Provincia-Emilia

Unioni: Medesano guarda a Fornovo, Noceto e Collecchio

Unioni: Medesano guarda a Fornovo, Noceto e Collecchio
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Labellarte

La Regione ha recentemente segnalato la necessità di rafforzare le collaborazioni tra Comuni. La proposta è stata analizzata durante l’ultimo Consiglio comunale dal sindaco  Roberto Bianchi, che a riguardo ha spiegato: «L’indirizzo indicato dalla Regione agli enti locali spinge verso un progetto che unisce i Comuni per svolgere varie funzioni in forma associata, lavorando insieme per pianificare e ottimizzare costi e risultati. Il primo passo è l’individuazione di nuovi “ambiti territoriali ottimali”, argomento intorno al quale si è aperto un ampio dibattito su cui i Comuni sono chiamati ad intervenire per dar modo alla Regione di accogliere tutte le istanze». Per giungere alla nuova definizione delle unioni di comuni la Regione ha proposto un riordino dei territori coincidente con i «distretti socio sanitari» attuali o un sistema di unione di tipo solidaristico per colmare le mancanze dei Comuni più deboli. Contrario a questa impostazione di scelta il primo cittadino ha proposto in Consiglio un atto di indirizzo per la definizione dei nuovi Ato (ambiti territoriali), chiarendo: «Siamo d’accordo con l’idea di partenza, pensiamo però che le vie indicate per l’individuazione degli ambiti ottimali abbiano delle criticità: il distretto ha sempre avuto esclusivamente una valenza socio sanitaria e non crediamo che l’ambito distrettuale, che unisce zone molto diverse tra loro, sia adatto anche per occuparsi di problematiche riguardanti settori come urbanistica, tutela del territorio, commercio o scuola. Anche l’orientamento puramente solidaristico non ci pare adeguato, è infatti compito dell’ente sovraordinato riequilibrare il territorio». Il primo cittadino ha poi concluso annunciando: «E’ mia intenzione aprire un dibattito con altri Comuni sull’argomento. Penso che Medesano debba esprimere una propria opinione con una proposta all’altezza del dibattito, è necessario elaborare insieme un progetto da portare all’attenzione degli altri Comuni e quindi alla Regione. La nostra idea è comunque quella di guardare ai comuni della valle. Fornovo, Noceto e Collecchio sono i comuni più vicini con cui per noi è naturale confrontarsi». La proposta è stata ampiamente accolta dal gruppo di minoranza «Medesano Democratica» che si è detto favorevole all’apertura di un tavolo di lavoro. «Siamo d’accordo su tutti i punti dell’atto di indirizzo che viene proposto - ha dichiarato il capogruppo Alessandro Barbieri - l’unione naturale di Medesano ci sembra quella con Collecchio, Fornovo e Noceto, quadrilatero di comuni simili fra loro. Per quanto riguarda le collaborazioni già intraprese con Fornovo, a questa fase di tipo un po’ sperimentale bisognerà sostituire qualcosa di più vasto e ragionato». La discussione si è conclusa con il voto unanime sugli indirizzi indicati nell’atto proposto da Bianchi e sull’impegno dell’apertura di un tavolo di lavoro che coinvolgerà maggioranza e minoranza. Astenuto Antonio Maini: il rappresentante di «Medesano Domani» ha spiegato di non aver ricevuto l’atto con il sufficiente preavviso e di non aver dunque avuto modo di informarsi adeguatamente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole