Provincia-Emilia

Centrale a biomasse: polemica a Neviano

Centrale a biomasse: polemica a Neviano
0

 Anche Neviano avrà la sua centrale termica con generatore di calore a biomassa. L'impianto sarà principalmente a disposizione dei seguenti edifici comunali: scuola materna, elementare, media e palazzo municipale. Spesa complessiva 405 mila euro. 

Il sindaco, Alessandro Garbasi ha precisato che «l'opera oltre che beneficiare di un contributo a fondo perduto, non ha nessun impatto ambientale e non ha alcuna emissione nociva. Inoltre si arriva finalmente al punto terminale del progetto filiera del legno». 
Il progetto «filiera del legno» era stato presentato, dall’Amministrazione comunale, a Campora il 20 ottobre 2010: presenti per la Regione, Claudia Orlandini e per la Provincia di Parma il vicepresidente Pier Luigi Ferrari che aveva così concluso la presentazione del progetto: «La “filiera del legno”, che la Regione ha affidato al comune di Neviano è una cosa nuova e molto importante per l’economia di questo comune. Perché questa “filiera” vi dà la possibilità di ricavare reddito anche dal bosco, dal suo legname che cresce ogni anno e che così non sarà più lasciato marcire sul terreno». Anche Claudia Orlandini della Regione in precedenza aveva sottolineato che qualsiasi filiera aveva bisogno di un capofila: «Ma voi qui l’avete già ed è il Consorzio volontario forestale “Monte Fuso” costituitosi nel 2004 e che conta ben 70 soci castanicoltori distribuiti nelle frazioni di Campora, Vezzano, Sasso, Scurano e Ceretolo».
Ma sulla questione si è già innescata la polemica. Francesco Barbieri, coordinatore di Rete Ambiente Parma, venuto a conoscenza dell'iniziativa ha inviato una  nota: «Siamo molto dispiaciuti nell’apprendere che l’Amministrazione comunale di Neviano intenda costruire una centrale a biomasse proprio a ridosso della scuola locale - si legge -. E’ in atto in tutto il territorio parmense un vero e proprio assalto alle risorse naturali, con centrali a biomasse che spuntano come funghi, non perché economiche ed eco-friendly, ma perché lautamente sostenute da finanziamenti pubblici, che drenano fiumi di denaro sottraendolo alle fonti veramente rinnovabili e all’efficienza energetica, binomio inscindibile per raggiungere la sostenibilità su questo pianeta».  
Secondo Barbieri «non è sufficiente il prefisso “bio” per trasformare automaticamente qualcosa in buono e utile per l’ambiente e per gli esseri viventi che lo abitano. Sono decenni che cerchiamo di promuovere progetti dannosi con parole buone. L’eternit è solo uno degli esempi. Eternit, eterno. Per poi scoprire che eterni sono solo i danni e le sofferenze create». Quindi Barbieri prosegue: «E' assurdo pensare che la normale manutenzione agricola e forestale, senza intaccare il patrimonio boschivo, sia sufficiente a garantire il funzionamento di tutte queste centrali termiche che stanno affiorando nel parmense. Si ignora la produzione di diossine, gas serra, particolato ultra-fine, micro-inquinanti tossici, nonché il trattamento, recupero, utilizzo e smaltimento delle ceneri che gli impianti a biomasse producono e che devono essere smaltite in discariche per rifiuti tossici, con gravi conseguenze ambientali e con elevati costi di smaltimento. Inquinare sempre meno è oggi un dovere morale. L’organico deve ritornare alla terra come compost, fertilizzando i nostri suoli che ormai stanno andando incontro a desertificazione. Questo è il più importante uso delle biomasse: la produzione di compost per l’agricoltura. Chiediamo al sindaco di Neviano Garbasi un incontro pubblico urgente in cui amministratori, cittadini e associazioni locali possano dibattere con intelligenza sulla convenienza o meno di questa centrale a biomasse a fianco della scuola».E.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)