19°

Provincia-Emilia

La musica del Jumbo rivive per una notte a Fontevivo

La musica del Jumbo rivive per una notte a Fontevivo
Ricevi gratis le news
3

Si riaprono le porte, questa sera, del Jumbo Music Hall. L’occasione è quella del quarantesimo compleanno della famosa discoteca sulla via Emilia che, tra gli anni '70 e '80, ha cambiato il mondo del divertimento locale, trasformando i locali da ballo in luoghi dove ascoltare la musica, incontrarsi e, ovviamente, scatenarsi in pista.
Il Jumbo tornerà così per una notte a far suonare la «sua» musica, non nella struttura di Sanguinaro ma nel Parco dell’ex convento dei Cappuccini di Fontevivo.
40 anni
 L’idea di festeggiare con questa festa il 40° compleanno è frutto della collaborazione che dura ormai da tre anni tra l’Amministrazione comunale di Fontevivo e l’associazione Jumbo Story, che ha scelto proprio la cittadina dell’abbazia per festeggiare ufficialmente il quarantesimo anniversario: oltre ad una festa tutta da ballare, con due piste (una per la disco music e una per l’afro-funky) e arredi che faranno rivivere anche l’ambientazione dello storico locale, la serata sarà l’occasione per riscoprire ancora più da vicino quegli anni.
Non solo musica
 Una mostra , dal titolo «Quarant'anni in volo», celebrerà infatti l’evento con oggetti, gadget, arredi, ma soprattutto foto e ricordi dei ragazzi di allora. L' associazione Jumbo Story (e il Comune) anche in questo evento sarà affiancati dagli amatori dell’ Fc Fontevivo e dai volontari di Aqua Saliens che si occuperanno della zona ristorazione e dell’area ingresso. La festa comincia alle 19.30 con l’apertura delle cucine pronte a proporre un ricco menu con primi e secondi piatti di carne e pesce e dei tre bar dislocati nell’area del parco che rimarranno aperti per tutta la serata. Dalle 22, poi, luci stroboscopiche accese e deejay in consolle per una notte a tutto divertimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlo

    19 Gennaio @ 00.58

    Non ho mai capito il perchè della sua triste ed immeritata fine

    Rispondi

  • giorgio

    16 Luglio @ 00.18

    Ha ragione Franca, sarebbe da ricostruire: era unico nel suo genere, ambiente magico ed il divertimento assicurato, anni 70 che ricordo con nostalgia. Formidabile la capacità imprenditoriale del Sig. SANI che ho conosciuto. Di passaggio a Fidenza, lungo la via Emilia ho riconosciuto l'area dove sorgeva il mitico JUMBO Music Hall che chiudeva al massimo alle 01.30!!! Conservo una musicassetta (antiquariato) dei brani più belli, registrati nel 1972 e funziona ancora!!! Dal 1973 me ne sono andato dall'Emilia ed ora abito a Vicenza con la mia famiglia. Da fidanzati con la mia futura moglie (di Vicenza) siamo stati ancora al JUMBO. Esiste indirizzo e-mail dell'Associazione Jumbo story ? Ciao a tutti

    Rispondi

  • franca

    14 Luglio @ 18.07

    non fate ridere i polli, il jumbo era unico! per riviverlo bisognerebbe rifarlo come prima. lasciate riposare i frati Cappuccini, se no vengono pure loro a ballare!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

6commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

30commenti

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

1commento

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

FORMULA 1

Hamilton trionfa: le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen sul podio

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro