Provincia-Emilia

Fontevivo Comune virtuoso: revocato il patto di stabilità

Ricevi gratis le news
0

 Chiara De Carli

Fontevivo potrà derogare al patto di stabilità per il 2012. L’azzeramento del vincolo darà la possibilità all’Amministrazione comunale di reinserire ben 538 mila euro, obiettivo richiesto per il 2012 dal patto di stabilità, nelle somme a disposizione per investimenti da effettuarsi nell’anno in corso. Il provvedimento deriva dall’inserimento dell’ente nell’elenco dei 143 Comuni virtuosi individuati dal ministero dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il ministero dell’Interno e quelli degli Affari regionali e per la Coesione territoriale. 
Fontevivo, unico Comune del Parmense inserito nella lista, si è piazzato in 53ª posizione e il «premio» sarà la possibilità, per il 2012, di avere un saldo pari a zero nell’ambito degli obiettivi di finanza pubblica. I comuni considerati dal Ministero sono stati quelli che, nel 2010, avevano una popolazione superiore ai 5 mila abitanti, con la condizione aggiuntiva di aver rispettato il patto di stabilità nel 2010 e nel 2011 e con la certificazione al rendiconto 2009. «Un riconoscimento che ci lusinga e ci conferma nella linea amministrativa fin qui condotta - ha commentato il sindaco Massimiliano Grassi -. Adesso siamo in attesa della pubblicazione del decreto sulla Gazzetta ufficiale. La decisione, a questo punto, sarà per la gran parte quella di saldare i pagamenti dovuti all’impresa che sta eseguendo i lavori di realizzazione della palestra di Pontetaro, in modo da liberare i fondi già previsti per il prossimo anno e ripartire con il programma di investimenti. A settembre, inoltre, alla luce di questo dato, verificheremo l’andamento dei conti e, se sarà possibile, interverremo riducendo le aliquote Imu». Gli «indicatori di virtuosità» considerati per stilare la classifica sono stati: il rispetto del patto di stabilità interno, l’autonomia finanziaria, l’equilibrio di parte corrente e la capacità di riscossione. «Il livello di indebitamento del Comune - ha aggiunto Grassi - è nella media regionale e, recentemente, abbiamo ulteriormente abbassato questo dato, estinguendo mutui per 1,2 milioni di euro, con risorse vincolate dal patto e non diversamente utilizzabili, realizzando peraltro un risparmio di circa 60 mila euro all’anno sulla parte della spesa corrente». A questo si aggiunge che il Comune non ha mai fatto ricorso, negli ultimi 10 anni, alla pratica dell’anticipazione di cassa, ha avuto sempre una buona liquidità e rispettato le scadenze nei confronti dei propri fornitori, corrispondendo i compensi per prestazioni secondo quanto concordato o entro un massimo di 60 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

MILANO

Fischi e insulti per Donnarumma a San Siro

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS