Provincia-Emilia

Medesano - Se ne va un pezzo del paese: Pellerito "saluta" l'Arma

Medesano - Se ne va un pezzo del paese: Pellerito "saluta" l'Arma
0

MEDESANO
Giuseppe Labellarte
Da domenica, dopo 23 anni, Pietro Pellerito non è più al comando della stazione dei carabinieri di Medesano. Il maresciallo si è ufficialmente congedato per limiti di servizio.
La carriera
Prima di giungere a Medesano, Pellerito iniziò la carriera nell’Arma dei Carabinieri arruolandosi nel '76 come ausiliario nel battaglione di Palermo. Pellerito ha trascorso poi 6 mesi in Calabria, impegnato soprattutto nella lotta al fenomeno del brigantaggio. Poi il trasferimento nel Bolognese. Siamo nel 1979. Lì resterà due anni.
Il servizio nel Parmense
 Il primo impegno nella provincia di Parma, infatti, è stato il servizio a Salsomaggiore dove, dall’81 all’89, è stato al comando del nucleo operativo.
Quello di Salsomaggiore è stato l’ultimo passaggio che l’ha portato, da brigadiere 33enne, al comando della caserma medesanese dove negli anni, dopo aver raggiunto il grado di maresciallo grazie al corso seguito a Velletri e Firenze, Pellerito è diventato una figura centrale nella vita di questo comune.
Al suo fianco sono sempre stati la moglie Donatella e il figlio Giuseppe, che ha seguito le orme del padre, diventando anche lui carabiniere.
Tanto lavoro e tanti cambiamenti hanno accompagnato gli anni medesanesi con una crescita e un costante miglioramento dei servizi legati alla sicurezza.
Commozione e soddisfazione
 «In questi 23 anni – spiega lo stesso Pellerito – abbiamo raggiunto diversi risultati soprattutto nel campo della lotta alla microcriminalità e agli stupefacenti. C’è sempre stato un ottimo rapporto di collaborazione con la gente del comune. Ringrazio tutta la popolazione e le associazioni medesanesi per il grande appoggio e il contributo che ci hanno dato per tutto questo tempo». Guardando ai risultati ottenuti, poi, il pensiero del maresciallo è andato ai suoi più stretti collaboratori: «I traguardi che abbiamo raggiunto – ha detto – sono arrivati grazie all’impegno di tutto il personale della stazione che ha sempre dato il massimo con disponibilità e spirito di sacrificio, ottenendo risultati apprezzati in modo visibile anche dall’opinione pubblica. Ringrazio inoltre la polizia municipale con cui abbiamo collaborato in ottima sinergia».
Nel paese tanti in questi giorni, alla notizia del pensionamento di Pellerito, hanno fatto sentire il proprio affetto e il proprio apprezzamento con molte manifestazioni di stima per il lavoro che il maresciallo ha svolto durante la sua lunga permanenza a Medesano.
In attesa del nuovo comandante
 In attesa che i comandi superiori ufficializzino il nuovo comandante, la stazione dei carabinieri di Medesano è passata sotto il comando del maresciallo Cristian Garavaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video