22°

Provincia-Emilia

Borgotaro - Approvato fra le polemiche il bilancio di previsione

Borgotaro - Approvato fra le polemiche il bilancio di previsione
0

Franco Brugnoli

«Un bilancio sano, solido, che ci rassicura sulla capacità di tenuta dei nostri conti». Questo è l’ottimistico commento del primo cittadino Diego Rossi, nell’illustrare il Bilancio, il documento più importante dell’amministrazione comunale, che, nell’ultima seduta consiliare, è stato approvato. «In un momento così difficile per le finanze pubbliche, nazionali ed internazionali, - ha detto il primo cittadino - le difficoltà si riflettono a tutti i livelli: l’ulteriore irrigidimento delle norme sul Patto di Stabilità, unito ad un taglio consistente dei fondi statali per il sociale ed ai trasferimenti, hanno costretto molti Comuni a posticipare l’approvazione dei bilanci (quest’anno il termine ultimo per l’approvazione sarà il 31 agosto)». In questa situazione generale, la scelta politica dell’amministrazione comunale è stata quella di privilegiare i servizi alle famiglie: «garantire i servizi, in quantità e qualità, - ha detto Rossi - come l’asilo nido, mensa, trasporto scolastico, servizi agli anziani, con un particolare riguardo alla domiciliarità ed al servizio offerto presso la nostra casa di riposo «Selene Conti». Attenzione anche sul fronte delle tariffe. Quest’anno il costo dei servizi a domanda individuale, è stato ritoccato solo dell’indice Istat, mentre, per quello che riguarda la tassa sui rifiuti, verrà applicata una riduzione del 3,1%, grazie all’aumento della raccolta differenziata ed ai risparmi ottenuti sui costi di smaltimento nel 2011. Dopo aver esaminato vari comparti di non facile gestione, il sindaco ha annunciato alcuni interventi di manutenzione straordinaria sulla viabilità e sugli immobili pubblici, compatibilmente con i tempi e le dimensioni di cassa imposte dalla legge». Infine gli aiuti al credito: «Continuiamo ad investire risorse sulle cooperative di garanzia, per favorire l’accesso al credito, sia per investimenti che per liquidità, alle nostre imprese artigiane, ai commercianti ed agli agricoltori». Le critiche sono venute però dal gruppo di minoranza «Gente del Borgo», guidato da Alessandro Bocci, il quale, in una lunga nota, ha espresso diverse perplessità. Eccone qualche passaggio: «Non si può non rimanere perlomeno perplessi dalla lunga attesa cui si è dovuti sottostare per la discussione del bilancio. E’ infatti a tutti evidente che una discussione così tardiva, non dipende solamente dalle rigidità normative connesse al pur necessario rispetto del Patto di Stabilità e dalle incertezze legate all’introduzione dell’«Imu». Il ritardo della presentazione del bilancio dipende anche dalle difficoltà di una amministrazione, incapace di modificare in maniera profonda le voci di spesa corrente; voci che garantiscono la costruzione del suo consenso elettorale». Vediamo il commento su entrate e uscite: «Sul lato delle uscite, ancora una volta, dobbiamo rilevare una sproporzione troppo consistente, fra le spese correnti, che superano i sei milioni di euro, e le spese in conto capitale, che non arrivano a 700 mila euro. All’interno delle spese correnti, poi, le voci relative all’amministrazione, gestione e controllo ed al sociale superano i 3 milioni di euro. Una cifra davvero molto alta sia se paragonata ai servizi messi a disposizione dei cittadini sia se paragonata all’impegno dell’Amministrazione nei confronti dello sviluppo economico e del turismo, per i quali sono previsti complessivamente meno di 100 mila euro». «Sul lato delle entrate, il livello di tassazione dei cittadini di Borgotaro è ormai del tutto insostenibile: solo fra addizionale Irpef, Imu e Tarsu, si superano i 3 milioni e 200 mila euro. Era oggettivamente difficile, in un contesto di crisi economica ed in un Comune periferico come il nostro, immaginarsi un simile accanimento fiscale, da parte dell’amministrazione. Le famiglie, che usufruiscono dei servizi a domanda individuale, devono poi affrontare rette del tutto inopportune e fuori luogo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon