-5°

Provincia-Emilia

Pinardi: "No alla centrale a biogas"

Pinardi: "No alla centrale a biogas"
0

Non si placa la discussione sull’impianto a biogas che, secondo il progetto, dovrebbe sorgere a San Michele Tiorre. Questa volta a prendere parola sull’argomento è Massimo Pinardi, consigliere della Provincia e presidente del gruppo consiliare «Altra Politica». «L’impianto a biogas di San Michele Tiorre – spiega il consigliere Pinardi – volto alla produzione di energia elettrica, non si deve fare perché produce un impatto negativo all’immagine di un territorio che è tutelato per le sue eccellenze».
«La Provincia – continua il consigliere Pinardi – che attraverso il Consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno e con la giunta, nel febbraio scorso, ha deliberato le linee di indirizzo per il documento preliminare al Piano territoriale di coordinamento provinciale per limitare il consumo di suolo, ha tutti gli strumenti per evitare che si protragga una violenza ulteriore ad un territorio già sofferente e da salvaguardare. Anche la Regione Emilia Romagna ha approvato una delibera, la 51/201, con la quale ritiene non idonee le aree comprese nel “Comprensorio di produzione del formaggio Parmigiano-Reggiano”, quindi anche quella di Felino, per costruire impianti a biogas. Se c’è la volontà politica della Provincia e del Comune di Felino la questione dell’impianto a biogas, si risolve in due minuti». Nella sua contrarietà agli impianti a biogas il presidente del gruppo «Altra Politica» Massimo Pinardi chiarisce che ci possono essere anche altre vie da percorrere per produrre energia. «La contrarietà all’impianto a biogas di Felino, non è contro gli impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili che, tutt’altro, devono essere potenziati e favoriti, soprattutto quelli di piccolo e medio taglio, ad uso domestico e aziendale, ma è contro una logica a cui non interessa la difesa e la valorizzazione del proprio territorio. Per realizzare impianti che vanno ben oltre l’autoconsumo si devono trovare aree di minor pregio, non tutelate, e che non producano impatti negativi sulla comunità circostante».
Infine, Pinardi ricorda la figura di Vandana Shiva, che nel 2010 è stata insignita dalla Provincia di Parma del premio «San Martino» con la seguente motivazione: «Per le sue battaglia a favore della biodiversità, per avere proposto uno sviluppo fondato sulla sostenibilità e per ricordarci con il suo impegno che il ritorno alla terra è il ritorno alla vita». «Nel giorno della sua premiazione - ricorda Pinardi - lei ha dichiarato di credere che il primo grande obiettivo della conservazione della biodiversità sia proprio quello di fare l’agricoltura in modo diverso , andando oltre la monocultura della mente che fa si che ci sia monocultura dell’alimentazione, delle coltivazioni e del nostro futuro». «Io la penso come Vandana Shiva – conclude il consigliere Massimo Pinardi – e per discutere di questo impianto presenterò un ordine del giorno in consiglio provinciale, come credo faranno molti degli amministratori degli enti territoriali, tra i quali il sindaco di Langhirano Stefano Bovis, e dei portatori di interesse impegnati a difendere l’unicità e le tipicità del nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto