Provincia-Emilia

A Bedonia il polo sanitario diventa la Casa della salute

A Bedonia il polo sanitario diventa la Casa della salute
0

Giorgio Camisa

Sabato scorso è stata una giornata speciale per i bedoniesi: al pianoterra del palazzo municipale l’Ausl di Parma ha presentato e inaugurato la Casa della salute. Il polo sanitario di Bedonia, dopo due anni di attività, si trasforma e diventa Casa della salute: un centro di accoglienza con gli ambulatori di assistenza primaria ma soprattutto un punto di riferimento per la salute dei cittadini dove, come detto,  i servizi di prima assistenza si integrano con quelli specialistici. La Casa della salute avrà come obiettivo la continuità assistenziale. Il messaggio è di fornire un’ulteriore offerta di prestazioni cliniche di alta qualità e con una gamma innovativa di interventi di prevenzione della salute della persona. Al taglio del nastro sono intervenuti, tra gli altri,  il sindaco Carlo Berni, il direttore generale dell’Ausl di Parma Massimo Fabi, l’assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani, il presidente del Comitato di distretto Valli Taro-Ceno Maria Cristina Cardinali e il direttore del distretto Ausl Val Taro-Ceno Giuseppina Frattini, il rettore del seminario vescovile di Bedonia don Renzo Corbelletta e il comandante della stazione carabinieri Fabio Tasca. Monsignor Domenico Berni, vescovo in Perù ma nato a Piane di Carniglia, ha benedetto i locali e ha espresso grande soddisfazione nel vedere un ente pubblico prendersi a cuore i problemi della salute dei cittadini e, nel caso specifico, di quelli degli abitanti delle zone montane del comune di Bedonia. Ringraziamenti e soddisfazione anche da parte del sindaco di Bedonia, Carlo Berni: «Ringrazio tutti per la sensibilità dimostrata verso i cittadini di Bedonia, da oggi - ha detto - ci saranno accorgimenti importanti per ammalati e anziani; grazie a Provincia e Ausl, il polo sanitario di Bedonia garantirà un ulteriore servizio alla persona ed anche di questo che la montagna ha bisogno per sopravvivere». Importanti e mirati gli interventi di Cristina Cardinali, presidente del distretto Ausl Valli del Taro e del Ceno, e di Giuseppina Frattini, direttore dello stesso distretto, che da angolazioni diverse hanno presentato quanto sia importante investire sulla salute, in particolare nelle zone più lontane dai centri. «Credo che la sincronia con cui si è costruita questa Casa della salute sia il frutto di un progetto che ha come principio quello di facilitare l’accesso alle cure con il paziente direttamente coinvolto nelle scelte e nella gestione» ha sottolineato l'assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani che non ha nascosto la sua soddisfazione nel vedere realizzata un’opera che da tempo seguiva personalmente. Poi ha aggiunto: «Credo che la fattiva collaborazione e la capacità con cui hanno lavorato i medici e il settore tecnico amministrativo siano stati gli ingredienti per avere un servizio sanitario così importante anche a Bedonia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video