-3°

Provincia-Emilia

Comuni ricicloni: nel Parmense sono 11 i virtuosi

7

COMUNICATO

 “E’ la conferma di un impegno dei Comuni risultati virtuosi, di un lavoro della Provincia che ha coordinato e sostenuto gli interventi di raccolta differenziata investendo in questi anni molte risorse”. Questo il commento del presidente Vincenzo Bernazzoli sull’indagine annuale dei “Comuni ricicloni” realizzata da Ecosportello rifiuti di Legambiente con la collaborazione del ministero Ambiente, Federambiente, Conai e consorzi per la raccolta e il recupero. Il concorso (si partecipa candidandosi) premia le comunità locali che hanno ottenuto i migliori risultati nella raccolta e gestione dei rifiuti.
Per l’elaborazione della classifica dei “Comuni ricicloni” si utilizza infatti un indice di “buona gestione” ponderato tra diversi indicatori (23 in tutto) che vanno dalla produzione procapite (che incide per il 25 % dei punti), alla percentuale di differenziata (che incide per il 25 % dei punti) totale e parziale, tariffa, modalità di servizio ecc…
A vincere per buone pratiche, per il terzo anno consecutivo, Ponte delle Alpi (BL), ma sono buoni anche i risultati generali: 1 comune su 7 dei partecipanti (il 13% del totale)  differenzia una quota rifiuti superiore al 65%. Ben 1.123 queste realtà virtuose fra cui troviamo le conferme della buona gestione dei rifiuti per ben 10 comuni Parmensi al di sotto dei 10mila abitanti e precisamente: Trecasali (463°), Fontevivo (448°), Sissa (455°), San Secondo (551°), Traversetolo (552°), Sala Baganza (650°), Fontanellato (712°), Polesine parmense (743°), Soragna (777°), Colorno (797°). Nei centri più grandi, sopra i 10mila abitanti, troviamo Fidenza (97°).
“Nel gennaio 2012 la classifica regionale di Legambiente Emilia Romagna ci premiava con 10 comuni nei primi 10 posti della differenziata, con percentuali che vanno dal 79,1% all’84,1% – spiega Bernazzoli - Un risultato  che dà valore a un lavoro di lunga durata non episodico ma che viene da lontano dalla programmazione fatta con il piano di gestione dei rifiuti che ci ha permesso di passare in meno di dieci anni dal 20% al 56% di raccolta differenziata, diminuendo significativamente la quota di rifiuti prodotti. Se ora siamo i primi in regione, è stato grazie a un grande gioco di squadra, un lavoro costante per ridurre il più possibile la produzione, portare la differenziata a livelli altissimi puntando al riuso e al riciclo del 100% - dice ancora Bernazzoli che sottolinea come molto positiva anche la menzione speciale per il CSS consorzio solidarietà sociale che con le proprie cooperative che lavorano nella raccolta rifiuti inseriscono persone con disagio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria

    11 Luglio @ 15.47

    10 comuni tra i piu' virtuosi sono nel parmense ....... se produciamo poco pattume perche' lo dobbiamo incenerire sul nostro territorio???!!!! NO ALL'INCENERITORE ..... DIFFERENZIAMO TUTTI

    Rispondi

  • Augusta

    10 Luglio @ 22.01

    Bravo Romolo! E' facile farsi belli ed essere contradditori. Ci si vanta di essere ricicloni e poi si dà il via libera all'inceneritore. Tra l'altro nell'articolo si parla di comuni piccoli, a parte Fidenza. E per Parma città che si dice? Io vengo da un comune dove la raccolta differenziata si faceva già nei primi anni '80 con i bidoni di carta, vetro, lattine e ferro, plastica e, ovviamente, indifferenziato, riuniti insieme. Mio padre ogni due o tre mattine usciva coi sacchetti della carta, delle bottiglie di plastica, del vetro (se lo aveva) oltre al sacchetto dell'indifferenziato. A quell'epoca non esisteva il biologico. I bidoni erano sempre pieni, nonnostante venissero vuotati frequentemente, perchè i cittadini avevano capito.

    Rispondi

  • peterproud

    10 Luglio @ 21.19

    ma visto che siamo cosi " bravi " forse una riduzione della tarsu non ci farebbe male , o gli utili vanno solo alle ditte appaltatrici ed ai loro "compari ?

    Rispondi

  • Davide

    10 Luglio @ 21.16

    Cosa c'entrano le seggiovie coi bidoni del rudo?

    Rispondi

  • Romolo

    10 Luglio @ 18.11

    E allora visto che il riciclo già da tempo dava buoni risultati, con quale scopo è stato dato il via alla costruzione dell'inceneritore?? oggi che si fa?? si demolisce?? e chi lo paga??

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

Notiziepiùlette

Ultime notizie

maria chiara cavalli 1

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

di Andrea Violi

1commento

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

1commento

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

9commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

2commenti

Inchiesta

Emergenza truffe agli anziani: come difendersi

2commenti

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

MONTECCHIO EMILIA

Vende Audi A4 a 1.800 euro ma è una truffa: denunciato bergamasco

2commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia Video

Attorno alle 22 di ieri

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

SPORT

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

CALCIO

Conceicao (ex del Parma) nuovo allenatore del Nantes

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis