Provincia-Emilia

Piacenza - Vitelli nel rimorchio sotto il sole cocente: 5mila euro di multa

Ricevi gratis le news
11

 PIACENZA - Un autotrasportatore cremonese ha lasciato nel rimorchio sotto il sole cocente 14 vitelli e se ne è andato al ristorante. Raggiunto dai carabinieri che gli hanno contestato la sofferenza degli animali a causa del gran caldo, il camionista ha fatto presente che tanto quella era l’ultima tappa prima del macello.

E' stato sanzionato con 5 mila euro di multa per aver contravvenuto alle norme igieniche sul trasporto degli animali. E' accaduto l’altro giorno sulla Caorsana alla periferia di Piacenza.
Una pattuglia della stazione principale dei carabinieri, aveva notato i vitelli nel rimorchio sotto al sole. I militari avevano poi constatato che gli sfortunati animali erano stati lasciati senza acqua e con impianto di areazione spento. Da qui la multa. Il cremonese ha quindi ripreso subito il suo viaggio per il macello di Ospedaletto Lodigiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mafalda

    26 Giugno @ 23.08

    In merito a quel camionista accusato di aver lasciato vitelli nel camion a soffrire sotto il sole;mi complimento con i coglioni che non sapendo la realtà dei fatti ,si sono permessi di giudicare!!!Mi sono personalmente informata,i vitelli erano14 vacche, divise in 2 piani,quindi con spazio a sufficienza.Non privi di acqua,ma il serbatoio era metà,effettivamente l'autista non aveva acceso le ventole,ma era fermo da una ventina di minuti a causa di 1 leggero malore Assolutamente consentita una sosta di questo tipo a pieno carico. .Il veterinario che ha visitato il bestiame non ha trovato nessun animale a terra o in fin di vita,al contrario di come è stato scritto.Perciò a mio avviso sanzione per quanto riguarda l'areazione,ma per il resto mi sembra tutto molto esagerato.Impariamo ad informarci prima di puntare il dito.Io adoro gli animali,ma non riesco ad augurare morte o sofferenza ad alcun essere umano.Chi ha questa capacità non è degno nemmeno di chiamarsi Bestia.

    Rispondi

  • bitta

    23 Giugno @ 18.26

    Veramente, se io fossi un vitello, preferirei di gran lunga restare sotto al sole una giornata che entrare al macello. Molto peggio del camionista chi si scandalizza e poi si spara una costata al sangue senza battere ciglio.

    Rispondi

  • Roberta

    23 Giugno @ 16.27

    Grazie, grazie a questi militari con l'animo sensibile verso gli animali, le pene però dovrebbero essere ancora più severe con chi si comporta in modo così crudele verso gli animali.......lasciamoli vivere e mangiamo un bel piatto di insalata! Rispettiamo il nostro pianeta e gli altri esseri viventi.

    Rispondi

  • Elisa

    23 Giugno @ 14.17

    Che tristissima storia. Non ho altre parole per definirla. Poveri cuccioli.

    Rispondi

  • luca

    23 Giugno @ 14.01

    d'accordissimo con i commenti letti prima del mio, anche se mi fa strano come per gli animali ci sia una altissima richiesta di pene durissime, esemplari e spesso capitali, poi di fronte a stupri, rapine violenti o altri crimini efferati molti invochino pietà per il criminale, la difesa dei diritti umani per l'assassino ecc... solito razzismo al contrario! boh

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Cinque centimetri di neve in città: in azione i mezzi del Comune. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

PARMA

Neve in città, in azione i mezzi del Comune. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni

APPENNINO

Frana nella notte sulla provinciale 28 a Varsi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

GAZZAREPORTER

Neve da Panocchia all'Appennino: le foto dei lettori

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

calcio

Parma, sfida da non fallire

SALSO

Falco pellegrino impallinato e poi curato dal Cras

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? nessun rischio per la salute»

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

in serata

Investita in via Volturno: grave un'anziana Video

GAZZAREPORTER

"Parcheggio creativo in viale Sette F.lli Cervi" Foto

Al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Neve-gelo, match a rischio

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

SALUTE

Morbillo: 164 casi e 2 morti in Italia a gennaio

INCIDENTI

Auto pirata investe 12enne: identificato un calciatore del Bologna

SPORT

olimpiadi

Pattinaggio: Zagitova primo oro della Russia, Kostner quinta

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

14commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra