collecchio hanno raccolto fondi per noi; un gesto che ci ha profondamente commossi - ha ricordato Conte che ha quasi ripristinato del tutto la casa -. Noi siamo di origine pugliese, viviamo qui dall’'86, questa terra ci ha dimostrato di avere un cuore enorme, abbiamo avuto l’aiuto di gente che non conoscevamo; noi bene o male ci siamo risistemati, a certe cose si rimedia, la vera disgrazia è la morte di Agostino». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling