-1°

Provincia-Emilia

Pedopornografia su internet: perquisizioni in tutta Italia, 3 arrestati e 17 denunciati

Pedopornografia su internet: perquisizioni in tutta Italia, 3 arrestati e 17 denunciati
7

(ANSA) - La polizia postale di Firenze ha eseguito 18 perquisizioni in varie città italiane per detenzione di un ingente quantitativo di materiale pedopornografico. Sono 20 le persone coinvolte: 3 arrestate, altre 17 denunciate. Video e immagini sono stati posti sotto sequestro: ritraggono per la maggior parte adolescenti - ma anche bambini, anche al di sotto di quattro, cinque anni - mentre compiono espliciti atti sessuali con adulti o coetanei. 
L'attività ha coinvolto i compartimenti della polizia postale di Bologna, Catania, Milano, Venezia, Roma e Torino, oltre alle sezioni di Reggio Emilia, Sassari, Varese, Vicenza, Siracusa, Caserta e Macerata, con il coordinamento degli uffici centrali del servizio di polizia postale e delle comunicazioni di Roma.

L'indagine è partita da una segnalazione in cui un utente che riferiva di aver avuto una sessione di chat su un sito. Gli agenti hanno appurato la presenza di video pedopornografici diffusi sulla rete di "file sharing" utilizzata tramite il "client" Shareaza. Con il monitoraggio del traffico generato da questo programma, la Polposta ha individuato e quindi successivamente identificato 18 utenti che in più sessioni si sono connessi al sito per acquisire file pedopornografici, catalogarli e custodirli nei propri computer.

Le perquisizioni hanno dato tutte esito positivo e sono stati sequestrati parecchi computer. Per tre degli indagati è scattato l’arresto in flagranza, in considerazione della particolare gravità del fatto ma anche per la quantità e la qualità del materiale video ritrovato. La polizia postale spiega infatti che, a differenza del recente passato, con l’avvento di una migliore tecnologia che permette una maggiore velocità e capacità di scarico dei dati (download) i file rinvenuti sono per la maggior parte video, sia nella loro forma di videoclip, quindi della durata massima di 5-6 minuti, sia nella forma di video della durata di 20-30 minuti per poi passare più raramente a quelli della durata di ore.

Le immagini sono prodotte in gran parte nei Paesi dell’Est e nel continente asiatico. Ora saranno catalogate e inviate all’Area Analisi File e Identificazione Minori del Centro Nazionale Contrasto Pedopornografia Online (Cncpo) per essere selezionate e inviate alla banca dati Interpol di Lione, in Francia.

(foto d'archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hartax

    05 Luglio @ 11.42

    Certo poi a voi nn interessa sapere chi sono queste persone,magari sono solo ragazzi di 20 anni che per una stupida curiosità ora sono additati dal popolino bue come mostri,tutti nel calderone,pedofili pericolosi e ragazzi coglioni messi nello stesso piano,per l'ignoranza e la voglia di un caprio espiatorio della gente,facendo cosi' un favore ai VERI mostri,quelli che fanno veramente del male,che spesso non vengono presi perchè le risorse sono impegnate a perseguire poveri ragazzi stolti che si sono infilati in una macchina burocratica assurda..ma tanto chissenefrega,no?L'importante è avere qualcuno che riteniamo peggiore di noi..

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    05 Luglio @ 09.21

    No, @LUCA05, invece hai ragione. La vita è sacra, ma per certi esseri che compiono questi crimini non esiste la pietà di nessun tipo, perchè come dicevo pocanzi, questi vermi schifosi la vita l' hanno tolta a questi poveri bambini, che saranno segnati per sempre. Andrebbe bene anche la ghigliottina.

    Rispondi

  • angelo longagnani

    04 Luglio @ 17.34

    foto e nomi di questi animali

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    04 Luglio @ 16.58

    Che scempio, che crudeltà gratuita.Io per Questi pervertiti non ho un briciolo di pietà! Il carcere è troppo poco, Sta gentaccia è al mondo solo per rovinare la vita agli altri, peggio ancora poveri bambini indifesi che la vita se la sono rovinata per sempre. Siano maledetti anche dopo morti!!!

    Rispondi

  • franco

    04 Luglio @ 13.02

    NESSUNA PIETA^ , per questi MAIALI : e mi scuso con i suini !!!!! CRISS.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Noceto, tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

5commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto