-1°

Provincia-Emilia

La terra trema ancora in Emilia: alle 3,48 magnitudo 4.3. Donna incinta muore dopo malore per le scosse

La terra trema ancora in Emilia: alle 3,48 magnitudo 4.3. Donna incinta muore dopo malore per le scosse
18

Ancora 8 scosse nella notte. Un dato che ormai è in preventivo, per le popolazioni del Modenese colpite dal terremoto.

Ma alle 3,48 la terra ha battuto ancora un colpo forte: magnitudo 4.3. E ancora è tornata la paura. fra chi ogni giorno cerca pian piano di rialzarsi dal disastro.

Per fortuna non si sarebbero registrati gravi danni, e soprattutto non ci sono feriti, ma chiaramente sono scosse che colpiscono anche e soprattutto il morale di una zona che ancora non riesce a trovare pace.

GLI ESPERTI: "CONTINUA LO SCIAME SISMICO INIZIATO IL 20 MAGGIO. IN UN ANNO I TERREMOTI SARANNO MENO INTENSI". Secondo gli esperti è stata una replica, la scossa di magnitudo 4.3 registrata alle 3,48. «E' stata chiaramente una replica», ha detto Alberto Michelini, funzionario di sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). «Ci troviamo - ha aggiunto Michelini - nella sequenza cominciata il 20
maggio scorso e la cui area epicentrale si è estesa nella direzione Est-Ovest, con il terremoto del 29 maggio. Adesso la sequenza sta andando avanti». La scossa avvenuta nella notte rientra quindi negli eventi attesi dopo un terremoto di magnitudo 5.9 come quello del 20 maggio. «E' un fenomeno fisico - ha spiegato Michelini - che si svilupperà nell’arco di un anno, periodo nel quale i terremoti più forti, come quello avvenuto questa notte, andranno diradandosi e le scosse diventeranno sempre più diradate e meno intense».

MALORE PER LE SCOSSE: 38ENNE MUORE DOPO GIORNI DI AGONIA

BOLOGNA, 12 GIU – Non ce l’ha fatta Martina Aldi, 38 anni, la donna di Finale Emilia ricoverata da una decina di giorni all’ospedale di Baggiovara, a Modena. Incinta di pochi mesi, dopo la forte scossa di terremoto dello scorso 29 maggio si era sentita male, aveva perso il bimbo ed era finita in coma.
Molto nota nel Ferrarese, per giorni ha lottato tra la vita e la morte, nel reparto di terapia intensiva. «Martina è sempre stata molto ansiosa – ricorda il padre, Tullio, in una intervista riportata dalla stampa locale -. Il terremoto l’aveva vissuto con terrore, con grande paura, tanto che nei giorni successivi veniva da noi, nella nostra casa di Scortichino».
La sera del 29 maggio i primi sintomi del malore, che il giorno successivo le ha fatto perdere conoscenza. Da quel momento non si è più ripresa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sebas

    12 Giugno @ 17.33

    Se non si può sapere il modo in cui si sono incuneate le faglie, le masse tridimensionalmente in pressione che tipo di reazione avranno concludere che i terremoti saranno in diradamento credo che sia solo una valutazione STATISTICA. Riguardo la povera mamma certo deve essere stata molto ansiosa, ma può anche essere che è il piccolo perso ad averla, anche provata.

    Rispondi

  • Sebas

    12 Giugno @ 17.33

    Se non si può sapere il modo in cui si sono incuneate le faglie, le masse tridimensionalmente in pressione che tipo di reazione avranno concludere che i terremoti saranno in diradamento credo che sia solo una valutazione STATISTICA. Riguardo la povera mamma certo deve essere stata molto ansiosa, ma può anche essere che è il piccolo perso ad averla, anche provata.

    Rispondi

  • Francesco

    12 Giugno @ 16.26

    NON AVETE ANCORA CAPITO CHE, QUELLI DEL "FRACKING" , SONO GLI STESSI DELL' INCENERITORE , NELLE CUI MANI AVETE ( voi, io no di sicuro !) MESSO PARMA PER CINQUE ANNI ?

    Rispondi

  • Laura

    12 Giugno @ 14.12

    Abito in una villa di tre piani a Vicofertile,questa notte si è sentita eccome.. Oramai di notte non si dorme più,io ho il sacco a pelo e le scarpe sotto il letto così in caso d'emergenza ho tutto pronto..Speriamo solamente che finisca tutto presto perché non se ne può più! Marino

    Rispondi

  • K

    12 Giugno @ 11.40

    discorso complesso già forti scosse c'erano state nel ferrarese nel 1500 e non si trivellava nulla con tutto il petrolio trivellato negli ultimi 150 anni sarebbero dovute sprofondare gran parte delle regioni arabe, del texas e del golfo del mex. con ciò non difendo l'uso sciagurato che stiamo facnedo del nostro pianeta ma mi arrendo al "chissà cosa c'è sotto di noi"?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

Sconti per casa a figli e canoni concordati (Vademecum: video) - Le città più "care (Video)

Traffico

Ancora nebbia: visibilità ridotta a 100 metri in autostrada Tempo reale

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo (Diretta sul sito)

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba e kamikaze vicino allo stadio del Besiktas: 38 morti Foto Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti