18°

Provincia-Emilia

"Per l'odissea di mia madre in ospedale, almeno le scuse"

"Per l'odissea di mia madre in ospedale, almeno le scuse"
0

Giuseppe Labellarte
Una serie di disavventure ospedaliere ha messo a dura prova la pazienza di un’anziana 88enne di Felegara e la propria famiglia che, già preoccupata dallo stato di salute della donna, impossibilitata a muoversi e costantemente monitorata, ha dovuto affrontare una sequenza di spiacevoli imprevisti.
Fidenza
L’odissea dell’anziana inizia con il ricovero per problemi cardiaci nell’ospedale «Vaio» di Fidenza. Durante la permanenza arriva infatti la prima brutta sorpresa: era ora di pranzo quando i parenti della donna andati a trovarla, si accorgono della scomparsa delle protesi dentarie senza le quali l’anziana è impossibilitata a nutrirsi. Scomparsa che quindi ha richiesto un immediato rimpiazzo con una spesa per la realizzazione di una nuova dentiera pari a 3500 euro. E’ il figlio della donna a raccontare: «Preoccupato per la misteriosa scomparsa, dopo aver chiesto la procedura per effettuare la segnalazione, sono stato rassicurato dal personale del reparto che mi ha tranquillizzato dicendomi che sarebbero stati loro ad occuparsene dell’aspetto burocratico. Non avendo avuto però più alcuna comunicazione, dopo circa due settimane, mi sono rivolto alla direzione sanitaria dell’ospedale scoprendo che non era stata presentata alcuna segnalazione». Era lui a questo punto a procedere secondo il protocollo amministrativo. Ma, sempre secondo il racconto del figlio, le disavventure legate al ricovero di sua madre non erano finite.
Borgotaro
La donna, che nei giorni successivi era stata trasferita all’ospedale «Santa Maria» di Borgotaro, il 1° di luglio, avrebbe dovuto lasciarlo per raggiungere una struttura sanitaria medesanese.
La sera del 28 giugno il figlio dell’anziana recatosi a trovare la mamma a Borgotaro non trovadola nel suo letto, ha chiesto allarmato spiegazioni al personale, venendo informato che sua madre era stata trasferita a Medesano alcune ore prima, senza che nessun familiare fosse avvisato del nuovo trasferimento.
Il figlio
«Alla fine – spiega il figlio – per la storia della dentiera sono partite le segnalazioni per le procedure assicurative che stabiliranno eventuali responsabilità dirette o indirette per la scomparsa. Noi speriamo solo di poter essere risarciti in tempi brevi perché il costo per rifare la dentiera ha alleggerito i risparmi che mia madre e la pensione che percepisce fa fronte solo ad una piccola parte della retta che è chiamata a corrispondere alla casa di risposo che la ospita. Per la vicenda del trasferimento speravamo di ricevere dall’amministrazione sanitaria almeno due righe di scuse. Sono gradite anche nei prossimi giorni. La speranza, adesso, è che dopo le due spiacevoli disavventure non ci arrivi anche la terza».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

IRAQ

Gli Usa ammettono responsabilità nel raid su Mosul Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa