20°

30°

Provincia-Emilia

Biomasse, scatta il ricorso al Tar per fermare la centrale

Biomasse, scatta il ricorso al Tar per fermare la centrale
0

Beatrice Minozzi

Lo avevano anticipato nel corso dell’ultima assemblea, ed ora la loro «promessa» è divenuta realtà: l’Associazione Giarola e Vaestano per il Territorio è ricorsa al Tar per dire un’altra volta «no» alla centrale a biomasse e syngas di Nacca di Vaestano. Un ricorso basato su 11 motivazioni, tra cui la mancanza di una valutazione di impatto ambientale, la richiesta di due Dia per un impianto «unico», presentate quando ancora il Consorzio Val Cedra e Val d’Enza, titolare dei permessi, non era registrato alla Camera di Commercio, ma anche la valenza ambientale della zona, situata al confine tra due Parchi.
Continua quindi la battaglia dell’associazione, nata dalla fusione dei comitati Giarola e Vaestano che, forte di 1400 firme, ha portato la questione sui banchi del Tribunale amministrativo regionale. La notizia è arrivata nel coso di un’assemblea che si è svolta nei giorni scorsi, durante la quale Daniela Montali, presidente dell’associazione, ha spiegato che «se il Tar dovesse darci ragione decadrebbero le due Dia presentate per la realizzazione degli impianti, annullando quindi tutti i permessi di costruzione». La Montali ha poi ricordato le valutazioni ambientali per cui da anni i comitati si oppongono alla costruzione delle centrali, a cui si aggiungono quelle prettamente etiche come la mancanza di trasparenza sull’operato e sull’identità del Consorzio e la denuncia di irregolarità nell’iter burocratico.
Il presidente dell’associazione si è poi chiesta «quali saranno i vantaggi che questi impianti porteranno alla popolazione, considerato anche che ogni centrale costerà all’incirca 4 milioni di euro, ma che ogni anno, se sfruttate al massimo, faranno guadagnare 1 milione di euro. La nostra preoccupazione, comunque, rimane il futuro della valle dei Cavalieri». Un futuro che potrebbe essere rilanciato grazie al turismo, all’agricoltura sostenibile e ai prodotti di nicchia come Parmigiano e prosciutto.
«Sarà mai possibile questo con 32 milioni di metri cubi all’anno di emissioni nocive, per non parlare dell’inquinamento delle acque?» ha chiesto la Montali, che ha poi ricordato che nel corso dell’ultima assemblea era stata votata una mozione in cui si chiedeva al sindaco di Palanzano, Giorgio Maggiali, di farsi intermediario per ottenere un tavolo tecnico con il Consorzio. L'incontro però è stato rifiutato, ed è stata questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso, e che ha spinto l’associazione a ricorrere al Tar. «Chiediamo ai cittadini - aggiunge - di iscriversi come soci sostenitori dell’associazione, contribuendo così alla raccolta fondi per il ricorso ma anche per dimostrare ancora una volta che la gente di Palanzano non vuole due centrali a biomassa». Un appello che non è caduto nel vuoto, e che ha portato molti dei presenti ad iscriversi all’associazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Incidente alle porte di Basilicagoiano

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

20commenti

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

1commento

tg parma

Miss Italia a Salso, l'accordo è sul punto di sfumare Video

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

14commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

1commento

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

4commenti

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

2commenti

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat