12°

22°

Provincia-Emilia

Nubifragio a Sala Baganza, una ferita non rimarginata

Nubifragio a Sala Baganza, una ferita non rimarginata
Ricevi gratis le news
0

di Cristina Pelagatti

Camminare un anno dopo nei luoghi dell’alluvione significa non solo vedere stoviglie ricoperte di fango secco o cucchiaini da caffè emergere dalla terra, ma soprattutto toccare con mano la paura di chi, ogni volta che il cielo minaccia un temporale, rivive il terrore di quel pomeriggio. 
L’11 giugno 2011 poco prima delle 17 una «bomba d’acqua» di 100 mm in poco più di 40 minuti è scesa dal cielo nel salese ed il Rio delle Ginestre e lo Scodogna hanno tracimato acqua che ha invaso Sala Baganza e Talignano, travolgendo case e strade, portandosi dietro auto, tronchi, balloni di fieno, mobili e ricoprendo tutto di uno spesso strato di melma. 
C’è chi è riuscito per un soffio ad avere salva la vita, come la 40enne salese intrappolata in auto nel garage che ha passato un mese in ospedale per un’infezione dovuta ad un graffio procuratosi nello scappare, per il quale ha rischiato l’amputazione di un arto e c’è chi dall’onda di acqua e melma non è riuscito ad uscire vivo. Agostino Galeotti è morto a 62 anni nella sua casa di via Scaccaglia a Talignano. Era in cucina con il vicino a chiacchierare, quando in pochi secondi s’è consumata la tragedia: la marea d’acqua è entrata in cucina e ha trascinato i due nelle stanze della casa sino a buttarli nell’autorimessa. L’amico si è salvato solo perché è riuscito ad aggrapparsi al ferro di un vecchio dondolo.
«L’acqua è arrivata a 2 metri d’altezza - ha raccontato Sergio Savi, cugino di Agostino -  per Agostino non c’è stato scampo, era un uomo buono, che aveva dedicato tutta la vita alla cura dei genitori. La situazione non è sicura: hanno pulito il fiume Scodogna ma qui ci sono molti alberi secchi di oltre 10 metri, tra un po’ o cadono nel fiume o cadono sulla casa; ho chiesto di poterli tagliare io, ma mi hanno detto che non si può, bisogna avere l’autorizzazione del Parco. Poco tempo fa sono venuti a togliere i cumuli di fango dal cortile, ma sul fondo sono rimasti molti detriti, è pericoloso camminare - continua Sergio pestando vetri e ferri - io vorrei che mi dicessero cosa devo fare per pulire senza rischiare multe».
La lamentela di tutti gli alluvionati è la mancanza di aiuti economici dalle istituzioni: a Sala Angelo Giuberti e Simone Calzolari di Tinta Viva in via Guareschi, Eletta Violi della trattoria Eletta di via Campi e Giampiero Menozzi di SempreFiori Garden di via Marconi hanno avuto danni rispettivamente per 140.000 euro, 400.000 euro e 100.000 euro.
«Speravamo in qualche contributo. Quest’anno tra spese di ripristino e danni abbiamo avuto molto meno reddito - ha spiegato Menozzi -. Io per l’agenzia delle entrate non risulterò congruo, ma non è stato dichiarato lo stato di calamità, se tra un paio danni fanno un accertamento come mi giustifico?». 
Gli alluvionati nel frangente del disastro hanno potuto dare un volto alla solidarietà: Antonio Conte, di Talignano, ha avuto la casa di via Olma sventrata dalla furia delle acque, che si sono portate via il cortile, le camere al piano interrato della casa, due auto e le bombole del gas «i compagni di classe di mio figlio gli hanno regalato una valigia di vestiti e dei soldi per comprare i libri di scuola; tanti amici ci hanno aiutato a spalare fango per giorni e gli anziani della Casa di riposo di Collecchio hanno raccolto fondi per noi; un gesto che ci ha profondamente commossi - ha ricordato Conte che ha quasi ripristinato del tutto la casa -. Noi siamo di origine pugliese, viviamo qui dall’'86, questa terra ci ha dimostrato di avere un cuore enorme, abbiamo avuto l’aiuto di gente che non conoscevamo; noi bene o male ci siamo risistemati, a certe cose si rimedia, la vera disgrazia è la morte di Agostino». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro