Provincia-Emilia

La musica del Jumbo rivive per una notte a Fontevivo

La musica del Jumbo rivive per una notte a Fontevivo
3

Si riaprono le porte, questa sera, del Jumbo Music Hall. L’occasione è quella del quarantesimo compleanno della famosa discoteca sulla via Emilia che, tra gli anni '70 e '80, ha cambiato il mondo del divertimento locale, trasformando i locali da ballo in luoghi dove ascoltare la musica, incontrarsi e, ovviamente, scatenarsi in pista.
Il Jumbo tornerà così per una notte a far suonare la «sua» musica, non nella struttura di Sanguinaro ma nel Parco dell’ex convento dei Cappuccini di Fontevivo.
40 anni
 L’idea di festeggiare con questa festa il 40° compleanno è frutto della collaborazione che dura ormai da tre anni tra l’Amministrazione comunale di Fontevivo e l’associazione Jumbo Story, che ha scelto proprio la cittadina dell’abbazia per festeggiare ufficialmente il quarantesimo anniversario: oltre ad una festa tutta da ballare, con due piste (una per la disco music e una per l’afro-funky) e arredi che faranno rivivere anche l’ambientazione dello storico locale, la serata sarà l’occasione per riscoprire ancora più da vicino quegli anni.
Non solo musica
 Una mostra , dal titolo «Quarant'anni in volo», celebrerà infatti l’evento con oggetti, gadget, arredi, ma soprattutto foto e ricordi dei ragazzi di allora. L' associazione Jumbo Story (e il Comune) anche in questo evento sarà affiancati dagli amatori dell’ Fc Fontevivo e dai volontari di Aqua Saliens che si occuperanno della zona ristorazione e dell’area ingresso. La festa comincia alle 19.30 con l’apertura delle cucine pronte a proporre un ricco menu con primi e secondi piatti di carne e pesce e dei tre bar dislocati nell’area del parco che rimarranno aperti per tutta la serata. Dalle 22, poi, luci stroboscopiche accese e deejay in consolle per una notte a tutto divertimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlo

    19 Gennaio @ 00.58

    Non ho mai capito il perchè della sua triste ed immeritata fine

    Rispondi

  • giorgio

    16 Luglio @ 00.18

    Ha ragione Franca, sarebbe da ricostruire: era unico nel suo genere, ambiente magico ed il divertimento assicurato, anni 70 che ricordo con nostalgia. Formidabile la capacità imprenditoriale del Sig. SANI che ho conosciuto. Di passaggio a Fidenza, lungo la via Emilia ho riconosciuto l'area dove sorgeva il mitico JUMBO Music Hall che chiudeva al massimo alle 01.30!!! Conservo una musicassetta (antiquariato) dei brani più belli, registrati nel 1972 e funziona ancora!!! Dal 1973 me ne sono andato dall'Emilia ed ora abito a Vicenza con la mia famiglia. Da fidanzati con la mia futura moglie (di Vicenza) siamo stati ancora al JUMBO. Esiste indirizzo e-mail dell'Associazione Jumbo story ? Ciao a tutti

    Rispondi

  • franca

    14 Luglio @ 18.07

    non fate ridere i polli, il jumbo era unico! per riviverlo bisognerebbe rifarlo come prima. lasciate riposare i frati Cappuccini, se no vengono pure loro a ballare!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

3commenti

via toscana

Scontra due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery