14°

27°

Provincia-Emilia

La terra trema ancora in Emilia: alle 3,48 magnitudo 4.3. Donna incinta muore dopo malore per le scosse

La terra trema ancora in Emilia: alle 3,48 magnitudo 4.3. Donna incinta muore dopo malore per le scosse
18

Ancora 8 scosse nella notte. Un dato che ormai è in preventivo, per le popolazioni del Modenese colpite dal terremoto.

Ma alle 3,48 la terra ha battuto ancora un colpo forte: magnitudo 4.3. E ancora è tornata la paura. fra chi ogni giorno cerca pian piano di rialzarsi dal disastro.

Per fortuna non si sarebbero registrati gravi danni, e soprattutto non ci sono feriti, ma chiaramente sono scosse che colpiscono anche e soprattutto il morale di una zona che ancora non riesce a trovare pace.

GLI ESPERTI: "CONTINUA LO SCIAME SISMICO INIZIATO IL 20 MAGGIO. IN UN ANNO I TERREMOTI SARANNO MENO INTENSI". Secondo gli esperti è stata una replica, la scossa di magnitudo 4.3 registrata alle 3,48. «E' stata chiaramente una replica», ha detto Alberto Michelini, funzionario di sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). «Ci troviamo - ha aggiunto Michelini - nella sequenza cominciata il 20
maggio scorso e la cui area epicentrale si è estesa nella direzione Est-Ovest, con il terremoto del 29 maggio. Adesso la sequenza sta andando avanti». La scossa avvenuta nella notte rientra quindi negli eventi attesi dopo un terremoto di magnitudo 5.9 come quello del 20 maggio. «E' un fenomeno fisico - ha spiegato Michelini - che si svilupperà nell’arco di un anno, periodo nel quale i terremoti più forti, come quello avvenuto questa notte, andranno diradandosi e le scosse diventeranno sempre più diradate e meno intense».

MALORE PER LE SCOSSE: 38ENNE MUORE DOPO GIORNI DI AGONIA

BOLOGNA, 12 GIU – Non ce l’ha fatta Martina Aldi, 38 anni, la donna di Finale Emilia ricoverata da una decina di giorni all’ospedale di Baggiovara, a Modena. Incinta di pochi mesi, dopo la forte scossa di terremoto dello scorso 29 maggio si era sentita male, aveva perso il bimbo ed era finita in coma.
Molto nota nel Ferrarese, per giorni ha lottato tra la vita e la morte, nel reparto di terapia intensiva. «Martina è sempre stata molto ansiosa – ricorda il padre, Tullio, in una intervista riportata dalla stampa locale -. Il terremoto l’aveva vissuto con terrore, con grande paura, tanto che nei giorni successivi veniva da noi, nella nostra casa di Scortichino».
La sera del 29 maggio i primi sintomi del malore, che il giorno successivo le ha fatto perdere conoscenza. Da quel momento non si è più ripresa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sebas

    12 Giugno @ 17.33

    Se non si può sapere il modo in cui si sono incuneate le faglie, le masse tridimensionalmente in pressione che tipo di reazione avranno concludere che i terremoti saranno in diradamento credo che sia solo una valutazione STATISTICA. Riguardo la povera mamma certo deve essere stata molto ansiosa, ma può anche essere che è il piccolo perso ad averla, anche provata.

    Rispondi

  • Sebas

    12 Giugno @ 17.33

    Se non si può sapere il modo in cui si sono incuneate le faglie, le masse tridimensionalmente in pressione che tipo di reazione avranno concludere che i terremoti saranno in diradamento credo che sia solo una valutazione STATISTICA. Riguardo la povera mamma certo deve essere stata molto ansiosa, ma può anche essere che è il piccolo perso ad averla, anche provata.

    Rispondi

  • Francesco

    12 Giugno @ 16.26

    NON AVETE ANCORA CAPITO CHE, QUELLI DEL "FRACKING" , SONO GLI STESSI DELL' INCENERITORE , NELLE CUI MANI AVETE ( voi, io no di sicuro !) MESSO PARMA PER CINQUE ANNI ?

    Rispondi

  • Laura

    12 Giugno @ 14.12

    Abito in una villa di tre piani a Vicofertile,questa notte si è sentita eccome.. Oramai di notte non si dorme più,io ho il sacco a pelo e le scarpe sotto il letto così in caso d'emergenza ho tutto pronto..Speriamo solamente che finisca tutto presto perché non se ne può più! Marino

    Rispondi

  • K

    12 Giugno @ 11.40

    discorso complesso già forti scosse c'erano state nel ferrarese nel 1500 e non si trivellava nulla con tutto il petrolio trivellato negli ultimi 150 anni sarebbero dovute sprofondare gran parte delle regioni arabe, del texas e del golfo del mex. con ciò non difendo l'uso sciagurato che stiamo facnedo del nostro pianeta ma mi arrendo al "chissà cosa c'è sotto di noi"?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

1commento

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

1commento

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

11commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

8commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

2commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium