22°

32°

Provincia-Emilia

Collecchio - I Gruppi d'acquisto solidale per sconfiggere la crisi

Collecchio - I Gruppi d'acquisto solidale per sconfiggere la crisi
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca
In momenti di crisi coalizzarsi serve. Lo hanno fatto i Gas, gruppi di acquisto solidale, che ne hanno parlato lunedì sera a Collecchio per sensibilizzare la cittadinanza e renderla consapevole delle opportunità legate a questo tipo di proposta.
Obiettivo: diffondere la conoscenza e i buoni esempi dei Gruppi d’acquisto solidale e stimolare possibili collaborazioni tra gruppi di cittadini e tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni, in particolare i Comuni. Sono state illustrate le opportunità offerte dai Gas in tema di acquisto sia di prodotti alimentari, ma anche quelle relative all’energia elettrica.
Giorgia Sanpaoli, del gruppo Gas Parma, ha spiegato che «i Gas sono gruppi di persone che si rivolgono direttamente ai produttori etici». Per esempio, nell’acquisto della carne si bada ad individuare aziende in base a come sono trattati gli animali, ma anche i lavoratori.
Le persone si uniscono e formano un associazione, ogni socio si occupa di ambiti particolari: chi dell’acquisto della carne, chi dei formaggi. Ognuno indica un fornitore e si fanno acquisti per tutti i membri del gruppo in modo da avere prezzi convenienti.
Molto interessante anche la testimonianza di Paolo Bussi del gruppo Gas di Collecchio, attivo da 15 anni.
«In un primo tempo – spiega - acquistavamo solo merci del commercio equosolidale come tè e caffè. Poi abbiamo pensato di organizzarci per uova, carne e scarpe. Si bada alla qualità nel produrre: prodotti senza Ogm e anticrittogamici, o provenienti da agricoltura biologica che rispetti standard biologici,  con particolare attenzione alle modalità di produzione che avvengano nel rispetto dei lavoratori».
La creazione di un gruppo Gas non è facile. Ci vuole tempo e passione. Lo ha spiegato Mauro Serventi, esponente del primo Gas d’Italia nato a Fidenza nel 1994, e membro del coordinamento nazionale.
«Il nostro obiettivo è quello di generare benessere in chi consuma.  Bisogna seguire la regola delle tre P: prodotto, processo e progetto».
E’ importante la qualità del prodotto che si vuole consumare il che richiede una verifica dei luoghi e della qualità,  estendendo questo discorso a tutti i cibi. Il processo deve partire dall’analisi della semente, per arrivare al prodotto finale.
I Gas in Italia, oggi, sono circa 1000. A Parma ve ne sono 30 con 1175 iscritti e un sito di riferimento: www.gasparma.org.
Si è parlato anche di energia. Grazie alle realtà italiane dell’economia solidale è, infatti, possibile acquistare energia da fonti rinnovabili certificate: alcuni Des (Distretti di economia solidale) e l’associazione Gas energia hanno costituito nel 2010 l’associazione «Co-energia», che invita tutti i cittadini ad aderire ad una proposta per la fornitura di energia elettrica da fonti 100% rinnovabili e certificate, con la possibilità di ottenere anche vantaggi economici.
Maurizio Olivieri, assessore all’ambiente del Comune di Montechiarugolo, ha citato il patto dei sindaci della Unione Pedemontana per una politica della riduzione dell’inquinamento atmosferico,  e le esperienze messe in campo dal Comune di Montechiarugolo attraverso la promozione di comportamenti virtuosi e l’attuazione del progetto «Il fotovoltaico del sindaco» con tre tetti comunali adibiti ad un impianto fotovoltaico ad uso dei cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti