-2°

Provincia-Emilia

Omicidio nel Reggiano: anziano trovato morto nella sua abitazione

1

Lo hanno trovato morto con la testa fracassata, nella sua casa di Fosdondo, frazione della campagna di Correggio in provincia di Reggio Emilia. La vittima, Aldo Silingardi, un agricoltore in pensione di 78 anni, potrebbe aver sorpreso nel casolare il suo assassino, forse un ladro, ed essere stato ucciso dopo una violenta colluttazione. Una ricostruzione sulla quale stanno lavorando i carabinieri, che al momento però non escludono nessuna ipotesi.  A scoprire l’omicidio, ieri sera, un parente dell’anziano massacrato. Il genero del fratello, che era andato a fargli visita, ha trovato la porta dell’ingresso aperta. All’interno le stanze erano in disordine, il corpo della vittima riverso sul pavimento con una profonda ferita sulla testa. L’allarme al 112 è stato immediato. Sul posto, insieme ai carabinieri, anche l'auto medica del 118, ma per l’uomo non c'era più nulla da fare. 

Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore di Reggio Emilia, Maria Rita Pantani. In serata, per i rilievi scientifici, sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo investigativo. L’ipotesi prevalente, al momento, è quella della rapina finita in tragedia, forse perchè la vittima, che viveva da sola e che viene descritta dai parenti come una persona mite, ha scoperto uno o più ladri in casa.  Quello di Fosdondo è il secondo episodio di violenza accaduto nelle ultime ore nel Reggiano. La scorsa notte, un poliziotto ha rischiato di essere ucciso da un ladro.  Il bandito, fermato mentre con altri complici cercava di rubare nei garage della periferia di Reggio Emilia, ha strappato durante la colluttazione l’arma di ordinanza all’agente e ha cercato di sparargli al volto due volte. Fortunatamente il poliziotto aveva messo la sicura. In manette, con l’accusa di tentato omicidio, sono finiti due georgiani di appena 19 anni.  «A Reggio ormai ci sono bande di soggetti dedite al saccheggio che non si fermano davanti a nulla», è l’allarme  del segretario provinciale del sindacato di polizia Coisp, Fabio Boschi. «Sono molti mesi – aggiunge – che nei nostri ambienti, con preoccupazione, assistiamo ad una escalation di reati e con difficoltà sempre maggiori nell’assicurare alla giustizia coloro che ne sono autori perchè vi è ormai diffusa convinzione di poterla fare franca. Da tempo lo segnaliamo ai nostri vertici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIALLOBLU'

    10 Luglio @ 09.18

    E' una cosa orribile, povero uomo! Mi auguro che trovino i responsabili di questo fatto tremendo. Anche se, vista la legge in Italia non sconteranno di certo una gran pena. Succedesse negli Stati Uniti andrebbero sulla sedia elettrica, Io sono sempre stata contraria alla pena di morte, ma con i brutali omicidi e la pedofilia cmincio seriamente a sostenerla

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti