19°

Provincia-Emilia

Unioni: Medesano guarda a Fornovo, Noceto e Collecchio

Unioni: Medesano guarda a Fornovo, Noceto e Collecchio
0

Giuseppe Labellarte

La Regione ha recentemente segnalato la necessità di rafforzare le collaborazioni tra Comuni. La proposta è stata analizzata durante l’ultimo Consiglio comunale dal sindaco  Roberto Bianchi, che a riguardo ha spiegato: «L’indirizzo indicato dalla Regione agli enti locali spinge verso un progetto che unisce i Comuni per svolgere varie funzioni in forma associata, lavorando insieme per pianificare e ottimizzare costi e risultati. Il primo passo è l’individuazione di nuovi “ambiti territoriali ottimali”, argomento intorno al quale si è aperto un ampio dibattito su cui i Comuni sono chiamati ad intervenire per dar modo alla Regione di accogliere tutte le istanze». Per giungere alla nuova definizione delle unioni di comuni la Regione ha proposto un riordino dei territori coincidente con i «distretti socio sanitari» attuali o un sistema di unione di tipo solidaristico per colmare le mancanze dei Comuni più deboli. Contrario a questa impostazione di scelta il primo cittadino ha proposto in Consiglio un atto di indirizzo per la definizione dei nuovi Ato (ambiti territoriali), chiarendo: «Siamo d’accordo con l’idea di partenza, pensiamo però che le vie indicate per l’individuazione degli ambiti ottimali abbiano delle criticità: il distretto ha sempre avuto esclusivamente una valenza socio sanitaria e non crediamo che l’ambito distrettuale, che unisce zone molto diverse tra loro, sia adatto anche per occuparsi di problematiche riguardanti settori come urbanistica, tutela del territorio, commercio o scuola. Anche l’orientamento puramente solidaristico non ci pare adeguato, è infatti compito dell’ente sovraordinato riequilibrare il territorio». Il primo cittadino ha poi concluso annunciando: «E’ mia intenzione aprire un dibattito con altri Comuni sull’argomento. Penso che Medesano debba esprimere una propria opinione con una proposta all’altezza del dibattito, è necessario elaborare insieme un progetto da portare all’attenzione degli altri Comuni e quindi alla Regione. La nostra idea è comunque quella di guardare ai comuni della valle. Fornovo, Noceto e Collecchio sono i comuni più vicini con cui per noi è naturale confrontarsi». La proposta è stata ampiamente accolta dal gruppo di minoranza «Medesano Democratica» che si è detto favorevole all’apertura di un tavolo di lavoro. «Siamo d’accordo su tutti i punti dell’atto di indirizzo che viene proposto - ha dichiarato il capogruppo Alessandro Barbieri - l’unione naturale di Medesano ci sembra quella con Collecchio, Fornovo e Noceto, quadrilatero di comuni simili fra loro. Per quanto riguarda le collaborazioni già intraprese con Fornovo, a questa fase di tipo un po’ sperimentale bisognerà sostituire qualcosa di più vasto e ragionato». La discussione si è conclusa con il voto unanime sugli indirizzi indicati nell’atto proposto da Bianchi e sull’impegno dell’apertura di un tavolo di lavoro che coinvolgerà maggioranza e minoranza. Astenuto Antonio Maini: il rappresentante di «Medesano Domani» ha spiegato di non aver ricevuto l’atto con il sufficiente preavviso e di non aver dunque avuto modo di informarsi adeguatamente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

4commenti

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi: "Pochi in giro per paura di ritorsioni"

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano