Provincia-Emilia

Unioni: Medesano guarda a Fornovo, Noceto e Collecchio

Unioni: Medesano guarda a Fornovo, Noceto e Collecchio
0

Giuseppe Labellarte

La Regione ha recentemente segnalato la necessità di rafforzare le collaborazioni tra Comuni. La proposta è stata analizzata durante l’ultimo Consiglio comunale dal sindaco  Roberto Bianchi, che a riguardo ha spiegato: «L’indirizzo indicato dalla Regione agli enti locali spinge verso un progetto che unisce i Comuni per svolgere varie funzioni in forma associata, lavorando insieme per pianificare e ottimizzare costi e risultati. Il primo passo è l’individuazione di nuovi “ambiti territoriali ottimali”, argomento intorno al quale si è aperto un ampio dibattito su cui i Comuni sono chiamati ad intervenire per dar modo alla Regione di accogliere tutte le istanze». Per giungere alla nuova definizione delle unioni di comuni la Regione ha proposto un riordino dei territori coincidente con i «distretti socio sanitari» attuali o un sistema di unione di tipo solidaristico per colmare le mancanze dei Comuni più deboli. Contrario a questa impostazione di scelta il primo cittadino ha proposto in Consiglio un atto di indirizzo per la definizione dei nuovi Ato (ambiti territoriali), chiarendo: «Siamo d’accordo con l’idea di partenza, pensiamo però che le vie indicate per l’individuazione degli ambiti ottimali abbiano delle criticità: il distretto ha sempre avuto esclusivamente una valenza socio sanitaria e non crediamo che l’ambito distrettuale, che unisce zone molto diverse tra loro, sia adatto anche per occuparsi di problematiche riguardanti settori come urbanistica, tutela del territorio, commercio o scuola. Anche l’orientamento puramente solidaristico non ci pare adeguato, è infatti compito dell’ente sovraordinato riequilibrare il territorio». Il primo cittadino ha poi concluso annunciando: «E’ mia intenzione aprire un dibattito con altri Comuni sull’argomento. Penso che Medesano debba esprimere una propria opinione con una proposta all’altezza del dibattito, è necessario elaborare insieme un progetto da portare all’attenzione degli altri Comuni e quindi alla Regione. La nostra idea è comunque quella di guardare ai comuni della valle. Fornovo, Noceto e Collecchio sono i comuni più vicini con cui per noi è naturale confrontarsi». La proposta è stata ampiamente accolta dal gruppo di minoranza «Medesano Democratica» che si è detto favorevole all’apertura di un tavolo di lavoro. «Siamo d’accordo su tutti i punti dell’atto di indirizzo che viene proposto - ha dichiarato il capogruppo Alessandro Barbieri - l’unione naturale di Medesano ci sembra quella con Collecchio, Fornovo e Noceto, quadrilatero di comuni simili fra loro. Per quanto riguarda le collaborazioni già intraprese con Fornovo, a questa fase di tipo un po’ sperimentale bisognerà sostituire qualcosa di più vasto e ragionato». La discussione si è conclusa con il voto unanime sugli indirizzi indicati nell’atto proposto da Bianchi e sull’impegno dell’apertura di un tavolo di lavoro che coinvolgerà maggioranza e minoranza. Astenuto Antonio Maini: il rappresentante di «Medesano Domani» ha spiegato di non aver ricevuto l’atto con il sufficiente preavviso e di non aver dunque avuto modo di informarsi adeguatamente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

3commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

25commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video