-7°

Provincia-Emilia

Reggio: ladro strappa pistola ad agente e cerca sparargli al volto

9

Un poliziotto ha rischiato di essere ucciso da un ladro la scorsa notte a Reggio Emilia. Il bandito, fermato mentre con altri complici cercava di rubare nei garage di una zona della prima periferia, ha strappato durante la colluttazione l’arma ad un agente e poi ha cercato di sparargli al volto due volte. Fortunatamente il poliziotto aveva messo la sicura.  E' successo poco dopo le 2.30 di notte in via Mantegna, nel quartiere della Canalina, a sud della città.

 La polizia è riuscita ad arrestare con l’accusa di tentato omicidio in concorso, rapina e danneggiamenti, due georgiani di 19 anni residenti nel Reggiano: Guran Shatirishiuili e Tamazi Nemsadze. E' stato quest’ultimo (che oggi compie 19 anni) a tentare di esplodere i colpi di pistola contro il poliziotto.  La polizia era accorsa in via Mantegna, nella periferia di Reggio Emilia, dopo un allarme furto alle 2,30 della notte. Quando sono arrivate le Volanti sul posto hanno trovato quattro persone con attrezzi da scasso; i ladri si sono lanciati con violenza contro gli agenti. Un poliziotto è stato colpito con una tenaglia alla testa, altri presi a pugni. Grazie ad altri poliziotti sopraggiunti due ladri sono stati fermati, fra cui il 19enne che aveva sfilato la pistola ad uno degli agenti durante la prima colluttazione. Altri due banditi sono invece fuggiti.  I due arrestati hanno raccontato in questura di aver cercato di rubare nelle cantine del condominio perchè avevano fame. Due agenti sono stati portati in ospedale: hanno 21 giorni di prognosi. Altri due agenti sono stati medicati e dimessi subito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    12 Luglio @ 09.31

    the se ci fossero più case pound queste cose non se le sognerebbero di pensarle cose del genere e anche tante altre.

    Rispondi

  • Giuio

    11 Luglio @ 08.49

    Cominciamo ad aprire gli occhi: Maastricht, moneta unica, Schengen, mandato di cattura europeo per discriminazione razziale (in Italia la legge Mancino) e parallelamente invasioni dall'est, dal nordafrica, BCE, debito pubblico, Lampedusa, Trattato di Lisbona, Mes, alienazione patrimonio dello stato in vista, prestiti "salva nazioni" e salva euro, Grecia, Spagna, Portogallo, Italia verso il default (tutti stati del Sud Europa) ... qual è il comune denominatore ? e che caratteristica hanno questi eventi se non quella di costituire una escalation centralista di Bruxelles progressivamente delegittimante per le sovranità territoriali degli stati ? è tutto così casuale ? riflettete.

    Rispondi

  • michele

    10 Luglio @ 21.04

    E veramente ora di smetterla con i buonismi nei confronti di questi bastardi,e' ora di dare loro quello che si meritano.se mai un giorno riusciremmo a fare a loro quello che loro fanno a noi senza grossi problemi,vivremmo certamente molto piu' tranquilli e soprattutto sicuri in quanto il primo a cui venisse voglia di tenere comportamenti di questo genere saprebbe gia' a cosa andrebbe incontro!

    Rispondi

  • Giuio

    10 Luglio @ 18.34

    Vien voglia davvero di andarsene ad abitare dove c'è più civiltà, dove non ci sono tutti questi immigrati delinquenti che non guardano in faccia nulla e che col legittimato pretesto della fame possono fare quello che vogliono. Io vi invito tutti ad armarvi perchè questa non è più la delinquenza cui eravamo abituati; questa è gente crudele che per i propri scopi non si pone problemi morali; se questo bastardo finirà in galera avrà da mangiare, comunque. Questo è il profilo e la logica di questi morti di fame dell'est e possono colpire chiunque, anche chi li difende a spada tratta.

    Rispondi

  • the clansman

    10 Luglio @ 16.57

    ma esiste una senatrice soliani per reggio emilia? basta chiudere casapound e si risolvono tutti i problemi ( anche lo spread cala..)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Parola

Scontro auto-camion sulla via Emilia: muore un 60enne

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video