Provincia-Emilia

Reggio: ladro strappa pistola ad agente e cerca sparargli al volto

Ricevi gratis le news
9

Un poliziotto ha rischiato di essere ucciso da un ladro la scorsa notte a Reggio Emilia. Il bandito, fermato mentre con altri complici cercava di rubare nei garage di una zona della prima periferia, ha strappato durante la colluttazione l’arma ad un agente e poi ha cercato di sparargli al volto due volte. Fortunatamente il poliziotto aveva messo la sicura.  E' successo poco dopo le 2.30 di notte in via Mantegna, nel quartiere della Canalina, a sud della città.

 La polizia è riuscita ad arrestare con l’accusa di tentato omicidio in concorso, rapina e danneggiamenti, due georgiani di 19 anni residenti nel Reggiano: Guran Shatirishiuili e Tamazi Nemsadze. E' stato quest’ultimo (che oggi compie 19 anni) a tentare di esplodere i colpi di pistola contro il poliziotto.  La polizia era accorsa in via Mantegna, nella periferia di Reggio Emilia, dopo un allarme furto alle 2,30 della notte. Quando sono arrivate le Volanti sul posto hanno trovato quattro persone con attrezzi da scasso; i ladri si sono lanciati con violenza contro gli agenti. Un poliziotto è stato colpito con una tenaglia alla testa, altri presi a pugni. Grazie ad altri poliziotti sopraggiunti due ladri sono stati fermati, fra cui il 19enne che aveva sfilato la pistola ad uno degli agenti durante la prima colluttazione. Altri due banditi sono invece fuggiti.  I due arrestati hanno raccontato in questura di aver cercato di rubare nelle cantine del condominio perchè avevano fame. Due agenti sono stati portati in ospedale: hanno 21 giorni di prognosi. Altri due agenti sono stati medicati e dimessi subito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    12 Luglio @ 09.31

    the se ci fossero più case pound queste cose non se le sognerebbero di pensarle cose del genere e anche tante altre.

    Rispondi

  • Giuio

    11 Luglio @ 08.49

    Cominciamo ad aprire gli occhi: Maastricht, moneta unica, Schengen, mandato di cattura europeo per discriminazione razziale (in Italia la legge Mancino) e parallelamente invasioni dall'est, dal nordafrica, BCE, debito pubblico, Lampedusa, Trattato di Lisbona, Mes, alienazione patrimonio dello stato in vista, prestiti "salva nazioni" e salva euro, Grecia, Spagna, Portogallo, Italia verso il default (tutti stati del Sud Europa) ... qual è il comune denominatore ? e che caratteristica hanno questi eventi se non quella di costituire una escalation centralista di Bruxelles progressivamente delegittimante per le sovranità territoriali degli stati ? è tutto così casuale ? riflettete.

    Rispondi

  • michele

    10 Luglio @ 21.04

    E veramente ora di smetterla con i buonismi nei confronti di questi bastardi,e' ora di dare loro quello che si meritano.se mai un giorno riusciremmo a fare a loro quello che loro fanno a noi senza grossi problemi,vivremmo certamente molto piu' tranquilli e soprattutto sicuri in quanto il primo a cui venisse voglia di tenere comportamenti di questo genere saprebbe gia' a cosa andrebbe incontro!

    Rispondi

  • Giuio

    10 Luglio @ 18.34

    Vien voglia davvero di andarsene ad abitare dove c'è più civiltà, dove non ci sono tutti questi immigrati delinquenti che non guardano in faccia nulla e che col legittimato pretesto della fame possono fare quello che vogliono. Io vi invito tutti ad armarvi perchè questa non è più la delinquenza cui eravamo abituati; questa è gente crudele che per i propri scopi non si pone problemi morali; se questo bastardo finirà in galera avrà da mangiare, comunque. Questo è il profilo e la logica di questi morti di fame dell'est e possono colpire chiunque, anche chi li difende a spada tratta.

    Rispondi

  • the clansman

    10 Luglio @ 16.57

    ma esiste una senatrice soliani per reggio emilia? basta chiudere casapound e si risolvono tutti i problemi ( anche lo spread cala..)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

7commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova