10°

19°

Provincia-Emilia

Biogas a Nacca, appelli e proteste

Biogas a Nacca, appelli e proteste
2

 Beatrice Minozzi

«L’incubo che minaccia la Food Valley sale anche in montagna». E’ questo l’allarme lanciato da Reteambiente Parma, che si unisce al coro di no sulle centrali a biomasse e syngas in progetto a Nacca di Vaestano. 
Sono diversi i punti su cui fa leva Giuliano Serioli, coordinatore di Reteambiente Parma, per illustrare le sue perplessità. 
Il polo energetico, costituito da un gassificatore a biomassa della potenza di 999 chilowatt e da un impianto a biogas di uguale potenza, sarà alimentato secondo le stime da 85 mila quintali annui di cippato di legna vergine e con una quantità non ben definita di digestato prodotto dall’impianto a biogas adiacente. 
E qui si fa strada la prima perplessità di Serioli: «una tale quantità di legna corrisponde grosso modo ad un chilometro quadrato di boschi locali da tagliare ogni anno». 
L’impianto a biogas, adiacente al gassificatore e con la stessa rete idrica di smaltimento delle acque di prima pioggia, verrebbe alimentato, come spiega Serioli, con 153 tonnellate giornaliere di letame e liquami forniti dai soci del consorzio, nonché con insilato di mais, glicerolo e siero di latte. 
Ed ecco una seconda osservazione: «le emissioni previste per il gassificatore sono a dir poco incredibili – spiega Serioli – ed immetteranno nell’aria una quantità di fumi da cogenerazione di 32 milioni di “normali metri cubi” annui, di cui 36 mila tonnellate di Co2, 9,3 tonnellate di monossido di carbonio, 9,3 tonnellate di ossidi di azoto, 6,7 tonnellate di composti organici volatili, una tonnellata di ossidi di zolfo, mezza tonnellata di polveri sottili e 1,1 chili di diossine, furani e idrocarburi policiclici aromatici». 
Serioli sottolinea poi che «quel lungo elenco di emissioni è stato considerato ammissibile dalle istituzioni preposte – sottolinea Serioli - sia da parte della Ausl che da parte di Arpa, che inizialmente ha sollevato non poche perplessità a riguardo, ritenendo che fosse necessario presentare un’unica pratica progettuale per i due impianti». 
L’associazione Giarola Vaestano ha chiesto il sostegno del comitato ambientale di Felino contro la centrale a biogas, ma anche quello dei consorzi del Parmigiano Reggiano e del Prosciutto di Langhirano, perché sia dichiarata la moratoria delle Dia concesse dal sindaco Maggiali e sia disposta una valutazione ambientale strategica da parte della Provincia per valutare tutte le considerazioni della cittadinanza finora inascoltate. 
Serioli conclude tornando alla vocazione agronomica della zona, sede di prosciuttifici artigianali e di caseifici dove si produce il Parmigiano Reggiano di montagna. «La Food Valley ha assoluto bisogno dell’apporto della montagna – conclude Serioli -. E’ il suo serbatoio di aria buona e di acqua pura e non è ammissibile che queste sue caratteristiche siano messe a rischio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pippo 61

    20 Giugno @ 13.34

    ma questi signorotti vogliono il bene della moontagna o il degrado totale si vergognino tutti

    Rispondi

  • GIO

    20 Giugno @ 12.00

    che la facciano a casa del sindaco

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery