-3°

Provincia-Emilia

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso

L'addio di Bardi alla maestra del sorriso
0

 Erika Martorana

Incredulità, dolore e lacrime a Bardi per l’ultimo saluto alla 58enne Maria Bertoncini. Centinaia di persone hanno preso parte, nel pomeriggio di ieri, ai funerali della conosciutissima e stimata insegnante del paese, scomparsa martedì notte a causa di una malattia. Un calvario, il suo, durato nove mesi, durante i quali Maria ha sempre mantenuto il sorriso sulle labbra, cercando di non far mai perdere la speranza ai suoi cari. 
Nata il 9 marzo del 1954 a Pontremoli, Maria si trasferì a Milano appena diciottenne, dove iniziò a lavorare come insegnante di matematica. Qualche anno più tardi, conobbe il grande amore della sua vita, il bardigiano Giacomo Solari, affermato dottore - oggi primario nel reparto di Anestesiologia e Rianimazione all’ospedale di Borgotaro - con cui si sposò nel maggio del 1980 e per il quale decise di trasferirsi nel capoluogo valcenese. Dalla loro felice unione nacquero, nello stesso anno, il primogenito Luigi, poi, rispettivamente nel 1982, ’86 e ’91, Federico, Tommaso e Gianpietro. 
«Nostra madre - hanno raccontato commossi i figli - ha sempre cercato di aiutare prima noi, quando in realtà quella da aiutare era lei. Pochi giorni prima di lasciarci, nonostante non si reggesse più in piedi, è stata capace di prepararci il minestrone. Lo ha fatto da seduta, senza alcuna forza, ma con la grande volontà che l’ha sempre contraddistinta. Vogliamo ricordarla - hanno detto - con il suo splendido sorriso, che sapeva illuminare le nostre giornate e che porteremo ogni giorno nei nostri occhi e nei nostri cuori». Nonostante le sue origini non fossero di Bardi, la 58enne è stata accolta con amore dall’intera comunità bardigiana che le ha voluto dimostrare per l’ultima volta il proprio affetto riempiendo ieri non solo la chiesa di Santa Maria Addolorata, ma l’intera piazza. Maria era una donna particolarmente attiva, molto presente per la sua famiglia, prima tifosa del Bardi Calcio, che seguiva con dedizione ogni domenica, e della Fiorentina. 
Era sempre disponibile e solare con tutti, soprattutto con i suoi numerosissimi scolari che, dalla prima elementare, aveva portato, passo dopo passo, alla quinta e che aveva visto crescere. A Bardi, insegnò a partire dal 1983 fino al 2011- anno in cui si ammalò. «Tutte le offerte raccolte - hanno sottolineato i figli-  saranno interamente devolute al paese di Bardi per realizzare progetti concreti, questo perché la nostra mamma amava tantissimo il luogo in cui viviamo. Inoltre in collaborazione con la “sua” Fiorentina, abbiamo intenzione di realizzare prossimamente un torneo in sua memoria». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

14commenti

consiglio comunale

Botta e risposta D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

7commenti

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

4commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

1commento

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

PUGILATO

Fragomeni è tornato: l'ungherese Polster finisce al tappeto

Calcio

I 10 giocatori più cari al mondo Video

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video