15°

Provincia-Emilia

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso
0

 Erika Martorana

Incredulità, dolore e lacrime a Bardi per l’ultimo saluto alla 58enne Maria Bertoncini. Centinaia di persone hanno preso parte, nel pomeriggio di ieri, ai funerali della conosciutissima e stimata insegnante del paese, scomparsa martedì notte a causa di una malattia. Un calvario, il suo, durato nove mesi, durante i quali Maria ha sempre mantenuto il sorriso sulle labbra, cercando di non far mai perdere la speranza ai suoi cari. 
Nata il 9 marzo del 1954 a Pontremoli, Maria si trasferì a Milano appena diciottenne, dove iniziò a lavorare come insegnante di matematica. Qualche anno più tardi, conobbe il grande amore della sua vita, il bardigiano Giacomo Solari, affermato dottore - oggi primario nel reparto di Anestesiologia e Rianimazione all’ospedale di Borgotaro - con cui si sposò nel maggio del 1980 e per il quale decise di trasferirsi nel capoluogo valcenese. Dalla loro felice unione nacquero, nello stesso anno, il primogenito Luigi, poi, rispettivamente nel 1982, ’86 e ’91, Federico, Tommaso e Gianpietro. 
«Nostra madre - hanno raccontato commossi i figli - ha sempre cercato di aiutare prima noi, quando in realtà quella da aiutare era lei. Pochi giorni prima di lasciarci, nonostante non si reggesse più in piedi, è stata capace di prepararci il minestrone. Lo ha fatto da seduta, senza alcuna forza, ma con la grande volontà che l’ha sempre contraddistinta. Vogliamo ricordarla - hanno detto - con il suo splendido sorriso, che sapeva illuminare le nostre giornate e che porteremo ogni giorno nei nostri occhi e nei nostri cuori». Nonostante le sue origini non fossero di Bardi, la 58enne è stata accolta con amore dall’intera comunità bardigiana che le ha voluto dimostrare per l’ultima volta il proprio affetto riempiendo ieri non solo la chiesa di Santa Maria Addolorata, ma l’intera piazza. Maria era una donna particolarmente attiva, molto presente per la sua famiglia, prima tifosa del Bardi Calcio, che seguiva con dedizione ogni domenica, e della Fiorentina. 
Era sempre disponibile e solare con tutti, soprattutto con i suoi numerosissimi scolari che, dalla prima elementare, aveva portato, passo dopo passo, alla quinta e che aveva visto crescere. A Bardi, insegnò a partire dal 1983 fino al 2011- anno in cui si ammalò. «Tutte le offerte raccolte - hanno sottolineato i figli-  saranno interamente devolute al paese di Bardi per realizzare progetti concreti, questo perché la nostra mamma amava tantissimo il luogo in cui viviamo. Inoltre in collaborazione con la “sua” Fiorentina, abbiamo intenzione di realizzare prossimamente un torneo in sua memoria». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa