14°

26°

Provincia-Emilia

Philippon, lezione di ortopedia in diretta video a Borgotaro

Philippon, lezione di ortopedia in diretta video a Borgotaro
0

di Franco Brugnoli
L’équipe di Ortopedia, diretta dal prof. Aldo Guardoli, ha vissuto ieri, a Borgotaro, una giornata a dir poco memorabile.
Il Dott. Marc J. Philippon, direttore di un importante centro di ricerca, a Veil, in Colorado, universalmente riconosciuto come massimo esperto mondiale di nuove tecniche chirurgiche, uno dei migliori chirurghi ortopedici dell’anca degli Stati Untiti d’America, ha eseguito, al «Santa Maria», su un giovane, un delicato intervento, appunto all’anca, che è stato video-trasmesso in diretta, dalle sale operatorie del nosocomio valligiano.
Il convegno invece, coordinato dallo stesso prof. Guardoli, si è tenuto all’Auditorium «Giulio Mosconi», di Borgotaro, dove i molti chirurghi ortopedici italiani convenuti, hanno potuto seguire, in modo interattivo, su un mega-schermo, con tecnologia incredibilmente d’avanguardia, l’operazione in diretta, durata circa 4 ore.
L’evento è stato sponsorizzato dalla ditta «Smith&Nephew».   Al termine dell’intervento, l’illustre ospite, si è unito al gruppo ed ha relazionato sull’esito dell’operazione.
«Sono rimasto davvero impressionato – ha detto il dottor Philippon – dalla professionalità che ho trovato qui a Borgotaro, in tutta l’equipe, incluso chiaramente l’amico dottor Gennaro Fiorentino (che ha lavorato da me, in Colorado), ma anche dalla qualità delle persone ed anche delle attrezzature di ottimo livello. Tutti hanno lavorato in modo perfetto ed ineccepibile. Mi sono trovato proprio a mio agio e felice di aver operato con uno staff, che sicuramente avrà un futuro, in questo settore della Chirurgia».
Diversi i relatori, tutti esperti del settore, tra cui Ettore Sabetta, primario di Reggio Emilia, Enrico Vaienti dell’ospedale di Vaio, Filippo Randelli di Milano e Nicola Santori di Roma.
Sono seguiti i ringraziamenti e gli interventi delle autorità presenti, sia sanitarie che politiche.
«Anche le direzioni che mi hanno preceduto – ha detto Massimo Fabi, direttore generale dell’Azienda Usl di Parma, presente con tutto il suo staff – hanno sempre investito volentieri sull’ospedale di Borgotaro. Non solo in tecnologia, ma anche in competenze professionali e quindi, in cultura. Siamo convinti che questo di oggi, sia un esempio emblematico. Più che di «Ospedale di Borgotaro» (che è riduttivo), penso sia giusto parlare oggi di «complesso sanitario integrato ospedaliero-territoriale», che coniuga l’alta competenza ospedaliera con la prossimità verso il territorio. E l’evento sicuramente straordinario di oggi, si effettua all’interno di una struttura, che rappresenta il massimo della possibilità».
Quindi, la voce delle amministrazioni: «Per noi oggi – ha detto Pier Luigi Ferrari, vicepresidente della Provincia – è una giornata molto importante. Lo voglio dire proprio al prof. Aldo Guardoli, molto legato al “Borgo”, il quale ha contribuito a far si che questo ospedale divenisse davvero un punto di riferimento. Ed oggi ne abbiamo una ulteriore prova. Noi abbiamo sempre cercato di fortificare questo importante presidio, ma il presidio c’è, soltanto se ci sono le persone giuste. E Aldo è sicuramente una di queste».
Un concetto, sviluppato un po’ all’unisono, dai vari relatori è stato questo: l’ospedale di Borgotaro è un bene comune e, come tale, va salvaguardato. Le istituzioni pubbliche e le autorità sanitarie, incluse la varie professionalità, hanno sempre lavorato con questo scopo. E l’affetto e la sensibilità degli emigrati, ma anche delle associazioni di volontariato, hanno sempre perseguito questo scopo.
Occorre quindi proseguire su questa strada. «Il binomio Borgotaro-Ospedale – ha detto il sindaco Diego Rossi – è un binomio forte, che rafforza tutto il nostro territorio, che logisticamente, ha dei vantaggi, ma purtroppo anche tante criticità. Per noi quindi oggi, è stato un onore ospitare un evento di questo tipo».
La lunga giornata si è conclusa con un ricchissimo buffet, tutto a base di prodotti locali, curato dalla ditta «Le Bontà di Camisa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

play-off

Parma qualificato

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare