19°

Provincia-Emilia

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso
0

 Erika Martorana

Incredulità, dolore e lacrime a Bardi per l’ultimo saluto alla 58enne Maria Bertoncini. Centinaia di persone hanno preso parte, nel pomeriggio di ieri, ai funerali della conosciutissima e stimata insegnante del paese, scomparsa martedì notte a causa di una malattia. Un calvario, il suo, durato nove mesi, durante i quali Maria ha sempre mantenuto il sorriso sulle labbra, cercando di non far mai perdere la speranza ai suoi cari. 
Nata il 9 marzo del 1954 a Pontremoli, Maria si trasferì a Milano appena diciottenne, dove iniziò a lavorare come insegnante di matematica. Qualche anno più tardi, conobbe il grande amore della sua vita, il bardigiano Giacomo Solari, affermato dottore - oggi primario nel reparto di Anestesiologia e Rianimazione all’ospedale di Borgotaro - con cui si sposò nel maggio del 1980 e per il quale decise di trasferirsi nel capoluogo valcenese. Dalla loro felice unione nacquero, nello stesso anno, il primogenito Luigi, poi, rispettivamente nel 1982, ’86 e ’91, Federico, Tommaso e Gianpietro. 
«Nostra madre - hanno raccontato commossi i figli - ha sempre cercato di aiutare prima noi, quando in realtà quella da aiutare era lei. Pochi giorni prima di lasciarci, nonostante non si reggesse più in piedi, è stata capace di prepararci il minestrone. Lo ha fatto da seduta, senza alcuna forza, ma con la grande volontà che l’ha sempre contraddistinta. Vogliamo ricordarla - hanno detto - con il suo splendido sorriso, che sapeva illuminare le nostre giornate e che porteremo ogni giorno nei nostri occhi e nei nostri cuori». Nonostante le sue origini non fossero di Bardi, la 58enne è stata accolta con amore dall’intera comunità bardigiana che le ha voluto dimostrare per l’ultima volta il proprio affetto riempiendo ieri non solo la chiesa di Santa Maria Addolorata, ma l’intera piazza. Maria era una donna particolarmente attiva, molto presente per la sua famiglia, prima tifosa del Bardi Calcio, che seguiva con dedizione ogni domenica, e della Fiorentina. 
Era sempre disponibile e solare con tutti, soprattutto con i suoi numerosissimi scolari che, dalla prima elementare, aveva portato, passo dopo passo, alla quinta e che aveva visto crescere. A Bardi, insegnò a partire dal 1983 fino al 2011- anno in cui si ammalò. «Tutte le offerte raccolte - hanno sottolineato i figli-  saranno interamente devolute al paese di Bardi per realizzare progetti concreti, questo perché la nostra mamma amava tantissimo il luogo in cui viviamo. Inoltre in collaborazione con la “sua” Fiorentina, abbiamo intenzione di realizzare prossimamente un torneo in sua memoria». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

lega pro

Parma ancora a secco di gol (tante occasioni), rischia: è 0-0 a Teramo   Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

In Italia, al voto 1,5 milioni. Voto sospeso a Gela e Nardò


roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

2commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

1commento

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

4commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

2commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

BOLZANO

Alpinismo: Ueli Steck muore sull'Everest

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento