Provincia-Emilia

Stazioni Bassa Ovest: promosse solo Salso e Fidenza

Stazioni Bassa Ovest: promosse solo Salso e Fidenza
0

Cristian Calestani
  Promosse Fidenza e Salsomaggiore. Bocciate tutte le altre, quasi sempre abbandonate a se stesse.
Fermandosi nelle stazioni delle linee ferroviarie della fascia Ovest della Provincia (la Cremona-Fidenza, la Fidenza-Salso e la Fidenza-Fornovo) servizi adeguati li si trova solo nelle due stazioni principali del territorio dove, per traffico ferroviario e numero di passeggeri, è ancora presente un discreto via-vai per usufruire del trasporto su rotaia.
Partendo dalla Bassa il nostro viaggio nelle stazioni ha avuto inizio da Busseto. Ad accoglierci una sala d’attesa abbastanza grande con qualche scritta sui muri, una biglietteria automatica attiva e due obliteratrici: una funzionante, l’altra no.
Fuori uso i tre teleschermi che dovrebbero fornire informazioni visive sul passaggio del convoglio Cremona-Fidenza, mentre a tenere compagnia ai viaggiatori nella sala d’attesa – proprio nella cittadina natale di Giuseppe Verdi – il suono continuo, e non certo piacevole, di una sirena. L’accesso è garantito ai diversamente abili, mentre i servizi igienici sono assenti.
Procedendo verso Sud si giunge alla stazione di Castione Marchesi, isolata nella campagna fidentina. Già è una sorpresa trovare una stazione così piccola collocata nel nulla e, pertanto, le pretese non possono essere troppe per chi prende il treno da lì.
Lo stretto indispensabile non manca: c’è l’obliteratrice funzionante, una sala d’attesa spartana in cui l’addetto alle pulizie passa tre volte a settimana e dove spesso trova ricovero qualche senzatetto nel corso della notte specie nei mesi invernali, mentre i bagni sono chiusi. Complessa anche l’accessibilità dei diversamente abili vista la presenza di un gradino.
Situazione ben diversa a Fidenza dove gli standard sono quelli delle stazioni italiane dei centri principali. Ci sono due sportelli con personale in biglietteria, mentre non tutte le macchinette automatiche sono funzionanti. Puliti e ad ingresso gratuito i servizi igienici.
Si presenta bene anche la nuova stazione di Vaio con la pensilina all’aperto, ma con le obliteratrici non sempre funzionanti al meglio. E non ci si può lamentare più di tanto nemmeno a Salsomaggiore Terme dove c’è ancora il personale in biglietteria e dove forse ci si potrebbe attendere però una maggiore cura nella pulizia dei servizi igienici come messo in evidenza dal viaggiatore Maurizio Lamini.
 Tutta un’altra storia, invece, se ci si sposta sulla linea Fidenza-Fornovo con stazioni nella maggior parte dei casi ormai abbandonate a se stesse. Borghetto è ormai un’ex stazione a tutti gli effetti dalla quale nessuno passa per prendere il treno. Noceto è messa piuttosto male con una sala d’attesa piccola e fatiscente in cui la finestra ha i vetri rotti e la porta è tutta sgangherata.
L’obliteratrice è rotta, mentre i bagni sono chiusi e la struttura che li ospita è in decadenza, ma comunque molto lontana dal centro abitato e quindi poco utilizzata. A Medesano la sala d’attesa è dignitosa, ci sono due obliteratrici, ma solo una è funzionante mentre come a Noceto il pannello informativo elettronico è disattivato. C’è invece il bagno.
Ultima stazione intermedia prima di Fornovo è quella di Felegara-Sant’Andrea Bagni dove non c’è una sala d’attesa aperta al pubblico, l’obliteratrice non funziona e mancano i servizi igienici anche se, all’occorrenza, si può sempre fare riferimento al bar adiacente. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)