15°

Provincia-Emilia

Sgominata una banda che progettava razzie nelle case dei terremotati: "La gente vive nei tendoni, c'è molto da fare..."

Sgominata una banda che progettava razzie nelle case dei terremotati: "La gente vive nei tendoni, c'è molto da fare..."
26

(ANSA) - Aveva in programma anche due rapine ad imprenditori lombardi ed azioni di sciacallaggio nelle province dell’Emilia colpite dal sisma la banda di moldavi sgominata all’alba con un’operazione della squadra mobile della questura di Brescia. Sono 6 i moldavi arrestati, pregiudicati ed alcuni clandestini; tre i ricercati in tutta Europa.

Numerosi, fa sapere la questura, i colpi tentati e quelli portati a termine dalla banda in tutta la provincia di Brescia e in quelle di Mantova, Ravenna e Trento. A Rovereto, a gennaio, in un furto in un condominio erano stati scassinati e svaligiati 40 garage e rubate due auto. La banda, proprio di recente, si era informata presso alcuni contatti nelle province terremotate sulla facilità o meno di compiere furti nella zona, ricevendo ampie rassicurazioni.

I malviventi avevano effettuato sopralluoghi in alcuni comuni dell’Emilia colpiti dal sisma. Stando al dirigente, Riccardo Tumminia, il sodalizio criminale si stava predisponendo a compiere atti di sciacallaggio. I membri della banda a inizio giugno avevano fatto sopralluoghi a Modena, Poggiorusco, Mirandola, Correggio e Carpi. L’obiettivo era verificare la facilità e la sicurezza di accesso in abitazioni ed esercizi commerciali. La banda aveva anche agganci in Emilia, persone fidate (tutte straniere) con cui comunicava via telefono usando schede dedicate, intestate a ignari cittadini cinesi, pakistani, indiani.

LE INTERCETTAZIONI: "QUI C'E' MOLTO DA FARE". «Non c'è nemmeno un allarme, né alle porte né alle finestre. Le case sono integre (nel senso degli arredi interni, ndR) però sai com'è, la gente è spaventata... ed è scappata». È il commento di uno degli appartenenti alla banda di moldavi sgominata dalla Mobile di Brescia, intercettato durante le indagini mentre parla con un altro membro della banda commentando la possibilità di compiere furti nelle aree colpite dal terremoto.

«Che stai facendo? - dice uno dei due, che a piedi percorre le strade di un paesino della provincia di Modena -. Guardo la tv. Ma è davvero tutto così deserto, com'è possibile?». «Qui la gente vive nei tendoni» gli risponde il complice in avanscoperta, che poi tira le somme del sopralluogo: «Qui c'è un sacco di roba da fare».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stelian

    27 Giugno @ 17.36

    Certo chi sbaglia - paga! Pero dovete sapere che non siamo tutti cosi. Mi vergogno per i miei connazionali, anche se lo so, che la maggior parte di noi e onesta e lavora. Chiedo scusa per loro! Un saluto alla cara Emilia!

    Rispondi

  • mirko

    27 Giugno @ 09.21

    ci pensa il Papa a sistemarli... e pensare che magari i suoi antenati con una gasatina avrebbero sistemato tutto!

    Rispondi

  • Franco Bifani

    26 Giugno @ 11.29

    Ma come siete cattivi, razzisti, fascisti, nazisti e xenofobi! Ma non capite che l'omicidio e il ladrocinio sono parte delle tradizioni, degli usi e dei costumi di questa povera gente? Ma insomma! Se uno ti ruba in una tasca, tu porgigli subito l'altra, sta scritto nei Vangeli della Sinistra.

    Rispondi

  • Gio

    26 Giugno @ 10.55

    Ha detto il Papa che nell'occasione della sua visita se li PORTA IN VATICANO. Basta aiutare e accogliere per interessi vergognosi. Basta !

    Rispondi

  • Gio

    26 Giugno @ 10.53

    CHE LA MALEDIZIONE RICADA SU DI LORO ! AMEN ! VERGOGNA SCHIFOSI MALEDETTI INETTI. A CASA LORO !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida