Provincia-Emilia

"Per l'odissea di mia madre in ospedale, almeno le scuse"

"Per l'odissea di mia madre in ospedale, almeno le scuse"
0

Giuseppe Labellarte
Una serie di disavventure ospedaliere ha messo a dura prova la pazienza di un’anziana 88enne di Felegara e la propria famiglia che, già preoccupata dallo stato di salute della donna, impossibilitata a muoversi e costantemente monitorata, ha dovuto affrontare una sequenza di spiacevoli imprevisti.
Fidenza
L’odissea dell’anziana inizia con il ricovero per problemi cardiaci nell’ospedale «Vaio» di Fidenza. Durante la permanenza arriva infatti la prima brutta sorpresa: era ora di pranzo quando i parenti della donna andati a trovarla, si accorgono della scomparsa delle protesi dentarie senza le quali l’anziana è impossibilitata a nutrirsi. Scomparsa che quindi ha richiesto un immediato rimpiazzo con una spesa per la realizzazione di una nuova dentiera pari a 3500 euro. E’ il figlio della donna a raccontare: «Preoccupato per la misteriosa scomparsa, dopo aver chiesto la procedura per effettuare la segnalazione, sono stato rassicurato dal personale del reparto che mi ha tranquillizzato dicendomi che sarebbero stati loro ad occuparsene dell’aspetto burocratico. Non avendo avuto però più alcuna comunicazione, dopo circa due settimane, mi sono rivolto alla direzione sanitaria dell’ospedale scoprendo che non era stata presentata alcuna segnalazione». Era lui a questo punto a procedere secondo il protocollo amministrativo. Ma, sempre secondo il racconto del figlio, le disavventure legate al ricovero di sua madre non erano finite.
Borgotaro
La donna, che nei giorni successivi era stata trasferita all’ospedale «Santa Maria» di Borgotaro, il 1° di luglio, avrebbe dovuto lasciarlo per raggiungere una struttura sanitaria medesanese.
La sera del 28 giugno il figlio dell’anziana recatosi a trovare la mamma a Borgotaro non trovadola nel suo letto, ha chiesto allarmato spiegazioni al personale, venendo informato che sua madre era stata trasferita a Medesano alcune ore prima, senza che nessun familiare fosse avvisato del nuovo trasferimento.
Il figlio
«Alla fine – spiega il figlio – per la storia della dentiera sono partite le segnalazioni per le procedure assicurative che stabiliranno eventuali responsabilità dirette o indirette per la scomparsa. Noi speriamo solo di poter essere risarciti in tempi brevi perché il costo per rifare la dentiera ha alleggerito i risparmi che mia madre e la pensione che percepisce fa fronte solo ad una piccola parte della retta che è chiamata a corrispondere alla casa di risposo che la ospita. Per la vicenda del trasferimento speravamo di ricevere dall’amministrazione sanitaria almeno due righe di scuse. Sono gradite anche nei prossimi giorni. La speranza, adesso, è che dopo le due spiacevoli disavventure non ci arrivi anche la terza».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

musica parma

"Malaccetto", Cattabiani presenta il nuovo album

Venerdì sera all'App@Colombofili - "Così si sente il cantautore" (leggi l'intervista)

MONTICELLI

Addio a Tina Varani, una vita per la famiglia

Originaria di Fidenza, per più di 30 anni aveva gestito "Il Cantuccio" con il marito

Anteprima Gazzetta

Le anticipazioni del bilancio 2017 del Comune di Parma

L'austerity è finita: assessorato per assessorato tutti gli interventi previsti

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

6commenti

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

13commenti

Gazzareporter

Discarica abusiva a Parma Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis