17°

Provincia-Emilia

La grande sfida di Varsi: ecco il progetto della Casa della salute

La grande sfida di Varsi: ecco il progetto della Casa della salute
0

 Erika Martorana

È stato di recente presentato a Varsi il nuovo progetto della «Casa della salute», una struttura sanitaria pensata per tutta la popolazione del comune della Valceno che verrà realizzata entro la fine del 2013. 
Grazie a questa nuova struttura, i cui lavori partiranno, con tutta probabilità, verso la fine del 2012, verranno inserite importanti innovazioni in termini di servizi: vi saranno infatti la medicina di gruppo, la medicina specialistica (senologia, diabetologia, e via dicendo), il servizio infermieristico e la pediatria. Il progetto, finanziato per 100 mila euro dalla Fondazione Cariparma e per i restanti 226.000 euro dal Comune di Varsi, è stato illustrato nel corso della presentazione della «casa», situata in via Giorgio Galli, un edificio disabitato dove a breve partiranno i lavori.  
Erano presenti i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, della cittadinanza e della direzione generale e locale dell’Ausl di Parma. È toccato al sindaco, Osvaldo Ghidoni aprire gli interventi. Il primo cittadino ha voluto ringraziare tutti gli intervenuti «perché – ha detto – con la vostra presenza, mi date modo di ringraziare pubblicamente la Fondazione Cariparma, oggi rappresentata dall’ingegnere e vicepresidente Giampaolo Dallara, per il sostanzioso contributo elargito». 
Ghidoni ha voluto anche ringraziare la direzione generale dell’Ausl, presente con il direttore generale, Massimo Fabi; il direttore sanitario, Ettore Brianti e quello del distretto delle Valli del Taro e del Ceno, Giuseppina Frattini. «Un grosso ringraziamento – ha continuato il sindaco – va a tutto l’ufficio Tecnico dell’Azienda Usl, nella persona dell’architetto Pellegrini e di tutti i suoi collaboratori per l’elaborazione del progetto che questa sera ci verrà presentato». 
Infine, Ghidoni ha avuto parole di elogio anche per la Provincia di Parma, che ha sostenuto l’Amministrazione comunale nei vari passaggi burocratici, affinché anche Varsi potesse avere la sua Casa della Salute: «Senza tutti questi appoggi fondamentali- ha spiegato- non avremmo mai potuto mettere in piedi un progetto di queste dimensioni. Siamo molto soddisfatti: i nostri cittadini potranno godere di tutti i servizi di cui necessiteranno ed in tal modo miglioreremo anche la qualità della vita di questo nostro piccolo paese». 
« Veniamo da 2 anni di intenso risanamento finanziario- ha poi spiegato, prendendo la parola, il vicesindaco Luigi Aramini- specialmente per la vicenda “tributi Italia”. L’anno 2011 è stato un anno di svolta  dove si sono cominciati ad intravedere i primi risultati e i benefici del lavoro dell’Amministrazione. Il progetto, per ora solo cartaceo, della “Casa della salute” è uno dei punti più alti che abbiamo raggiunto ma non dobbiamo dimenticare anche altri potenziamenti dei servizi socio assistenziali. Tutti i servizi sociosanitari già presenti troveranno la loro ubicazione nella casa della Salute: tra questi, la medicina di gruppo, il taxi sociale ed il servizio infermieristico che, partito il primo luglio 2011, ha avuto e continua ad avere un grande sostegno da parte del comune che sostiene le spese del trasporto attraverso una convenzione con la Pubblica assistenza. Ci stiamo muovendo bene - ha concluso il vicesindaco Aramini- con lo scopo di fare tutto ciò che serve per soddisfare le esigenze dei nostri cittadini».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia