11°

Provincia-Emilia

Fontanellato: le telecamere non fermano il mercato del sesso

Fontanellato: le telecamere non fermano il mercato del sesso
Ricevi gratis le news
6

FONTANELLATO
Sembra non esistere una soluzione sugli episodi di prostituzione nell’area di sosta «Fontanellato» sull’autostrada A1. Nelle scorse settimane, sul web, alcuni automobilisti,  trovatisi a sostare casualmente nell’ampio parcheggio, avevano denunciato un degrado generale dell’area con incontri che venivano consumati in pieno giorno e prostitute in attesa di clienti accanto alle toilette. In realtà, che la zona sia un luogo di ritrovi «particolari», di giorno come di notte, a Fontanellato lo si sa da almeno vent'anni.
A poche centinaia di metri dal santuario più famoso della provincia, alberi ombreggiati e un vastissimo parcheggio dotato di servizi igienici sono diventati, nel tempo, lo scenario ideale per esercitare il mestiere più antico del mondo, tra cuccette di tir e ribaltabili di auto senza che nessuno possa intervenire. Viste le caratteristiche degli incontri, che si consumano preferibilmente in angoli appartati e all’interno delle vetture, il rischio per chi fa di questa zona un punto per avventure sessuali è solo quello di incorrere in una sanzione per «atti contrari alla pubblica decenza». Anche prostituzione e adescamento, infine, non sono considerati reato. «Come Comune non abbiamo autorità per intervenire visto che si tratta di un’area privata. Certo non è una bella immagine ma sappiamo che la polizia stradale è presente» ha commentato il sindaco Domenico Altieri. Di recente, all’interno dell’area, è stato installato un sistema di videosorveglianza ma il viavai non sembra diminuire.
Un problema che non sembra toccare i residenti della vicina Fontanellato, raggiungibile da strada Priorato, uscendo dalle porte girevoli installate nella parte posteriore dell’area. «E' da quando ho memoria che lì ci si incontra - commenta un fontanellatese - ma fuori non è mai successo niente: nessuno ha mai disturbato né dato fastidio». L'unico disagio rilevato in queste settimane è il mancato funzionamento della fontanella dell’acqua: fatto, questo, che costringe a recarsi ai bagni anche solo per lavarsi le mani avvicinandosi così alla «zona rossa» con il rischio di fare incontri sgraditi.C.D.C.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    06 Luglio @ 14.57

    Che male fanno le prostitute maggiorenni e consenzienti ed i loro clienti sulle strade, se non compiono intralcio al traffico, sporcizia e/o atti osceni sotto la vista pubblica? Basta con questa assurda "Meretriciofobia".

    Rispondi

  • STEFANO

    06 Luglio @ 14.54

    Una ....... al giorno leva il medico di torno.Non è che chi si lamenta è invidioso perchè non può andare a farsi un giro anche lui?

    Rispondi

  • Geronimo

    06 Luglio @ 11.22

    Marco vero quello che dici ma l’italiano medio, come me e te, è anche maleducato, va in bagno e scrive col pennarello ovunque, fa i bisogni apposta fuori dal water, nel peggiore dei casi devasta. In svizzera c’è più cultura e gli italiani che passano di la non si azzardano a fare del casino perché sanno che vengono tanati subiscono severe conseguenze, meglio far casino da noi o nella folla di posti come la spagna dove si ti sanzionano ma nella folla spesso, non sempre, si riesce a farla franca.

    Rispondi

  • paola brianti

    06 Luglio @ 11.20

    Fontanellato è un paese, perché lo citate al femminile? Grammatica a parte, oltre alle luci rosse, Fontanellato ha altri e gravi problemi, come LA STRADA DELLA GHIARA CHE IL SINDACO VuOLE VENDERE A TUTTI I COSTI ( Se già non l'ha venduta.)

    Rispondi

  • Marco Stuppini

    06 Luglio @ 10.18

    da pendolare lascio ogni MESE quasi 90 euro alle Autostrade. I servizi sono inesistenti, i bagni pubblici sono CESSI. Con tutti i MILIONI di euro che guadagnano potrebbero esserci due persone a mantenere il decoro delle postazioni di utilità, e potrebbero pure riaggiustare la fontanella. Provate ad andare in Svizzera, pagate il vostro talloncino di 50 euro (forse meno) l'anno e provate ad entrare in un qualunque bagno sperduto: Marmo, specchi e pulizia. Sapone e carta igienica sempre presenti. Nelle piazzole di emergenza potete gonfiare le gomme coi compressori. L'italiano medio (l'utente, come me) è stupido, ma i dirigenti di quasi tutte le aziende ex statali diventate S.p.A. con beneplacido dei soliti politici corrotti, sono dei terroristi sociali che andrebbero definitivam,ente confinati sull'Asinara. E senza canne da pesca.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS