-2°

10°

Provincia-Emilia

"Per l'odissea di mia madre in ospedale, almeno le scuse"

"Per l'odissea di mia madre in ospedale, almeno le scuse"
0

Giuseppe Labellarte
Una serie di disavventure ospedaliere ha messo a dura prova la pazienza di un’anziana 88enne di Felegara e la propria famiglia che, già preoccupata dallo stato di salute della donna, impossibilitata a muoversi e costantemente monitorata, ha dovuto affrontare una sequenza di spiacevoli imprevisti.
Fidenza
L’odissea dell’anziana inizia con il ricovero per problemi cardiaci nell’ospedale «Vaio» di Fidenza. Durante la permanenza arriva infatti la prima brutta sorpresa: era ora di pranzo quando i parenti della donna andati a trovarla, si accorgono della scomparsa delle protesi dentarie senza le quali l’anziana è impossibilitata a nutrirsi. Scomparsa che quindi ha richiesto un immediato rimpiazzo con una spesa per la realizzazione di una nuova dentiera pari a 3500 euro. E’ il figlio della donna a raccontare: «Preoccupato per la misteriosa scomparsa, dopo aver chiesto la procedura per effettuare la segnalazione, sono stato rassicurato dal personale del reparto che mi ha tranquillizzato dicendomi che sarebbero stati loro ad occuparsene dell’aspetto burocratico. Non avendo avuto però più alcuna comunicazione, dopo circa due settimane, mi sono rivolto alla direzione sanitaria dell’ospedale scoprendo che non era stata presentata alcuna segnalazione». Era lui a questo punto a procedere secondo il protocollo amministrativo. Ma, sempre secondo il racconto del figlio, le disavventure legate al ricovero di sua madre non erano finite.
Borgotaro
La donna, che nei giorni successivi era stata trasferita all’ospedale «Santa Maria» di Borgotaro, il 1° di luglio, avrebbe dovuto lasciarlo per raggiungere una struttura sanitaria medesanese.
La sera del 28 giugno il figlio dell’anziana recatosi a trovare la mamma a Borgotaro non trovadola nel suo letto, ha chiesto allarmato spiegazioni al personale, venendo informato che sua madre era stata trasferita a Medesano alcune ore prima, senza che nessun familiare fosse avvisato del nuovo trasferimento.
Il figlio
«Alla fine – spiega il figlio – per la storia della dentiera sono partite le segnalazioni per le procedure assicurative che stabiliranno eventuali responsabilità dirette o indirette per la scomparsa. Noi speriamo solo di poter essere risarciti in tempi brevi perché il costo per rifare la dentiera ha alleggerito i risparmi che mia madre e la pensione che percepisce fa fronte solo ad una piccola parte della retta che è chiamata a corrispondere alla casa di risposo che la ospita. Per la vicenda del trasferimento speravamo di ricevere dall’amministrazione sanitaria almeno due righe di scuse. Sono gradite anche nei prossimi giorni. La speranza, adesso, è che dopo le due spiacevoli disavventure non ci arrivi anche la terza».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto