17°

30°

Provincia-Emilia

Fidenza - L'affondo del Pd: "Il sindaco si dimetta Così non è più in grado di governare"

Fidenza - L'affondo del Pd: "Il sindaco si dimetta Così non è più in grado di governare"
0

 Gianluigi Negri 

«Da una persona che ha vissuto e amato la politica per tanti anni, questo glielo riconosciamo, ci si aspetta solo un gesto che possa interrompere l’agonia e ridare dignità alla figura del sindaco e a quella classe di politici locali dei nostri territori che bene ci hanno amministrato dal Dopoguerra in poi: Cantini si dimetta».
 Lo chiedono in coro, al primo cittadino, il segretario del Pd Davide Malvisi ed il capogruppo Enrico Montanari.
«La giunta Cantini - affermano - non è assolutamente in grado di governare la città in modo sereno e produttivo. Esattamente come nell’ultimo periodo del governo Berlusconi, qui il sindaco è costretto ad ogni votazione a fare la conta dei consiglieri che ancora lo seguono, e a volte si sbaglia pure, facendo, come nel caso della delibera sull'alienazione dell’area di via Togliatti, fortunatamente andata a vuoto, una brutta figura».
Poi Malvisi e Montanari affondano: «Certo, Cantini può sperare nel voto favorevole degli Scilipoti nostrani per galleggiare, ma, si sa, quelli mostrano pollice alto o verso a seconda delle proprie personali convenienze». E bocciano, senza appello, l’operato del sindaco per «l’incapacità di governo della cosa pubblica e una difficoltà ad interpretare il ruolo istituzionale per correttezza, partecipazione e coinvolgimento anche dell’opposizione sui grandi temi dello sviluppo». 
Parlando del Psc, affermano: «Lo abbiamo aspettato come strumento di programmazione sperando di poter dare un contributo. Non abbiamo ancora visto né la commissione né un suo atto. Di certo i consiglieri di maggioranza (se la si può ancora chiamare così) saranno stati un po' disorientati dalle decisioni del sindaco e della Giunta, che, dopo un’intera campagna elettorale nel segno della lotta alla cementificazione selvaggia, hanno pensato bene di proporre la realizzazione di qualche condominio, di nessuna valenza sociale, al posto dell’area verde di Via Togliatti (zona “casa della musica”)».
 Non soffermandosi soltanto sulla clamorosa bocciatura della delibera consiliare di via Togliatti, tornano anche su quella della riqualificazione sud-ovest della città: «Hanno condannato l’area verde del parco di via Trento ad essere cementificata, anche in questo caso senza nessuno scopo sociale né pubblico. Un conto era usare quel pezzo di verde per una caserma dei carabinieri, un conto sarà avere in quel luogo un enorme condominio e la caserma costruita chissà dove e chissà quando».
Da parte di Malvisi e Montanari arriva infine il giudizio politico: «Quest’amministrazione ha vivacchiato per tre anni sulle scelte ed i progetti del passato, ed appena si è trattato di decidere qualcosa di nuovo si è completamente sfaldata. Governare bene una città come Fidenza non è facile. Cantini ha finora deciso pochissime cose, e tutte si sono rivelate dei disastri, a tal punto che ora si trova bloccato dai suoi stessi compagni di avventura. Restare a galla in questa situazione, con quei compagni di viaggio e con queste figuracce, non fa altro che alimentare l’antipolitica. Cantini, comunque vada, ha ampiamente fallito e nulla potrà più portare il giudizio su questa amministrazione alla sufficienza». 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

gazzareporter

"Uova, scope, secchi di pittura: cartoline da via Langhirano" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

MILANO

Fiamme al carcere minorile Beccaria: dramma sventato

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare