Provincia-Emilia

A rischio il ripristino del cimitero di Contignaco

A rischio il ripristino del cimitero di Contignaco
Ricevi gratis le news
1

 Samantha Gasparelli

«Potrebbero essere ‘in forse’ i lavori di ristrutturazione del cimitero di Contignaco, per la difficoltà di reperire stanziamenti economici da parte del Comune». A lasciare aperte le possibilità è stato l’assessore ai Lavori Pubblici Umberto Lupo Barral, rispondendo a un’interpellanza presentata nello scorso consiglio comunale da Filippo Fritelli di «Salso Democratica».
 «Sono stato sollecitato da diversi residenti e dai frequentatori del cimitero di Contignaco sullo stato della cappella, ormai a rischio caduta per la franosità del terreno, causata da una poco efficace regimentazione delle acque all’interno del campo – ha spiegato Fritelli -. Nel 2007 si sono eseguiti i lavori di ripristino del sistema fognario che hanno permesso di bloccare il processo di degrado, ma che non hanno scongiurato l’interdizione della cappella alla cittadinanza dal febbraio 2008. Nell’ambito della  redazione del bilancio 2010 – ha proseguito -, fu approvato un primo progetto di consolidamento della cappella e di nuove dotazioni presso il cimitero civico per una spesa totale di 300 mila euro da finanziarsi con alienazioni e 16/12/2010 è stato approvato, nell’ambito della redazione del bilancio 2011, il solo progetto preliminare dei lavori di manutenzione straordinaria e consolidamento della cappella in questione per 100 mila euro da finanziare a mutuo. Nel 2011 il progetto è stato inviato alla Sovrintendenza per il parere: l’opera è stata autorizzata e il progetto è stato inserito nel programma triennale 2012-2013-2014. L’eventuale caduta della Cappella – ha concluso -, comporterebbe un grave danno al decoro dell’opera e all’igiene del luogo, data la presenza al suo interno di diverse salme: chiedo quindi se il sindaco considera prioritario ed imminente l’intervento e se vi è una calendarizzazione per l’inizio dei lavori». 
«La copertura economica proposta in passato, con alienazioni e mutui, in realtà non si è mai potuta mantenere – ha replicato Barral -. In sede di bilancio 2012, da approvare entro fine giugno, vedremo se sarà possibile trovare un capitolo di spesa per la copertura economica dell’intervento magari con gli oneri di urbanizzazione. Ad oggi, però – ha concluso -, occorre tener presente che la situazione non è facile, perché nello schema di bilancio non si possono inserire finanziamenti a mutuo».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirko

    19 Giugno @ 16.25

    mostrate un pò di rispetto per i defunti che dovrebbero "riposare in pace"....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno, tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza"

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

1commento

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS